Magazine

Leggende celtiche: 5 creature dei miti e delle leggende irlandesi

leggende celtiche
Redazione

La cultura celtica è ricca di elementi magici e soprannaturali. Scopriamo insieme i protagonisti delle leggende celtiche e irlandesi più famose

 

Foreste, divinità, creature magiche – alcune benevole e altre spaventose: sono questi gli elementi ricorrenti delle leggende celtiche e irlandesi. Alcuni di questi sono sopravvissuti fino ai giorni nostri e continuano a popolare la nostra immaginazione.

 

 

Leggende celtiche: 5 creature mitologiche irlandesi

1) Le fate: sempre intorno a noi

leggende celtiche fate

 

Una delle più famose leggende celtiche e irlandesi è quella delle fate. Si diceva che vivessero nei “cnocs agus sibhe” (“tumuli di terra” in irlandese), dove le fate sono governate da un re o una regina.

 

Un tipo di fata di cui forse hai sentito parlare è la banshee, “bean sídhe” in irlandese, conosciuta culturalmente come la “donna della morte”. Secondo le leggende, si tratta di una creatura in grado di predire la morte, che piange e urla quando si avvicina la fine di qualcuno, per avvertire la famiglia di una morte imminente.

 

 

2) Pooka: il mutaforma celtico

leggende celtiche pooka

 

Il pooka (o púca) è un mutaforma tra le creature più temute del folklore irlandese. Si diceva che portassero sfortuna a coloro che li vedevano e che fossero particolarmente temuti durante i periodi del raccolto.

 

Assumevano spesso la forma di un cane selvatico, con occhi rossi sulfurei, ma potevano anche assumere la forma di un folletto o un essere umano con caratteristiche animali. Sono spesso descritti come malvagi e assetati di sangue.

 

Tuttavia, ci sono anche storie e leggende celtiche in cui i pooka avvertono gli umani di incidenti da evitare, o in cui vengono sfruttati come fonte di protezione.

 

 

3) Le farfalle: creature magiche secondo le leggende celtiche

farfalla

 

Secondo il folklore irlandese, le farfalle si muovono tra i mondi dei vivi e dei morti e portano messaggi e avvertimenti. Si dice che siano anime, in attesa di rinascere sulla terra.

 

Si diceva anche che le farfalle con ali scure preannunciassero cattive notizie, come un attacco o un raccolto fallito, mentre quelle bianchegialle notizie buone, come una nascita o un successo.

 

 

4) Merrow: la sirena irlandese

sirene

Anche nelle leggende celtiche e scozzesi troviamo la mitica figura della bellissima donna col corpo di pesce dalla vita in giù. Esistono anche dei merrow maschi, che sono però molto meno attraenti, motivo per cui si diceva che le merrow femmine (passionali e promiscue) preferissero i mortali.

 

Le leggende irlandesi narrano, infatti, anche storie di sirene merrow rimaste sulla terra sposando un essere umano. Queste creature potevano vivere tra il suolo terrestre e le profondità marine grazie a degli abiti magici, di solito un cappello o un mantello, senza i quali si ritrovavano bloccate sulla terra.

 

 

5) Dullahan: il terrificante cavaliere senza testa

sleepy hollow

 

Il nome di questa creatura mitologica significa “persona scura”. La leggenda del Dullahan narra che questo cavaliere demoniaco cavalcasse in continuazione, fermandosi solo per annunciare la morte imminente di qualcuno. Chiamando il nome delle future vittime, il Dullahan toglieva loro l’anima, causandone la morte immediata.

 

La figura del cavaliere senza testa (ma che la porta sempre con sé, in braccio) è oggi molto conosciuta nella cultura pop grazie al film  Il mistero di Sleepy Hollow, con Johnny Depp.

 

Se sei appassionato di cultura celtica e irlandese…

Potrebbe interessarti anche l’origine e il significato dei simboli celtici, che ti saranno sicuramente familiari se hai fatto almeno un viaggio in Irlanda e conosci un minimo la cultura irlandese.

 

 

FonteIB4UD

  • 
  •