Magazine

Le 7 tradizioni nuziali più strane del mondo

Redazione

Se pensavi che evitare la sposa nel suo abito cerimoniale prima del grande giorno fosse strano, aspetta di sentire alcuni di questi rituali osservati da diversi popoli di tutto il mondo.

 

In molte culture, i matrimoni sono molto più che bei vestiti e cibo delizioso: coinvolgono le tradizioni fondamentali per la cerimonia e la felicità futura degli sposi. Dal spaccare i piatti in Germania al lanciare frecce alla sposa in Cina, esistono alcune usanze di nozze molto insolite in tutto il pianeta. Ecco le 7 tradizioni nuziali più strane e affascinanti di tutto il mondo.

 

 

1) L’Annerimento, Scozia

 

In Scozia, la notte prima del loro matrimonio, gli sposi sono catturati dai loro amici, legati e “anneriti”, cioè coperti di fuliggine, crema pasticcera, melassa e farina prima di essere fatti sfilare in città. Va da sé che la tradizione prematrimoniale coinvolge una discreta quantità di alcolici. Anche se può non sembrare esattamente la preparazione da sogno per il proprio matrimonio, c’è un motivo dietro questa follia. Secondo la tradizione scozzese, l’annerimento dovrebbe scongiurare i mali prima che la coppia si sposi. Secondo The Scotsman, la tradizione continua ancora oggi nelle isole Orkney, in Aberdeenshire, Angus e Fife, e sta vivendo un revival in tutto il paese.

 

 

2) Il rapimento della sposa, Romania

Qualcosa che ti farebbe arrestare in molti paesi è una pratica comune in Romania. Gli invitati a nozze rapiscono la sposa dalla propria cerimonia di nozze e la tengono in ostaggio in un locale vicino o in una stanza d’albergo. Quindi, lo sposo deve barattare per il suo ritorno, o con bottiglie di vino o una dichiarazione d’amore pubblica. In un mondo in cui i matrimoni sono eventi in gran parte prevedibili, un piccolo finto rapimento aggiunge sicuramente un po’ di drammaticità ed eccitazione.

 

 

3) Il furto delle scarpe, India

 

In India, lo sposo che ha i piedi freddi appena prima di sposarsi è praticamente una tradizione. Nella sua prima notte di nozze, quando lo sposo entra nella stanza in cui si svolgerà la cerimonia, si toglie le scarpe alla porta e le donne della famiglia della sposa le rubano e le portano via. La famiglia dello sposo viene quindi incaricata di trovare le scarpe nascoste. Se non possono essere trovate, lo sposo deve scambiarle con denaro, dolci o altri doni, poiché non gli è permesso di andarsene senza le scarpe. Il furto delle scarpe è pensato per simboleggiare la fusione delle due famiglie e mostra come siano pronti a condividere insieme una vita di risate e divertimento.

4) Spaccare piatti, Germania

Se hai in programma di sposare un/a tedesco/a sul suo territorio, non perdere troppo tempo a scegliere i modelli di porcellana. In un rituale comune chiamato Polterabend, gli ospiti si radunano davanti alla casa della sposa e dello sposo la notte prima del matrimonio e distruggono piatti, pentole e altri oggetti fragili. Quando tutto è rotto come si deve, l’evento si trasforma spesso in una piccola festa informale. I piatti distrutti dovrebbero portare fortuna alla coppia felice.

 

 

5) Divieto di usare il bagno, Indonesia

 

La maggior parte delle coppie di sposi resta in attesa della loro luna di miele per mesi (e qualche volta della loro prima notte di nozze per anni), ma per la gente della tribù indonesiana di Tidong, è un po ‘più complicato che volare via dopo la festa per un po’ di romantico tempo da soli. Per tre giorni e tre notti dopo il matrimonio, molte coppie in luna di miele sono costrette a stare in casa, sorvegliate da amici e parenti, e non possono usare il bagno. Per rendere ciò solo remotamente possibile, ricevono una minima quantità di cibo e bevande. Secondo la tradizione, resistere a queste restrizioni porterà un felice matrimonio con  bambini sani, mentre il fallimento della prova porterà sfortuna, infedeltà o la morte prematura dei futuri figli.

 

 

6) Piangere in anticipo, Cina

Per il popolo cinese di Tujia, a partire da un intero mese prima del matrimonio, la sposa piange per un’ora ogni giorno. Dieci giorni dopo, sua madre si unisce e la nonna 10 giorni dopo. Entro la fine del mese, ogni donna della famiglia fa parte di questo festival del pianto. Il rituale non è, tuttavia, uno spettacolo di tristezza. Il pianto comune vuole essere uno spettacolo di solidarietà e un’espressione di gioia mentre la sposa si prepara a iniziare la sua nuova vita. L’incapacità della sposa di versare lacrime è considerata un segno di scarsa educazione e potrebbe portare al duro giudizio della sua comunità. Il rituale era più popolare all’inizio del 17 ° secolo, anche se è ancora praticato da molte famiglie Tujia oggi.

 

 

7) Scoccare frecce contro la sposa, Cina


Photo credit: _Hadock_ on Visualhunt / CC BY-NC-SA

Alcune donne sognano di essere trafitte dalla freccia di Cupido, ma questo probabilmente non è quello che avevano in mente. Questa tradizione del popolo cinese Yugar richiede che uno sposo scocchi tre frecce verso la sua sposa – no, non hanno punte vere, e non c’è bisogno di avere il numero dei soccorsi a portata di mano. In seguito, lo sposo spezza l’arco a metà, raccoglie le frecce cadute e spezza anche quelle. Secondo l’usanza, questo assicura l’amore eterno.

 

 

 

Fonte: Matador Network

  • 
  •