Studio

Ministero della Cultura: Contributi per la produzione di opere cinematografiche e audiovisive

Redazione

Il Ministero della Cultura ha pubblicato il bando per la concessione di contributi selettivi per la scrittura, lo sviluppo e la pre-produzione, la produzione di opere cinematografiche e audiovisive

 

Descrizione del bando

Online il bando del Ministero della Cultura  per la concessione di contributi selettivi per la scrittura, lo sviluppo e pre-produzione, la produzione di opere cinematografiche e audiovisive

 

 

Il bando 2021 stanzia complessivamente 32.400.000 euro (divisi in tre sessioni di valutazione) per progetti di:

  • scrittura di sceneggiature (1.200.000 €);
  • sviluppo e pre-produzione (3.000.000 €);
  • produzione (28.200.000 €).

 

 

Destinatari

Possono presentare richiesta di contributo cittadini e imprese italiani o di altro Paese dello Spazio Economico Europeo.

Maggiori dettagli sui requisiti specifici richiesti sono consultabili nel bando

 

 

Maggiori informazioni

Maggiori informazioni nell’avviso su Cinema.beniculturali.it.

 

 

Guida alla candidatura

La richiesta di contributo, a pena di inammissibilità, deve essere:

 

  • presentata utilizzando la piattaforma informatica online, disponibile all’indirizzo www.doc.beniculturali.it, di seguito: “piattaforma DGCOL”;
  • firmata digitalmente dal soggetto richiedente ovvero dal suo legale rappresentante in caso di impresa
  • presentata entro i termini perentori previsti

 

 

Scadenza

La richiesta di contributo deve essere presentata utilizzando la piattaforma online, all’interno delle seguenti finestre temporali:

  • prima sessione: dal 31 marzo al 19 aprile 2021
  • seconda sessione: dal 4 giugno al 25 giugno 2021
  • terza sessione: dal 8 settembre al 29 settembre 2021