Magazine

Nasce Pass Interrail: Opportunità di viaggi culturali ed istruttivi per i giovani

Redazione


In molti possono conoscere la modalità di viaggio dell’Interrail, ma in altrettanti potrebbero non sapere che per i giovani è riservato un privilegio al compimento del loro 18° anno d’età. Nasce Pass Interrail, l’opportunità di viaggi culturali ed istruttivi per i giovani europei

 

 

Recentemente la Commissione Europea ha preso la decisione di fornire un finanziamento particolare, atto alla messa in azione di una proposta del Parlamento Europeo.

Si tratta di un Pass Interrail gratuito, disponibile per i giovani europei solo al compimento del 18° anno di età.

Il bilancio totale è di 12 milioni di euro per quanto riguarda quest’anno. Si presuppone, quindi, che quest’iniziativa darà l’opportunità di esperienza all’estero a 20 000-30 000 giovani.

 

 

L’Interrail è una delle esperienze che possono infatti contribuire a sviluppare un’identità europea continentale, partendo proprio dai giovani.

Ogni esperienza oltre le proprie frontiere e alla scoperta di un Paese europeo, rappresenta un’opportunità unica per i giovani di rafforzare la propria identità, e di conseguenza i valori dell’intera europa.

L’Interrail è uno dei modi migliori, inoltre, per promuovere l’esplorazione e riscoperta di luoghi, culture, siti e patrimoni dell’Europa.

 

 

 

Lo scopo dell’Unione Europea nel promuovere quest’iniziativa è appunto quello di rilanciare la mobilità, anche nell’ambito dell’istruzione, oltre che la solidarietà e il riscoprirsi cittadini attivi.

In questa sede è fondamentale mettere l’accento sul termine “istruzione“: questo concetto è sicuramente rimandabile alla scuola e l’ambiente didattico che tutti conosciamo.

Il termine “istruzione” è tuttavia estendibile anche all’aspetto più forte di crescita personale, capacità di mettersi in gioco, esprimersi, e soprattutto non formalizzarsi di fronte alle differenze culturali.

LEGGI ANCHE:  La Ragazza col Vestito: Gli scatti fotografici nelle più belle location del Mondo

 

 

Sul versante delle pari opportunità, questa stessa iniziativa si propone, inoltre, di proporre tale esperienza a tutti i giovani, a prescindere quindi dal titolo di studio o eventuali altre disponibilità dei giovani partecipanti.

 

La prima fase promozionale potrebbe inoltre prevedere un concorso di selezione per i primi giovani interessati a partire, indicativamente già nell’estate 2018.

I viaggi compresi nel progetti saranno per lo più in treno, ma sarà possibile prendere in considerazione anche altri mezzi di trasporto, sempre nell’interesse di spesa di tempo e sostenibilità ambientale.

 

 

Un’occasione da non perdere, per crescere personalmente e accrescere generalmente il sentimento d’appartenenza al continente Europeo.

 

 

 

  • comments powered by Disqus