Lavoro

Lavoro al Senato della Repubblica per 30 Assistenti Parlamentari

Redazione

Il Senato della Repubblica ha indetto un concorso pubblico per 30 Assistenti parlamentari con licenza media. Scopri come candidarti

 

Descrizione dell’offerta

Bandito il concorso del Senato per lavorare come assistente parlamentare per chi è in possesso della  licenza media. Il bando prevede la copertura di 30 posti ed è riservato sia a personale interno che a candidati esterni

 

 

Il concorso prevede una prova preselettiva per una prima scrematura, una seconda prova scritta e una prova orale divisa in più fasi, insieme ad una prova tecnica finale.

 

Requisiti 

  • essere cittadini italiani
  • avere un’età compresa tra i 18 e i 35 anni
  • essere in possesso di un diploma di Scuola secondaria di primo grado (Scuola media) con votazione minima 8/10 (o Buono, con il vecchio ordinamento)

 

Procedura di selezione

Prova preliminare (60 min)

La prova preliminare consiste in una prova a risposta multipla formata da 50 quesiti:

 

  • 20 quesiti di ragionamento logico-matematico
  • 20 quesiti di ragionamento logico-verbale
  • 10 quesiti di lingua inglese

 

 Prove scritte

Potranno accedere alle prove scritte coloro che si posizioneranno tra i primi 300 nella prova preliminare. Le prove scritte, ognuna della durata di 60 minuti, sono:

 

  • 5 quesiti sulla storia d’Italia dal 1861 in poi
  • 5 quesiti sul primo soccorso e 5 sulla sicurezza sul lavoro
  • la traduzione di un testo dalla lingua inglese (livello di competenza B1)

 

Ogni prova ha un punteggio massimo di 20 punti, mentre il punteggio totale minimo affinché il test si ritenga superato è di 42.

 

Prove orali e tecniche

  •  sulla storia d’Italia dal 1861 in poi
  • sull’ordinamento costituzionale italiano
  • lettura e traduzione di un testo dalla lingua inglese (livello di competenza B1)
  • accertamento della conoscenza del Senato della Repubblica relativamente alle Relazioni con i cittadini (informazioni disponibili sul sito ufficiale di cui la punto successivo)
  • accertamento delle competenze di utilizzo di un personal computer, in particolare di Microsoft Word e Microsoft Excel

 

Ad ogni prova orale o tecnica viene attribuito un punteggio massimo di 10 punti, le prove risultano superate se il punteggio complessivo non è inferiore a 35.

 

NB: il punteggio in Graduatoria di ciascun candidato sarà determinato dalla somma dei punteggi di prove scritte, orali e tecniche (quindi non della prova preliminare).

 

Maggiori informazioni

Per ulteriori informazioni consultare il Sito ufficiale del Senato della Repubblica oppure il Bando.

 

Guida alla candidatura

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata tassativamente attraverso l’apposito applicativo online accedendo tramite le proprie credenziali SPID ( eventualmente richiedibili sul sito ) e pagando un contributo pari a 10 euro.

 

NB: è consigliabile inviare la candidatura con molto anticipo alla data di scadenza

 

Scadenza

14 Febbraio 2020 ore 18:00

 

 

  • 
  •