Lavoro

Ministero del Lavoro, INAIL, INL: concorso per 1541 assunzioni

Redazione

Di nuovo possibile la partecipazione al concorso Ministero del Lavoro, INAIL e INL fino al 30 agosto. Sono disponibili 1541 posti. 

 

Descrizione dell’offerta

A causa dell’aumento dei posti disponibili e della modifica delle prove d’esame, riapre il bando per partecipare al concorso Ministero del Lavoro, INAIL e INL per assunzione a tempo indeterminato di ispettori del lavoro, funzionari e amministrativi.

 

 

 

Previsto lo svolgimento di una prova scritta che verte sulle capacità di cui i candidati devono essere in possesso in base alle posizioni per cui fanno domanda, la prova si svolgerà con ausilio di strumenti digitali e informatici e ricorrendo a sedi decentrate e più sessioni consecutive non contestuali.

 

 

Requisiti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • età uguale o superiore ai 18 anni;
  • idoneità fisica che verrà accertata prima dell’assunzione;
  • diritti civili e politici;
  • far parte dell’elettorato politico attivo;
  • non essere mai stati destituiti o dispensati da un impiego nella pubblica amministrazione;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva;
  • titolo di studio congruo con la posizione per cui si fa domanda.

 

I requisiti per la partecipazione al concorso devono essere posseduti alla data dell’11 ottobre 2019, vecchia scadenza del bando riaperto.

 

 

Condizioni economiche

Per la partecipazione al bando deve essere versata una quota di 10,00 euro.

 

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi occorre compilare questo modulo online entro il 30 agosto 2021.

 

 

Maggiori informazioni

Per avere maggiori informazioni leggere il bando, l’avviso di rettifica e visitare il sito di Formez PA.

 

 

Scadenza

30 agosto 2021.