Concorsi

Refocus #2: concorso fotografico MIBACT per progetti fotografici post lockdown

Redazione

Sei un fotografo o un artista under 40? Partecipa al concorso fotografico REFOCUS 2 con progetti fotografici post lockdown: in palio premi in denaro e produzione di una mostra alla Triennale di Milano

 

 

Descrizione del concorso

Il concorso REFOCUS, ideato dal MiBACT (Ministero per i beni e le attività culturali per il turismo), ha come oggetto la rimessa a fuoco della realtà in seguito agli effetti dell’isolamento che abbiamo vissuto, per capire come questo abbia modificato la percezione della realtà stessa.

 

 

Se la prima edizione del concorso aveva chiesto di indagare gli scenari urbani e psicologici in Italia durante i giorni del lockdown imposto dalle misure di contenimento, con la seconda selezione pubblica di 20 progetti fotografici è richiesto ad artisti/e, fotografi/e e operatori/trici visivi/di confrontarsi con il periodo del post-lockdown, inteso nel senso più ampio di una condizione che, a partire dall’emergenza sanitaria, attraversa l’attualità per proiettarsi verso un futuro anche lontano

 

 

Caratteristiche del concorso

Come ogni termine con analogo prefisso, anche post-lockdown si riferisce a una condizione di attesa – identificata nei media da non ben precisate fasi 2, 3 e a seguire -, caratterizzata dalla tensione tra la graduale ripresa delle attività sociali ed economiche e una convivenza con i disagi, le paure, i rischi che la persistenza del virus comporta tanto nel quotidiano quanto nel futuro più prossimo.

 

Se da un lato risulta comprensibile attribuire al ripopolarsi degli scenari urbani prima deserti l’evidenza di un “ritorno alla normalità” tanto atteso, dall’altro è proprio il concetto stesso di normalità a essere messo profondamente in discussione da più ambiti – filosofia, arte, politica, etc. – alla luce dell’esperienza vissuta e non ancora conclusa.

 

 

 

Con un minimo di prospettiva storica è forse possibile iniziare a interrogarsi sulle dinamiche, gli effetti, i propositi, le contraddizioni emersi con forza durante il periodo del lockdown. Nel presente, la condizione di incertezza chiama le persone e la società a una continua e inusuale riprogrammazione di attività e decisioni, in un’esperienza collettiva di tempo reale e di sostegno all’immediato assolutamente inusuale. Al contempo risulta però evidente la necessità di elaborare fin da subito nuove visioni e attivare politiche radicali per rispondere alle richieste di cambiamento, sostenibilità e solidarietà che non sono più derogabili.

 

In questo tempo dilatato, alle artiste e agli artisti è chiesto di confrontarsi con l’idea di crisi e di trasformazione, mettendo alla prova gli stessi linguaggi e pratiche dell’immagine nella testimonianza e documentazione della situazione in atto, sullo sfondo delle questioni fondamentali – tecnologiche, politiche, psicologiche, economiche – che nell’attualità prefigurano la società futura.

 

 

 

Obiettivi del concordo

Refocus #2 mira a sostenere la produzione culturale e l’attività delle artiste e degli artisti, sottolineandone il ruolo fondamentale all’interno della società, soprattutto in uno scenario di crisi e trasformazione, anche attraverso la produzione di una mostra.

 

 

Requisiti 

Il concorso è rivolto a fotografi, artisti, operatori visivi  under 40 in possesso dei seguenti requisiti_

  • essere cittadini italiani oppure non italiani ma residenti in Italia;
  • aver compiuto 18 anni e non aver compiuto 40 anni di età
  •  svolgere comprovata attività nell’ambito della fotografia;
  • è ammessa la candidatura di collettivi e/o gruppi; in tal caso, tutti i componenti devono essere in possesso dei requisiti sopra citati e deve essere designato un unico rappresentante quale referente per la presentazione del progetto.

 

 

Premi e riconoscimenti

  • € 2000 per ciascuno dei 20 autori selezionati
  • Produzione di una mostra dei lavori selezionati, nel corso del 2021, presso La Triennale di Milano 
  • Una selezione delle opere potrà entrare a far parte delle collezioni del Mufoco (Museo di Fotografia Contemporanea) di Cinisello Balsamo (MI)

 

 

Maggiori informazioni

www.aap.beniculturali.it

 

 

Come partecipare

Compilare il MODELLO per la domanda di partecipazione e inviare i documenti necessari seguendo le indicazioni del BANDO UFFICIALE.

 

 

Scadenza

2 novembre 2020

 

 

 

 

  • 
  •