Concorsi

Premio Vivo d’Arte 2020 a tema teatro, musica e danza contemporanee per giovani artisti italiani all’estero

Redazione

Premio Vivo d’Arte 2020 per giovani artisti italiani residenti all’estero! Il vincitore sarà rappresentato in prima nazionale alla prossima edizione del Romaeuropa Festival

 

 

Descrizione dell’evento

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), con la collaborazione della Fondazione Romaeuropa e la partecipazione del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBACT) – Direzione Generale Spettacolo, lancia la seconda edizione del premio Vivo d’Arte – Arti performative.

 

Artisti di nazionalità italiana residenti all’estero da almeno un anno sono chiamati ad esprimere il loro talento con il fine di valorizzare la contaminazione tra artisti italiani e il paese che gli ospita.

 

Obiettivi del progetto

L’obiettivo è quello di creare un’opera che integri al meglio le discipline della musica, del teatro e della danza realizzando opere d’arte eccellenti e fuori dai confini nazionali.

 

Il vincitore del concorso sarà rappresentato in prima nazionale nella prossima edizione del Romaeuropa Festival, a Roma dal 23 Settembre al 22 Novembre 2020. 

 

Requisiti

  • Essere di nazionalità italiana
  • Iscritti all’AIRE  da almeno un anno
  • Età inferiore ai 36 anni
  • Essere artisti affermati nei settori di teatro, della danza o della musica contemporanee nell’accezione più estesa del termine
  • Presentazione di opere originali che sviluppino il tema della contaminazione del paese di residenza del partecipante
  • Presentazione di un budget, massimo 10.000 euro lordi
  • Coinvolgimento di massimo 8 persone all’interno del progetto
  • Concessione totale a Romaeuropa e al MAECI dell’utilizzo delle immagini

 

Per partecipare

Per partecipare al concorso sarà necessario presentare la seguente documentazione: 

  • CV firmato in formato PDF 
  • Documentazione dell’attività artistica del partecipante, massimo 5 MB
  • Progetto artistico con relativa scheda tecnica e gli artisti coinvolti (massimo 5.000 parole)
  • Budget
  • Documento di identità del partecipante
  • Autocertificazione iscrizione all’AIRE

 

Condizioni economiche 

  • Copertura delle spese di creazione e produzione dello spettacolo vincitore, massimo di 10.000 euro lordi
  • Buoni, spese di viaggi, ospitalità, trasporti, per diem e diritto d’autore e musicale alla SIAE
  • A disposizione del vincitore, sala Teatro Due della Pelanda, corredata del necessario al fine delle esigenze del progetto

 

Guida alla candidatura 

Per candidarsi o per ulteriori informazioni consultare il bando ufficiale.

 

Scadenza 

31 Marzo 2020

 

 

  • 
  •