Scambi Culturali

Scambi culturali Erasmus Plus in Europa. I progetti di Scambieuropei in scadenza

Redazione

Sei in cerca di una svolta nella tua vita? Partecipa ad uno degli Scambi culturali in Europa ancora attivi e parti per un’esperienza internazionale con noi di Scambieuropei. I progetti sono co-finanziati dal programma Erasmus Plus

 

Scambi Culturali e Training Course

 

 

 

1) Scambio culturale in Turchia – tecniche di mediazione –

 

Descrizione del progetto

L’associazione Scambieuropei è alla ricerca di giovani interessati a prendere parte allo stimolante scambio culturale “Negotiation and Mediation”, un progetto che permetterà a tanti giovani provenienti da Italia, Slovacchia, Croazia, Polonia, Turchia di incontrarsi a Siirt, dal 26 marzo al 1° aprile 2020, per imparare a gestire controversie e risolvere conflitti nella vita quotidiana e diventare futuri mediatori e leader

 

Attraverso il progetto di scambio, i partecipanti avranno modo di confrontarsi sulle tecniche di negoziazione e mediazione strategica, per imparare a sviluppare un modello virtuoso di risoluzione delle controversie basato un approccio collaborativo delle parti interessate.

 

 

Dove: Siirt, Turchia

Quando: dal 26 marzo al 1° aprile 2020

 

 

Destinatari: 7 partecipanti 18-29 anni e 1 group leader over 18

Titolo del progetto: Negotiation and Mediation

Paesi partecipanti: Italia, Slovacchia, Croazia, Polonia, Turchia

 

 

Scadenza: il prima possibile

 

Guida all’application: Scambio culturale in Turchia

 

 

 

2) Training course in Francia – futuro professionale giovani –

 

Descrizione del progetto

“B’LowSsom Your Future” è un progetto di Training course, gestito per l’Italia dall’associazione Scambieuropei, che permetterà a circa 25 giovani provenienti da Italia, Francia, Danimarca, Spagna, Ungheria, Grecia, Repubblica Ceca, Macedonia di incontrarsi a Bédeille, dal 28 aprile al 9 maggio 2020

 

 

Il corso di formazione permetterà ai giovani partecipanti di discutere da un lato di precarietà, disoccupazione giovanile, mancanza di stimoli e determinazione e dall’altro di fornire le basi per permettere alle nuove generazioni di costruire il proprio futuro professionale e personale 

 

 

Dove: Bédeille, Francia

Quando: dal 28 aprile al 9 maggio 2020

 

 

Destinatari: 3 partecipanti over 18

Titolo del progetto: B’LowSsom Your Future

Paesi partecipanti: Italia, Francia,  Danimarca, Spagna, Ungheria, Grecia, Repubblica Ceca, Macedonia

 

 

 

Scadenza: il prima possibile

 

Guida all’application: Training course in Francia

 

 

 

 

3) Scambio culturale in Romania – disconnessione democratica –

 

Descrizione del progetto

Nell’epoca della disconnessione democratica in particolare i giovani tendono sempre più ad allontanarsi dalla vita civica, i cittadini sono sempre meno inclini a votare e le nuove generazioni si sentono sempre meno rappresentate dai partiti politi.

 

La partecipazione politica e l’impegno politico sono considerati condizioni necessarie per un corretto funzionamento della democrazia, tuttavia, la sempre più bassa affluenza elettorale, la mancanza di fiducia nei confronti delle istituzioni e lo scetticismo vero i partici politici, stanno allontanando sempre più i giovani dalla vita pubblica. Il progetto di scambio culturale mira quindi a sostenere i giovani nel diventare cittadini attivi e responsabili e promuovere la democrazia partecipativa

 

 

Dove: Sinaia, Romania

Quando: dal 17 al 28 marzo 2020 (inclusi giorni di viaggio)

 

 

Destinatari: si cerca ultimo partecipante  18-25

Titolo del progetto: Youth Council for Active Citizens

Paesi partecipanti: Italia, Bulgaria, Polonia, Grecia, Macedonia del Nord, Romania, Slovacchia, Spagna

 

 

Scadenza: il prima possibile

 

Guida all’application: Scambio culturale in Romania

 

 

 

4) Training course in Romania – migrazione –

 

Descrizione del progetto

La migrazione europea, e non solo quella Europea, è in costante crescita. Il mondo attuale deve necessariamente affrontale tale sfida sia per creare percorsi di integrazione a vantaggio di tutti sia per contenere la diffusione di manifestazioni e sentimenti d’odio, che vanno dall’antisemitismo al razzismo, dalla xenofobia alla crescita di stereotipi e pregiudizi verso minoranze etniche che producono solo paura e rischiano di sfociare in forme di violenza fisica e psicologica

 

Nonostante i risultati finora raggiunti, in particolare grazie al contributo di singoli e di associazioni no profit impegnate a tutelare i diritti umani e a combattere la discriminazione, tanto è ancora il lavoro da fare. Il corso di formazione punta quindi a coinvolgere i giovani in percorsi ed attività che li rendano più consapevoli del problema e che li trasformi in soggetti attivi del cambiamento e moltiplicatori di idee di pace e cittadinanza europea

 

Dove: Sfântu Gheorghe, Romania

Titolo del progetto: Triple I – II Fase

 

 

Quando: dal 6 al 13 marzo 2020

Destinatari: 4 partecipanti over 18

Paesi partner: Moldavia, Italia, Ucraina, Georgia, Serbia, Ungheria, Romania, Inghilterra

 

 

Scadenza: il prima possibile

 

Guida all’application: Scambio culturale in Romania

 

 

 

5) Scambio culturale in Romania – bullismo – LAST MINUTE

 

Descrizione del progetto

Il progetto “Bullying: form reality to virtual and back” è uno scambio culturale finanziato da programma erasmus plus, che si terrà in Romania dal dal 26 febbraio al 7 marzo 2020 e coinvolgerà 42 giovani provenienti da Bulgaria, Romania, Italia, Lettonia, Estonia, Lituania, Macedonia del Nord, Polonia.

 

La scelta del tema del progetto nasce dal sempre più diffuso problema del bullismo online ed offline, che colpisce, in particolare, la fascia di età compresa tra i 17 e i 24 anni. Il bullismo è un fenomeno di gruppo che può portare a gravi conseguenze emotive, sociali e fisiche e che solitamente si manifesta attraverso la diffusione di false notizia, intimidazioni, aggressioni fisiche e/o violenza digitale

 

 

Dove: Busteni, Romania

Quando: dal 26 febbraio al 7 marzo 2020

 

 

Destinatari: 4 partecipanti 18-24 anni

Titolo del progetto: Bullying: from reality to virtual and back

Paesi partecipanti: Bulgaria, Romania, Italia, Lettonia, Estonia, Lituania, Macedonia del Nord, Polonia

 

 

Scadenza: il prima possibile

 

Guida all’application: Scambio culturale Romania

 

 

 

  • 
  •