Scambi Culturali

Scambio culturale in Croazia su retaggio culturale e imprenditorialità dal 28 Giugno 2019 al 7 Luglio 2019

Redazione

L’associazione Positiva Milano è alla ricerca di ragazzi italiani pronti a partire per uno Scambio culturale in Croazia su retaggio culturale e imprenditorialità dal 28 Giugno 2019 al 7 Luglio 2019

 

Nome del progetto: Creative Industries in Rural Areas

Quando: Dal 28 Giugno 2019 al 7 Luglio 2019

 

 

Dove: Zara/Zadar, Dalmazia, Croazia

Partecipanti: Dai 18 ai 30 anni

Paesi Partner: Croazia, Italia, Romania e Spagna

 

Descrizione del progetto 

L’obiettivo principale del progetto è insegnare ai giovani partecipanti come utilizzare il proprio retaggio culturale come base creativa per creare e gestire un’attività/servizio/prodotto nella propria comunità.

Questo verrà raggiunto tramite attività di educazione non formale : workshop, laboratori, lavoro sul campo, letture e lavoro pratico con partecipanti provenienti da tutta Europa.

 

Profilo dei partecipanti 

  • Giovani provenienti da aree rurali, provinciali o isole;
  • Richiesti interessi legati alla cultura e spirito imprenditoriale per la creazione di servizi o prodotti innovativi;
  • I candidati devono essere motivati, flessibili, pazienti, creativi, aperti e comunicativi;
  • Conoscenza della lingua inglese

 

 

Maggiori informazioni 

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI

Scarica L’Infopack 

 

Condizioni economiche 

  •  Vitto e alloggio sono coperti al 100%;
  • I trasporti  rimborsati al 100% su un massimale di €275,00;
  • Spese superiori saranno a carico dei partecipanti;
  •  Quota di partecipazione:50 come quota associativa Positiva Milano 2019. La quota va pagata solo dopo essere stati selezionati

 

Sito web dell’organizzazione ospitante: LAG Mareta

 

Guida alla candidatura 

Invia il tuo CV e una lettera motivazionale attraverso il form arancione di candidatura:

 

 

Scadenza 

Il prima possibile

 

Candidarsi solo se veramente interessati. I #Balzadores verranno registrati nell’ #ErasmusBlackList.

 

il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per ulteriori informazioni contattare la sending organization tramite form arancione

 

 

  • 
  •