Studio

Premio di Laurea “Archivio Disarmo -Tullio Vinay” 2020

Redazione

IRIAD indice il Premio di laurea Tullio Vinay per laureati magistrali con una tesi su immigrazione e conflitti: premi in denaro ai due vincitori

 

 

 

 

Descrizione dell’ente

Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo (in sigla IRIAD) è un’associazione in collegamento con diversi organismi internazionali che si occupa della promozione di ricerca e conoscenza scientifica nei seguenti ambiti: sicurezza, disarmo, intercultura, diritti umani, gestione e risoluzione nonviolenta dei conflitti.

 

IRIAD effettua attività di ricerca e consulenza, elabora e pubblica articoli e recensioni, organizza corsi di formazione per studenti e professionisti, organizza, finanzia e promuove eventi formativi ed informativi.

 

Descrizione del concorso

IRIAD indice, in collaborazione con la Tavola Valdese, un concorso per il conferimento di due Premi di laurea “Tullio Vinay” per Tesi di Laurea magistrale sul tema “immigrazione tra conflitti e integrazione“.

 

Destinatari

Il concorso è rivolto a laureati in Università pubbliche o private, italiane e non, tra il 30 Marzo 2019 e il 30 Marzo 2020.

 

Premi

Sono posti in palio due premi, il primo del valore di 1000 €, il secondo del valore di 500  €, i quali saranno assegnati da una commissione di tre esperti per maggioranza di voto. Le Tesi vincitrici saranno inoltre pubblicate sul sito di IRIAD.

 

Maggiori informazioni 

Per ulteriori informazioni consulta la pagina ufficiale o il Bando

 

Guida alla candidatura

Per partecipare al concorso è necessario:

 

  • spedire due copie cartacee della Tesi tramite raccomandata postale con avviso di ricevimento all’indirizzo Istituto di Ricerche Internazionali Archivio Disarmo, Via Paolo Mercuri 8 – 00193 Roma;
    NB: per l’adempimento della scadenza farà fede la data del timbro postale.
  • oppure inviare il testo di Tesi in formato PDF tramite il bottone arancione

 

 

NB: Alla candidatura dovranno essere allegati inoltre i seguenti documenti:

  • autocertificazione relativa al possesso della laurea, con indicazione dell’Università, del corso di
    laurea e della votazione finale;
  • curriculum vitae e qualsiasi altro titolo utile alla formulazione della valutazione (es. pubblicazioni);
  • copia fotostatica di un documento di identità in corso di validità.

 

Scadenza 

31 Marzo 2020, ore 23:59

 

 

 

 

  • 
  •