Lavoro

Lavoro con IOM – Organizzazione internazionale per le migrazioni – per un mese

Redazione

Dal 1° novembre al 30 novembre 2020, lavora per l’ufficio di coordinamento per il Mediterraneo, uno degli uffici dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM/OIM). Hai tempo fino al 22 ottobre 2020 per fare domanda

 

Posizioni: 2 consulenti

Dove: Italia, varie località nel Sud Italia

 

 

Durata: 1 mese (con possibilità di proroga)

Quando: dal 1° novembre al 30 novembre 2020

 

 

Descrizione dell’ente

L’Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM/OIM) è un’organizzazione internazionale fondata nel 1951 che si occupa di migrazioni. L’OIM ha una struttura flessibile e ha oltre 440 uffici dislocati in più di 100 Paesi.

 

L’ufficio di coordinamento per il Mediterraneo ha sede presso il Casale Strozzi Superiore a Roma.

 

 

Descrizione dell’offerta

IOM (OIM – Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo) è alla ricerca 2 consulenti per svolgere un lavoro di raccolta dati/interviste con migranti in arrivo via mare in Italia.

 

Sotto la supervisione generale del Direttore dell’Ufficio di Coordinamento per il Mediterraneo e Capo Missione in Italia e a Malta i Consulenti gestiranno e riferiranno le Indagini di Monitoraggio dei flussi migratori in Italia.

 

 

Mansioni e Responsabilità

In particolare, i Consulenti si occuperanno di:

  • Partecipare al kick-off e alla sessione di formazione a Roma (o online) all’inizio del contratto
  • Aggiornare regolarmente le informazioni ai punti di monitoraggio dei flussi (FMP)
  • Inserimento dati GPS/FMP quando necessario
  • Mantenere i contatti con il DTM Focal Point Italia a Roma e con il personale dell’OIM sul campo per coordinare le attività di raccolta dati e riportare le informazioni sui migranti e i rifugiati che escono dal sistema di accoglienza
  • Condurre circa 35-40 indagini di monitoraggio dei flussi (FMS) alla settimana, rivolte a migranti, richiedenti asilo e rifugiati, utilizzando moduli cartacei o tablet (applicazione Kobo);
  • Rispettare le linee guida del DTM in merito alle interviste, da condurre in un ambiente dignitoso e nel rispetto dei principi di protezione dell’OIM, in particolare con persone con esigenze e vulnerabilità specifiche;

 

 

 

 

Requisiti preferenziali ed esperienze

  • Diploma di scuola superiore con almeno tre anni di esperienza o diploma universitario di primo livello con almeno
    un anno di esperienza
  • Diploma universitario avanzato (Master o equivalente) in migrazione, scienze sociali, antropologia, sociologia, azione umanitaria o campi correlati;
  • Esperienza sul campo con gruppi vulnerabili e/o dei migranti;
  • Competenze informatiche, in particolare esperienza pratica nell’uso di MS Office
  • Esperienza nella conduzione di colloqui ed interviste personali con migranti e rifugiati;
  • Disponibilità a viaggiare in Italia (in particolare Sud Italia)
  • Patente di guida valida di categoria B (auto); è fortemente auspicabile la disponibilità di un’auto propria.

 

 

Requisiti linguistici

  • È richiesta la padronanza della lingua italiana e inglese scritta e parlata.
  • La conoscenza di altre lingue non europee sarà considerata un vantaggio ai fini della selezione

 

 

Maggiori informazioni

Scarica il BANDO

Scopri di più su: IOM ITALIA

 

 

Guida alla candidatura

I candidati interessati devono inviare il proprio Curriculum Vitae in PDF e in inglese (Cognome_Nome_CV.pdf) al seguente indirizzo e-mail: applicationsiomitaly@iom.int  

 

 

Scadenza 

22 ottobre 2020

 

 

 

  • 
  •