Lavoro

#Iolavorosmart: La campagna social per raccontare lo smartworking nell’era del Coronavirus

Redazione

Il Ministero ha lanciata la campagna #IoLavoroSmart: un diario dei cittadini che lavorano da casa durante l’emergenza Coronavirus, per sensibilizzare enti e aziende 

 

Descrizione della campagna

Il Ministro del Lavoro e il Ministro per la Pubblica Amministrazione hanno lanciato la campagna #IoLavoroSmart, con la volontà di costruire un diario che racconti come gli italiani si stanno impegnando per lavorare da casa.

 

 

 

L’obiettivo è raccontare come si stanno organizzando enti e aziende, nonché le esperienze dei lavoratori e le buone pratiche per gestire il lavoro da casa.

 

Lo smart working fino ad oggi non ha mai avuto molto spazio in Italia e proprio per questo c’è ora la volontà di creare un patrimonio di esperienze e competenze, per rendere i servizi più efficienti e per incentivare gli aspetti positivi di questa pratica

Obiettivo della campagna

L’obiettivo principale è sensibilizzare le aziende che hanno la capacità di farlo ad adottare la modalità smart working, per poter fronteggiare al meglio l’emergenza coronavirus

 

Come funziona

A partire dal 27 marzo le storie più interessanti che presentano l’hashtag #IoLavoroSmart saranno pubblicate sul sito del Ministero del Lavoro e sui canali della Funzione pubblica.

 

 

  • 
  •