Scambi Culturali

Scambio culturale in Bulgaria sulla partecipazione attiva dal 25 settembre al 3 ottobre 2021

cose da fare prima dei 30 anni
Redazione

L’associazione Oriel ricerca 4 partecipanti per uno Scambio culturale in Bulgaria sulla partecipazione attiva dal 25  settembre al 3 ottobre 2021

 

Chi: 4 partecipanti (18-30)

Dove: Karlovo, Bulgaria

 

 

Quando: dal 25  settembre al 3 ottobre 2021

Titolo del progetto: “Youth democratic voice of future leaders! ”

Paesi partner: Italia, Germania, Ungheria, Grecia, Romania e Bulgaria

 

 

Descrizione del progetto

Oriel association è alla ricerca di 4 italiani/e o residenti in Italia per uno scambio giovanile sulla partecipazione
attiva,
a Karlovo in Bulgaria.

 

L’obiettivo principale del progetto è aumentare le capacità e le competenze dell’organizzazione e indirizzare i partecipanti aiutandoli ad affermarsi come partecipanti attivi nella vita pubblica, preparandoli alla realizzazione sociale attraverso la conoscenza, il divertimento e la protezione dei diritti e delle libertà umani in conformità con il leggi di una società democratica.

 

Sei organizzazioni giovanili attive provenienti da Italia, Germania, Ungheria, Grecia, Romania e Bulgaria si sono unite intorno all’idea di aumentare il senso di cittadinanza e promuovere l’attività democratica. Attraverso vari metodi informali di educazione, vorremmo indurre i partecipanti a credere che il cambiamento è possibile solo se lavoriamo sul principio “dal basso verso l’alto” e siamo attivi, non passivi.

 

 

Obiettivi del progetto

I partecipanti avranno l’opportunità di beneficiare dei seguenti obiettivi di formazione:

 

  • promuovere la cittadinanza attiva e la partecipazione, analizzando come la politica comunitaria può favorire una pianificazione condivisa orientata ai giovani;
  • favorire l’interculturalità come strumento di cooperazione, inclusione e abbattimento dell’emarginazione;
  • diffondere i valori democratici dell’UE per rafforzare la parità di genere, il rispetto dei diritti umani, la giustizia sociale e la libertà individuale.

 

 

Le serate culturali in cui ogni partner presenterà la storia, la cultura e le tradizioni del proprio Paese insieme alla serata interculturale comune dove contribuiranno a favorire il dialogo interculturale, la comprensione reciproca e la rottura di ogni stereotipo culturale.

 

Il ricco programma con diversi metodi di educazione non formale ben selezionati contribuirà a raggiungere gli obiettivi del progetto mentre le campagne di follow-up e i corsi di formazione che ciascun partner effettuerà una volta tornato a casa contribuiranno a moltiplicare l’effetto del progetto, a diffondere il programma “Erasmus +” e raggiungere un maggior numero di beneficiari indiretti.

 

Metodologia

Tutte le attività saranno svolte utilizzando metodi educativi non formali, legati all’apprendimento attraverso la pratica e la comunicazione anche non verbale.

 

Tra gli strumenti di educazioni non formale che verranno utilizzati: presentazioni, lavori di gruppo, workshop, giochi di ruolo, attività creative, e così via.

 

 

Lingua del progetto

La lingua di lavoro sarà l’inglese

 

 

Profilo dei partecipanti

  • Avere tra i 18 e i 30 anni
  • Conoscenza discreta dell’inglese
  • Essere in grado di partecipare attivamente in ogni fase del progetto
  • Interesse verso il tema del progetto

 

 

NOTA BENE: In alcuni casi, previa approvazione dei partner, è possibile arrivare fino a 1 giorno prima e ripartire fino a 1 giorno dopo. Nei giorni fuori dal progetto, e pensati per fare del turismo, i costi vivi (vitto-alloggio) saranno a carico dei partecipanti. I voli A/R saranno comunque rimborsati a fine progetto secondo le regole Erasmus +

 

 

Maggiori informazioni

Leggi l’INFOPACK del progetto

 

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE

 

 

Il progettò sarà realizzato nel rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del contagio da COVID-19. Ulteriori informazioni saranno date ai candidati selezionati

 

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100%
  • I trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti
  • Quota associazione Oriel: 50 euro [da pagare solo se selezionati]

 

 

(La quota progetto si riferisce al contributo di partecipazione, che serve per coprire spese gestionali e amministrative relative alla durata totale del progetto (processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità).

 

 

Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea.

 

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi, inviare cv in italiano o inglese e Lettera Motivazionale in inglese a orielassociationprojects2019@gmail.com

 

 

 

 

Scadenza

il prima possibile

 

 

Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per ulteriori informazioni inviare una mail tramite form