Lavoro

Lavoro in Italia come educatore nelle Summer School di KIDSBIT

Redazione



Sei alla ricerca di un lavoro per il prossimo periodo estive? Ecco l’occasione perfetta, candidati per questa offerta di lavoro in Italia come educatore nelle Summer School di KIDSBIT per l’estate 2018 e metti in azione le tue conoscenze formativeCalendario

 

 

Dove: Umbria, Italia

Ente: Kidsbit è un progetto gestito e coordinato dall’Associazione Culturale On e Antica Proietteria, che operano  in campi diversi e complementari dalla progettazione, alla comunicazione, alla produzione artistica multimediale.

Quando: dall’11 giugno al 10 agosto 2018

 

Descrizione dell’offerta

Lo staff di KIDSBIT organizza un programma di attività per bambini e ragazzi davvero unico.

Attualmente, l’associazione è alla ricerca di esperti in educazione formale e informale, nei campi del digitale, della scienza, e della formazione artistica.

Le Summer School e i Campus si svolgeranno in Umbria, precisamente nei centri urbani di Perugia, Terni e Foligno, nel periodo che va dall’11 Giugno al 10 Agosto 2018.

 

Requisiti richiesti

I candidati devono aver avuto precedenti esperienze in almeno uno di questi ambiti:

  • Gestione di gruppi di bambini e adolescenti
  • Didattica
  • Ambienti e strumentazioni digitali 

 

Modalità di selezione

Dopo una prima valutazione del modulo di adesione, saranno selezionati 15 profili.

Questi candidati saranno chiamati a partecipare a due sessioni formative intensive durante il mese di aprile, si presume organizzate in due fine settimana (full time) a Perugia.

I profili selezionati nella seconda fase parteciperanno poi ad una terza sessione formativa.

 

Condizioni economiche

Non specificate.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni su come candidarsi, potete scaricare il BANDO DELL’OFFERTA o accedere alla pagine informativa del sito tramite il form arancione qui sotto.

 

 

LEGGI ANCHE:  Lavoro e Stage a Gardaland in vari settori professionali

 

Scadenza

26 marzo 2018

 

 

 

 

  • comments powered by Disqus