Concorsi

Premio Cat 2020: contest di critica cinematografica con premi in denaro

Redazione

Al via la quarta edizione il Premio Cat 2020, il contest di critica cinematografica per ragazzi dai 16 ai 26 anni. Previsti premi in denaro e pubblicazioni

 

Descrizione del concorso

Nato nel 2017 come omaggio al giornalista e critico di cinema piacentino Giulio Cattivelli nel ventennale della sua scomparsa, il Premio Cat 2020 apre alla quarta edizione del concorso nazionale di critica cinematografica per promuovere l’educazione all’audiovisivo e l’elaborazione scritta nella forma breve

 

Il percorso del progetto Cat è seguito da Hollywood Party su Rai Radio 3 e sui social network utilizzati dal programma radiofonico, dai media partner Libertà (quotidiano, televisione e sito), Comingsoon.it (fra i migliori siti di cinema italiani) e Film Tv (rivista specializzata ogni settimana in edicola e nello store online).

 

 

Caratteristiche del progetto 

Il Premio prevede una duplice iniziativa composta dal concorso e da un ciclo di seminari di cinema a cura di esperti del settore

 

Le premiazioni sono programmate entro la fine di febbraio 2021 presso lo Spazio Rotative in virtù della collaborazione con Editoriale Libertà.

 

Parallelamente, nell’autunno 2020, a Piacenza si terrà un ciclo di workshop di cinema con ospiti provenienti dal mondo universitario, dai festival di cinema, dai quotidiani, dalla radio e dalle riviste specializzate. Gli incontri sono aperti a tutti,fino a esaurimento posti

 

 

Categorie a concorso

Il Premio Cat 2020 individua quattro tipologie di recensione o testo critico:

  • Saggio breve di min 5.000 e max 7.000 battute (spazi inclusi) su una serie tv tra le quindici selezionate in collaborazione con Ilaria Feole e Roberto Roversi, e indicate nel bando
  • Recensione lunga di min 2.000 e max 4.000 battute (spazi inclusi) su un lungometraggio riconducibile a quello che potremmo definire ecocinema, una categoria di cinema trasversale ai generi con film anche molto diversi tra loro, ma accomunati in qualche misura dalla tematica “green”. I titoli sono stati scelti in collaborazione con Mauro Gervasini e sono riportati nel bando
  • Recensione di min 1.000 e max 1.400 battute (spazi inclusi) su un lungometraggio di prima visione, senza alcuna limitazione di genere cinematografico o di nazionalità, distribuito nelle sale italiane e via web (streaming, video on demand, canali a pagamento, etc.) tra il 1° gennaio e il 15 novembre 2020.
  • Recensione-tweet di max 280 battute (spazi inclusi) su un lungometraggio, senza alcuna limitazione di genere cinematografico o di nazionalità, distribuito nelle sale italiane e via web (streaming e video on demand) tra il 1° gennaio e il 15 novembre 2020.

 

 

Destinatari

Il contest di recensioni è rivolto ai giovani tra i 16 e i 26 anni di età (che alla data del 15.11.2020 abbiano compiuto 16 anni e non abbiano compiuto 26 anni) e prevede premi in denaro e pubblicazioni

 

L’iscrizione è gratuita.

 

Premi

  • Premio per la Sezione Duecentottanta: Premio 1° classificato: € 1.000,00 (netti)
  • Premio per la Sezione Mille-Millequattrocento: Premio 1° classificato: € 1.000,00 (netti)
  • Premio per la Sezione Duemila-Quattromila: Premio 1° classificato: € 1.000,00 (netti)
  • Premio per la Sezione Cinquemila-Settemila: Premio 1° classificato: € 1.000,00 (netti)

 

I testi premiati e/o quelli ritenuti degni di menzione potranno essere pubblicati sul quotidiano piacentino Libertà, secondo i tempi previsti dalla redazione del giornale, sul sito web Cinemaniaci.org ed eventualmente altri spazi cartacei o digitali scelti da Cinemaniaci in modo insindacabile.

 

 

Maggiori informazioni

Per maggiori dettagli consultare il bando con il regolamento

 

 

Guida alla candidatura

Per saperne di più e per scoprire le modalità di partecipazione, consultare il sito cinemaniaci.org

 

 

Scadenza

15 novembre 2020

 

 

 

  • 
  •