Magazine

Quali sono le più belle parole inglesi? Ecco le nostre preferite

Redazione

Cos’hanno di magico certe parole inglesi? Il suono, forse? O le immagini che evocano nella nostra mente? Ecco la nostra selezione di 31 parole belle in inglese

 

L’inglese è la lingua delle canzoni pop, dei colossal del cinema e delle serie TV, nonché del teatro di Shakespeare.

 

E’ la lingua della tecnologia e della globalizzazione; una lingua che ci circonda e, spesso, ci affascina. Per renderle omaggio, abbiamo selezionato 31 parole belle in inglese.

 

La nostra ricerca è partita dai siti anglofoni, per capire quali parole secondo i madrelingua inglesi siano le più belle.

 

La cosa che ci ha piacevolmente sorpresi è che la maggior parte di queste “parole belle in inglese” hanno in realtà origine latina, e sono quindi molto simili all’italiano. Oltre a queste, però, abbiamo scelto anche le nostre preferite!

 

Quindi, ecco la nostra lista.

Parole belle in inglese, 1-10:

parole belle in inglese amazement

 

  • Amazement: meraviglia, sorpresa, stupore
  • Aquiver: tremante
  • Bookworm: topo da biblioteca (ma, letteralmente,un tipo di tarlo che mangia carta)
  • Cuddle: coccolare, abbracciarsi
  • Daring: ardito, coraggioso, che osa
  • Dragonfly: libellula (a pensarci, è veramente una “mosca-drago”)
  • Eagerness: entusiasmo e fervore nel fare qualcosa
  • Earworm: melodia che non ti esce dalla testa, tipica delle canzoni “tormentoni”
  • Endure: resistere, sopportare
  • Ethereal: etereo, immateriale, ma anche delicato

 

Parole belle in inglese, 11-20:

parole belle in inglese

 

  • Gibberish: linguaggio o discorso incomprensibile e privo di senso
  • Haphazard: a casaccio, confuso, disordinato
  • Harmonious: armonioso e musicale, ma anche “in accordo” (una relazione armoniosa, un accordo armonioso)
  • Heartwarming: che scalda il cuore
  • Humbug: stupidaggini, cavolate, ma anche “frode”
  • Iridescent: iridescente, che presenta un ventaglio di colori (come la superficie di una bolla di sapone)
  • Jaded: sfinito, esausto, ma anche placato o impassibile
  • Jeopardy: rischio
  • Mesmerise: incantare, meravigliare
  • Nefarious: nefasto, atroce, malvagio

 

Parole belle in inglese, 21-31:

wanderlust

 

  • Petrichor: il profumo che si sente durante e dopo la pioggia (l’origine della parola è inglese; in italiano è petricore)
  • Plethora: pletora, quantità molto elevata, eccessiva
  • Shallowness: superficialità
  • Sonder: la sensazione che si ha realizzando che gli sconosciuti che incontri per strada hanno una vita complessa come la tua
  • Sonorous: sonoro, nel senso di “dal suono robusto”
  • Thunderstruck: scioccato, esterrefatto, letteralmente “colpito da un fulmine”
  • Train of thought: sequenza di pensieri e idee, filo del discorso
  • Wanderlust: desiderio irresistibile di viaggiare
  • Wholeheartedly: con tutto il cuore
  • Wonder: stupore, meraviglia
  • Zest: letteralmente “scorza di limone”, ma usato in modo figurato per indicare entusiasmo e gusto nel fare qualcosa.

 

 

Se ti sono piaciute queste parole belle in inglese…

Sicuramente troverai d’ispirazione anche le nostre citazioni in inglese preferite.

 

Laureata in Scienze Linguistiche, grazie ai programmi Erasmus ha vissuto in Irlanda, Danimarca e Belgio. Per Scambieuropei scrive articoli su Erasmus, lingue straniere, esperienze all’estero, formazione e curiosità dal mondo.

  • 
  •