Lavoro

Lavoro a Vienna all’OSCE come Assistente project manager

Redazione

lavora a Vienna come Assistente project manager nella più grande organizzazione regionale per la sicurezza, promuovendo insieme a loro il dialogo all’interno delle cooperazioni 

 

Dove: Vienna

 

 

Posizione: project manager

Posti disponibili: 1

 

Descrizione dell’ente 

OSCE Organization for Security ad Co-operation in Europe è un’organizzazione regionale. In Europa conta 57 paesi membri e questo fa di lei la più grande organizzazione regionale per la sicurezza. OSCE si occupa di promuovere la pace e il dialogo, la giustizia e la cooperazione in tutta Europa.

 

 

Sotto la supervisione generale del Capo, Unità per le questioni strategiche di polizia e la guida diretta del Project Manager (Ufficiale per gli affari di polizia), si ricerca per la sede di Vienna un Assistente project manager, il quale si impegnerà a fornire un contributo sostanziale e assistenza nell’attuazione delle attività del progetto. 

 

Descrizione dell’offerta 

  •  Assistere il Project Manager nella preparazione e nella realizzazione di analisi della situazione, nella stesura di rapporti scritti, nella conduzione di ricerche a tavolino, nella stesura di piani di incontri e interviste e nella realizzazione di interviste
  • Lavorare a stretto contatto con gli stakeholder del Segretariato, le operazioni sul campo e gli stakeholder nazionali rilevanti nei paesi pilota per tutta la durata del progetto
  • Assistere il Project Manager nella conduzione delle valutazioni dei bisogni; se necessario, recarsi nei paesi pilota
  • In stretta collaborazione con i colleghi all’interno delle operazioni sul campo, individuando, mappando e incontrando potenziali interlocutori locali, regionali/internazionali per il progetto
  • Assistenza nella pianificazione, preparazione e partecipazione attiva agli eventi di lancio nazionali
  • Preparazione di avvisi ai media e notizie; redazione di piani per il lancio e la diffusione di materiale promozionale
  • Assistere nella pianificazione, nella preparazione e nella partecipazione agli incontri con i principali partner di cooperazione e con gli stakeholder nazionali in ciascuno dei paesi pilota

 

Requisiti

  • Laurea di primo livello in Scienze Sociali, Politiche o Scienze della Sicurezza/Polizia o altri campi correlati
  • 2 anni di esperienza professionale nel campo della parità tra i sessi e dell’applicazione della legge
  • Capacità e/o esperienza nella gestione di progetti
  • Esperienza nella conduzione di ricerche e nella redazione di relazioni
  • Eccellenti capacità organizzative e di pianificazione
  • Comprovate capacità di presentazione
  • Precedente esperienza di lavoro con progettisti su pubblicazioni e/o materiali promozionali
  • Esperienza nell’utilizzo dei servizi dei social network
  • Disponibilità a viaggiare
  • Conoscenza pratica applicazioni Microsoft
  • Ottima conoscenza della lingua inglese scritta e orale
  • La conoscenza di altre lingue tra cui bosniaco/croato/serbo e/o russo è un valore aggiunto

 

Guida alla candidatura 

Per ulteriori informazioni e per la candidatura visitare il sito ufficiale.

 

Scadenza 

10 Febbraio 2020

 

 

  • 
  •