Senza categoria

Scambio culturale in Italia a tema danza e musica tradizionale dal 5 al 15 maggio 2022

Redazione

L’associazione Mediterranea ricerca partecipanti per uno Scambio culturale in Italia a tema danza e musica tradizionale dal 5 al 15 maggio 2022

Titolo del progetto: “Root Sounds” – Youth Exchange funded by the Erasmus+ Programme

Quando: Dal 5 al 15 maggio 2022


Dove: Alezio (Le), Italia

Destinatari: 4 partecipanti 18-29 anni interessati alla tematica + 1 group leader over 20

Paesi partner: Italia, Spagna, Lettonia, Romania, Ungheria e Grecia



Descrizione del progetto

L’associazione Mediterranea ricerca 1 group leader e 4 persone 18-29 anni interessati a prendere parte a uno scambio interculturale ad Alezio (Le) dedicato alla musica e la danza, con particolare attenzione alla musica tradizionale proveniente dai vari paesi europei.

“Root Sounds” è uno scambio giovanile che coinvolge 31 giovani provenienti da 6 paesi europei: Italia, Spagna, Lettonia, Romania, Ungheria e Grecia. Tutti i partecipanti condividono la stessa passione per la musica tradizionale, per la danza e sono giovani interessati al dialogo interculturale.



I partecipanti vogliono migliorare le loro capacità artistiche e, al contempo, affrontare i temi legati al dialogo interculturale, buone prassi per la tutela dei diritti umani ma, anche, affrontare le sfide della cittadinanza attiva europea.




Struttura del progetto

Durante lo scambio i ragazzi sono impegnati in giochi, attività conviviali e di auto gestione, approfondimenti e laboratori.



Le attività si articolano in:

  • una fase iniziale, di brainstorming e di riflessione sui temi relativi dialogo interculturale, alle problematiche giovanili relative al lavoro e approfondimento della conoscenza delle tradizioni musicali di ogni paese coinvolto.



  • una fase operativa e laboratoriale, in cui i giovani sono divisi in gruppi per la creazione di una vera e propria composizione a più mani che rappresenti le loro culture di provenienza. Stessa cosa per la danza parte dei ragazzi si dedicherà a comporre un balletto di danza utilizzando passi e movimenti corporei tipici delle proprie danze popolari. I laboratori rappresentano un momento di forte crescita personale e professionale perché i partecipanti acquisiscono competenze pratiche e collaborano in gruppo per realizzare un prodotto finale e mettere in pratica concetti e riflessioni immagazzinate nelle giornate precedenti.



  • un evento conclusivo aperto alla cittadinanza, dove i partecipanti allo scambio si esibiscono attraverso la loro musica e la danza. Un Jam session a cui sono invitati a partecipare anche Band, musicisti locali e danzatori locali.



Metodologia 

Le attività laboratoriali sono intermezzate da momenti ludici e giochi di ruolo, che hanno lo scopo di amalgamare il gruppo e di conoscersi l’uno con l’altro.


Tutte le attività sono realizzate attraverso metodologie di apprendimento non formali e seguono l’approccio del learning by doing e della peer education. L’intero Scambio è concepito, infatti, in autogestione: non solo le attività tematiche, ma anche quelle gestionali, sono portate avanti dai partecipanti e questo favorisce la partecipazione attiva e lo sviluppo di competenze trasversali.



Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM


Profilo dei partecipanti

  • I giovani hanno un’età compresa tra i 18 ed i 29 anni



  • Ben accetta la candidatura di partecipanti che rientrano nella categoria minori opportunità, (“fewer opportunities”), in uno dei seguenti campi: economico, geografico (ovvero ad ESEMPIO: SENZA LAVORO da almeno un anno, con domicilio/residenza in aree rurali, isole ecc ecc.)



  • Conoscenza discreta dell’inglese



  • Essere in grado di partecipare attivamente in ogni fase del progetto



  • Interesse verso il tema trattato



NOTA BENE: In alcuni casi, previa approvazione dei partner, è possibile arrivare fino a 1 giorno prima e ripartire fino a 1 giorno dopo. Nei giorni fuori dal progetti, e pensati per fare del turismo, i costi vivi (vitto-alloggio) saranno a carico dei partecipanti. I voli A/R saranno comunque rimborsati a fine progetto secondo le regole Erasmus +


Maggiori informazioni

leggi l’INFOPACK

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE

Il progettò sarà realizzato nel rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del contagio da COVID-19. Ulteriori informazioni saranno date ai candidati selezionati


Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% da programma.



Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea.

Guida alla candidatura

Per candidarsi, compilare l’application form online, cliccando sul bottone arancione sottostante








Nota bene: Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei.  Si prega di candidarsi solo se realmente intenzionati a partire, se liberi da impegni per le date del progetto, e dopo essersi fatti un idea dei costi dei voli e dell’itinerario di viaggio


Scadenza

il prima possibile


Responsabile editoriale di Scambieuropei e coordinatrice delle piattaforme digitali. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità giovanile