Concorsi

Premio Giornalistico “Carlo Monti” per giornalisti e studenti di giornalismo

Redazione

Premio Giornalistico “Carlo Monti” per valorizzare la promozione dell’atletica in Lombardia: la quarta edizione

 

Chi era Carlo Monti?

Carlo Monti è stato un forte velocista azzurro, con 8 titoli tricolori nei 100 e nei 200 metri, è stato atleta di spicco con la maglia dell’Unione Sportiva Milanese e poi con quella della Pro Patria e della Nazionale.

 

 

Giornalista pubblicista, è stato inoltre storico tesoriere dell’USSI e il 22 giugno del 2012, giorno della consegna del tricolore a Valentina Vezzali, il Capo dello Stato Giorgio Napolitano gli ha consegnato l’onorificenza di Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

 

Ecco i motivi che hanno portato l’ASD All Sport, con il patrocinio del Comitato Lombardo della FIDAL e dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, ad indire la quarta edizione del premio che lo ricorda volto a mettere in evidenza le più belle storie “di atletica e corsa” per valorizzare la promozione dell’atletica in Lombardia.

 

 

Destinatari

Il Premio è riservato a tutti giornalisti (professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo), nei settori della radiotelevisione, della carta stampata e del web. L’intento è quello di  promuovere l’atletica e il racconto delle gesta più emblematiche in campo amatoriale e professionistico nella forma dell’indagine giornalistica, del racconto e del reportage.

 

 

Categorie a concorso

Il premio è articolato in tre sezioni:

  • articoli sulla carta stampata,
  • articoli sul web e premio della giuria.
  • Sono possibili, per ciascuna sezione, menzioni speciali come riconoscimento del lavoro svolto.

 

 

Da questa edizione, inoltre, il Comitato Regionale FIDAL Lombardia prevede una novità. Si tratta di un premio speciale in memoria di Cesare Barbieri, giornalista della rivista Voglia di Atletica, scomparso prematuramente nel mese di maggio 2020, che sarà assegnato al miglior elaborato presentato dai giornalisti under 30.

 

 

Requisiti ed informazioni

  •  Le sezioni sono aperte a candidature presentate da giornalisti professionisti, pubblicisti, praticanti e allievi delle scuole di giornalismo;
  • La partecipazione è totalmente gratuita;
  • I progetti devono essere presentati e realizzati in lingua italiana.

 

 

Guida alla candidatura

Le candidature devono essere inviate al Comitato Regionale FIDAL Lombardia (alla mail cr.lombardia@fidal.it) entro le scadenze stabilite.

 

Per maggiori informazioni clicca qui.

 

 

Scadenza

31 gennaio 2021