Lavoro

Lavoro in Libano come coordinatore protezione con GVC Italia

Redazione

Hai esperienza nel settore umanitario? Scopri questa offerta di Lavoro in Libano come coordinatore protezione con GVC Italia! Hai tempo fino al 25 Novembre per candidarti!

 

Dove: Zahle, Libano

Durata: 5 mesi con possibilità di proroga

Quando: da Dicembre 2018

 

Descrizione dell’ente 

GVC è una ONG italiana fondata nel 1971, attiva nello sviluppo internazionale e nei progetti di aiuto umanitario. Lavora per restituire dignità a intere comunità, combatte la povertà e l’ingiustizia affinché i diritti fondamentali di ogni persona vengano riconosciuti. In quasi cinquant’anni di attività ha raggiunto gli angoli più remoti del mondo, creando migliaia di progetti di cooperazione per lo sviluppo sostenibile.

Durante un’emergenza umanitaria, GVC lavora per ricostruire ciò che è stato distrutto e riaccendere crescita e processi di sviluppo sostenibile. Gli interventi mirano ad aumentare la resilienza della popolazione, aumentando la capacità di una comunità di trovare le competenze e risorse necessarie per crescere in maniera autosufficiente.

 

Descrizione dell’offerta 

GVC lavora in Libano dal 2006 e all’interno della risposta alla crisi siriana dal 2012. Storicamente l’organizzazione ha implementato attività relative all’assistenza di base, servizio WASH fornitura e infrastruttura, sostentamento e attività di protezione e inclusione.

Attualmente GVC lavora sia in ambito umanitario che di sviluppo, con l’obiettivo di:

  • fornire l’accesso all’assistenza di base
  • rafforzare la protezione delle comunità vulnerabili attraverso un approccio integrato basato sulla comunità
  • migliorare lo sviluppo socio-economico
  • migliorare il sistema di approvvigionamento idrico locale attraverso l’approccio No Revenue Water

 

All’interno di questo quadro, GVC sta reclutando un Coordinatore della Protezione per lavorare in Libano con un contratto di 5 mesi, eventualmente rinnovabile in base ai fondi. L’inizio è previsto per Dicembre 2018.

 

 

Mansioni e responsabilità

  • Promuovere l’emancipazione della comunità
  • Supervisione tecnica dei responsabili della protezione
  • Sostenere e integrare i principi e le norme di protezione
  • Garantire il coinvolgimento dei colleghi di GVC interessati nelle azioni chiave, incluso protezione Task Force e team sul campo
  • Assicurare l’uso appropriato e coerente della piattaforma di protezione GVC

 

Requisiti 

  • Precedenti esperienze rilevanti nel settore umanitario nell’ambito della mobilitazione della comunità e protezione (minimo 5 anni)
  • Buona conoscenza del Project Cycle Management
  • Sarà preferita precedente esperienza lavorativa con ONG internazionali
  • Un diploma universitario avanzato o equivalente nel campo delle scienze sociali o politiche, Studi di sviluppo, relazioni internazionali
  • Ottima conoscenza dell’inglese scritto e parlato, conoscenza dell’italiano e / o dell’arabo costituirà un vantaggio
  • Dimostrare integrità dei valori delle ONG e degli standard etici
  • Mostrare sensibilità culturale e di genere, religione, razza, nazionalità e età
  • Abilità informatiche, in particolare MS Word, MS Excel, MS Outlook, MS Project
  • Patente di guida valida e pulita
  • Precedente esperienza nelle crisi siriane è un vantaggio

 

Condizioni economiche 

Il salario netto mensile è di 3000/3500 euro.

 

Maggiori informazioni 

Per ulteriori informazioni sui requisiti e le mansioni previste scarica il BANDO.

 

Guida alla candidatura

Per la candidatura è necessario inviare CV e lettera di presentazione al seguente indirizzo: job.openings@gvc-italia.org. Per i dettagli consulta il bando.

 

Scadenza 

25 Novembre 2018

 

  •