Magazine

Girare il mondo lavorando: una guida

Redazione

Ci sono diversi modi per girare il mondo lavorando, sia per chi vuole viaggiare a lungo termine sia per chi vuole vivere all’estero solo qualche mese. Ecco la nostra guida

Girare il mondo lavorando non è impossibile, bisogna solo trovare la modalità giusta per farlo. Con questa piccola guida vogliamo darti alcune idee e spunti per realizzare il sogno di molti: non dover più scegliere tra il lavoro e la passione per i viaggi.

Girare il mondo lavorando da remoto (diventare digital nomad)

girare il mondo lavorando

Chi sono i digital nomad

I digital nomad si chiamano così perché, lavorando da remoto (online), possono permettersi di girare il mondo come dei nomadi.

Di solito sono liberi professionisti (lavoratori freelance) che possono gestire i propri orari di lavoro in maniera autonoma, per cui nemmeno il fuso orario può essere un problema per loro.

I digital nomad approfittano della libertà datagli da un lavoro che non richiedere di essere fisicamente presente in un ufficio, né di rispettare orari prestabiliti, per girare il mondo lavorando.

Lavori da digital nomad:

I digital nomad possono svolgere diversi lavori: programmatore, copywriter, editor, traduttore, fotografo, insegnante… Scopri sei lavori online per lavorare da remoto – da casa o dove vuoi!

Girare il mondo lavorando in cambio di vitto e alloggio

girare il mondo lavorando

Partire per uno scambio di lavoro

Uno dei modi più facili ed economici per girare il mondo lavorando è partecipare a scambi di lavoro o volontariato in cambio di vitto e alloggio.


Si tratta di progetti in cui il tuo contributo lavorativo, sempre part-time (tra le 20 e le 30 ore settimanali) viene ripagato con un alloggio gratuito e altri benefit a seconda del progetto (numero di pasti al giorno, bicicletta, tour guidati, corsi, sconti etc.)



Questo tipo di scambio è chiamato anche vacanza lavoro, perché il lavoro che svolgi ti permette di viaggiare quanto vuoi, come se fossi in vacanza.

Scopri che tipi di lavoro puoi fare all’estero in cambio di vitto e alloggio anche senza esperienza

Non dovendoti più preoccupare delle spese principali del viaggio (vitto e alloggio, appunto), potrai girare il mondo lavorando senza spendere una fortuna. Se sei abbastanza organizzato da lavorare anche per conto tuo (oltre alle ore di volontariato del tuo progetto), potresti anche guadagnare abbastanza da vivere di questo per mesi o anni.




Per trovare offerte di questo genere, un sito molto affidabile è Worldpackers, partner di Scambieuropei. Scopri di più leggendo: Worldpackers: cos’è e come funziona.

Con il codice SCAMBIEUROPEI l’abbonamento annuale a Worldpackers costa 39$ anziché 49$!

Lavorare nelle fattorie biologiche in cambio di vitto e alloggio

Un programma molto simile che ti permette di girare il mondo lavorando a contatto con la natura è il WOOFING. Si tratta di progetti di volontariato in fattorie biologiche in tutto il mondo.




In pratica, tu aiuti gli agricoltori locali e in cambio ricevi ospitalità gratuita. Si tratta di progetti perfetti se ami la natura, l’agricoltura, la sostenibilità ambientale e il lavoro all’aria aperta

Girare il mondo con lavori che fanno viaggiare

Se cerchi un lavoro più “tradizionale”, ma vuoi comunque viaggiare molto per lavoro, potresti trovare una possibilità di carriera che fa per te tra queste professioni:


  •