Magazine

Isole greche più belle: tra natura e cultura, ecco le migliori destinazioni di viaggio per l’estate

asos cefalonia
Redazione

Vai oltre le solite Creta e Santorini e scopri le altre isole greche più belle da visitare nella stagione estiva (e non solo!)

La Grecia è una meta perfetta sia per un viaggio all’insegna della cultura, sia per lo svago, il relax e le attività ad aria aperta. Per quanto sia difficile selezionare le isole greche più belle, proveremo a darti uno spunto per decidere la meta del tuo prossimo viaggio in Grecia.

Isole greche più belle:

1. Simi (Symi)

La piccolissima Simi è solo un puntino sulla cartina del mare Egeo, eppure è considerata una delle isole greche più belle dell’arcipelago.


Il cavallo di battaglia dell’isola è il porto dai colori caleidoscopici e la parte alta della città, chiamata Horio (o Ano Symi), che brilla di giallo, rosa, blu e ocra sotto il sole dell’Egeo, con costiere rocciose incontaminate tutt’intorno.



Unisci questo quadretto alle molte spiagge nascoste, al profumo dei piatti di pesce delle taverne vicine, ai cipressi e alle leggere brezze provenienti dalla Turchia a est…

2. Delo (Dilos)

Delo è l’isola archeologica per eccellenza: praticamente disabitata, l’isola è praticamente un grande sito UNESCO, ricco di scavi e rovine antiche, più di qualsiasi altra isola della regione.



Tra questi si trovano la Terrazza dei Leoni e il magnifico Teatro antico di Delo. C’è anche un fantastico museo archeologico, che racconta la storia mitica dell’isola come presunto luogo natale di Apollo e Artemide, e il suo successivo ruolo nella Lega di Delo.

3. Leucade (Leuca, Lefkàda)

Questa è una delle destinazioni meno gettonate del Mar Ionio, nonostante si tratti di un vero e proprio paradiso naturale. Leucade è tra le isole greche più belle per fare una vacanza rilassante e avere un assaggio della vita rurale dell’isola.



Essendo una delle enclavi più grandi dell’arcipelago ionico, ha un vasto entroterra con montagne e villaggi arroccati, il tutto circondato da fitte foreste di ginepri, ulivi e cipressi.



La costa orientale, invece, consiste in una serie di baie nascoste e villaggi di pescatori, tra cui spiccano il Porto Katsiki e la spiaggia Kalamitsi. Bellissime, infine, le taverne che si affacciano direttamente sull’acqua turchese.

4. Chio

Chio Grecia
Photo by Alex Abazis on Unsplash

La piccola Chio è un’isola da non sottovalutare. Potrebbe non avere le leggendarie spiagge sabbiose di Creta, ma sicuramente sa il fatto suo.



Chio si affaccia sul Mar Egeo, appena al largo della costa turca, ed ha affascinanti villaggi collinari medievali, una costa davvero incontaminata e ampi panorami sull’entroterra.



E quando il paesaggio diventa un po’ troppo bello da gestire, puoi sempre cercare i meravigliosi mosaici del monastero di Nea Moni, patrimonio mondiale dell’UNESCO che risale ai tempi di Costantino IX.

5. Scìato (Skiàthos)

Con un vasto entroterra di foreste di pini e spiagge color avorio scintillanti, adorabili villaggi bianchi e infinite distese di mare ceruleo, Scìato è una meta molto apprezzata da turisti e viaggiatori fin dagli anni ’60.



Se decidi di partire per Scìato, assicurati di non perderti le aspre scogliere e gli archi rocciosi di Lalaria, a nord, o i fatiscenti castelli bizantini che punteggiano le città tutt’intorno.

Isole greche più belle e famose

6. Zante (Zacinto, Zàkynthos)

La famosa isola di Foscolo ha qualcosa da offrire a tutti i tipi di viaggiatore: per gli amanti della natura, le montagne selvagge del nord e le spiagge delle tartarughe, le taverne rustiche e le calette rocciose della penisola di Vassilikos sono scelte perfette.


Per i festaioli, invece, le vivaci città del sud e dell’est, come Laganas e Kalamaki, forniscono l’intrattenimento serale ideale.

7. Corfù

Mentre l’entroterra e la costa di Corfù sono innegabilmente stupendi, quello che lascia davvero senza fiato i turisti sono le tracce umane, come la fortezza di Angelokastro, il monastero di Vlacherna e il porticciolo di Mandraki.

8. Kos

Un mix di culture e natura verdeggiante si incontrano a Kos, dove la cucina greca sposa quella Turca e tra un albero di fichi e gli uliveti puoi ammirare i resti dei castelli genovesi.

9. Cefalonia

asos cefalonia

La più grande delle Isole Ionie è un vero paradiso del Mediterraneo. Senza dubbio, l’attrazione principale qui è la sorprendente maestosità della costa, dove scogliere a strapiombo bianche come il gesso si tuffano in acque cristalline con spiagge scintillanti come Skala e Myrtos – tra cipressi e aspre formazioni rocciose.

10. Santorini

santorini isole greche
Photo by Dan on Unsplash

Se c’è una destinazione greca in cima alle classifiche delle mete più amate tra le isole greche più belle, questa è Santorini.


Oltre agli iconici paesini dai tetti blu, qui si trovano anche luoghi storici interessanti, come il Museo della preistoria di Thera e il sito archeologico di Minoan Akrotiri.


Oltre alle isole greche più belle…

Potrebbero interessarti anche questi articoli di viaggio su Atene:

…oppure scoprire quali sono le prelibatezze della cucina greca tradizionale da assaggiare assolutamente durante il tuo viaggio!

Fonte: The Culture Trip

Laureata in Scienze Linguistiche, grazie ai programmi Erasmus ha vissuto in Irlanda, Danimarca e Belgio. Per Scambieuropei scrive articoli su Erasmus, lingue straniere, esperienze all’estero, formazione e curiosità dal mondo.