Tirocinio Erasmus

Premio Vienna: programma di residenza artistica sulla performance art per giovani artisti italiani 

Redazione

Sei un’artista emergente di massimo 35? Partecipa alla seconda edizione del Premio Vienna, avrai la possibilità di partecipare al programma di residenza artistica di sei mesi in Austria!

Descrizione del concorso

La Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura in collaborazione con la Direzione Generale per la Diplomazia Pubblica e Culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Istituto Italiano di Cultura di Vienna hanno bandito la seconda edizione del Premio Vienna.


Il premio consiste in un programma di residenza sulla performance art rivolto a giovani artisti italiani under 35 realizzato in collaborazione con la Universität für angewandte Kunst Wien / Angewandte Performance Laboratory (APL).


Requisiti


Per poter fare domanda, è necessario avere i seguenti requisiti:


  • essere cittadini residenti in Italia e nati dopo il 31 dicembre 1989


  • essere artisti nell’ambito della performance art


  • avere al proprio attivo almeno una mostra personale o un’azione artistica riconosciuta e significativa


  • avere un’ottima conoscenza della lingua inglese e la conoscenza del tedesco costituirà titolo preferenziale



Premi

Ai vincitori del “Premio Vienna” verrà offerta loro la possibilità di trascorrere sei mesi a Vienna (novembre 2024 – aprile 2025) per delle ricerche sulla performance art.


Infatti, verranno assegnate due borse di studio di sei mesi che prevedono:


  • un assegno mensile di 1.500 euro per spese quotidiane (vitto, trasporti locali)


  • la disponibilità di un alloggio


  • un biglietto aereo andata e ritorno per Vienna dall’Italia


  • una copertura assicurativa per spese sanitarie, infortuni, incidenti


Durante la residenza, i due artisti selezionati partecipano alle attività organizzate dall’Istituto Italiano di Cultura di Vienna e da APL, tra cui sessioni di formazione, approfondimenti sui progetti di ricerca artistica presso APL, sessioni di commenti e “coaching”, eventi nell’ambito del programma “APL in Dialogue” con artisti di Vienna e di tutto il mondo, e hanno l’opportunità di presentare la propria ricerca e pratica al pubblico durante o al termine della residenza.



Guida alla candidatura

La domanda di partecipazione dovrà essere redatta e inviata entro le ore 12.00 (ora italiana) del 26 agosto 2023 all’email: [email protected].


Nell’oggetto della mail dovrà essere presente il riferimento al premio e il nome del candidato.


La domanda di partecipazione dovrà essere corredata della seguente documentazione scansionata in formato PDF:


  • curriculum vitae firmato (in italiano e in inglese)


  • almeno una lettera di presentazione (in italiano e in inglese) del candidato e della sua attività d’artista redatta e sottoscritta da un esperto d’arte


  • una lettera motivazionale (in italiano e in inglese) specificando le motivazioni della candidatura e l’argomento che si vuole sviluppare durante la residenza


  • una documentazione dell’attività artistica nel campo della performance art


  • un aeventuale rassegna stampa relativa all’attività svolta (massimo 10 pagine)


  • una copia del documento d’identità valido



Maggiori informazioni

Per informazioni sul premio, consultare il bando al link indicato e il sito https://creativitacontemporanea.cultura.gov.it


Scadenza

26 agosto 2024

Project designer e manager nel no-profit con esperienza di 5 anni nel campo. Trainer e formatrice specializzata nell’educazione non formale per giovani e adulti e nell’apprendimento interculturale. Appassionata di viaggi e della cucina dei posti che visita, di fotografia, psicologia e sport.