Magazine

Viaggio da sola: consigli di una viaggiatrice per altre donne in viaggio

donna in viaggio da sola
Redazione

I migliori consigli di una viaggiatrice per ogni donna che vuole fare un viaggio da sola e girare il mondo in totale autonomia

 

Quando una donna decide di partire per un viaggio da sola, è molto probabile che le persone intorno a lei rimangano stupite e, forse, un po’ preoccupate: non sarà pericoloso? In realtà, molto meno di quanto siamo soliti pensare.

 

Chiaramente, chiunque viaggi da solo deve prestare attenzione, come nel proprio paese, a determinate situazioni o compagnie – ma questo vale tanto per gli uomini quanto per le donne.

 

Tuttavia, una donna sola può ancora essere considerata più esposta a rischi e attenzioni indesiderate, anche se questa eventualità di per sé non significa che un viaggio da sola sia pericoloso a prescindere.

 

Oggi sempre più donne intraprendono viaggi solitari, stufe di lasciarsi frenare da pregiudizi e timori inculcati dalla società che, spesso, si rivelano sproporzionati.

 

viaggio da sola dove andare

 

Per ogni donna interessata a intraprendere un viaggio da sola, esistono ormai numerosi siti, forum e community dove poter entrare in contatto con altre viaggiatrici e scambiare esperienze, dritte e consigli.

 

Come quelli di Sinead Mulhern, scrittrice e viaggiatrice professionista canadese che oggi vive in Ecuador – dopo aver viaggiato per più di un anno in giro per il mondo.

 

 

Consigli di una viaggiatrice per fare un viaggio da sola, pt.1:

1. Le opinioni degli altri, prendile con le pinze

Il tuo itinerario, i tempi e le modalità del tuo viaggio sono qualcosa che sceglierai in base alle tue curiosità ed esigenze.

 

Sinead, per esempio, voleva fare un viaggio lento, fermandosi stabilmente in una città per diverso tempo in modo da immergersi nello stile di vita locale e avere abbastanza tempo per lavorare ed esplorare i dintorni con calma.

 

Secondo alcuni, questa scelta era inadeguata perché l’avrebbe esposta eccessivamente alle attenzioni dei locali… ma lei non ha cambiato idea:

 

L’ho fatto per non sacrificare il mio lavoro e per potermi davvero godere lo stile di vita locale, più lento. Questo aveva senso per me.

Non sto dicendo che non dovresti prendere in considerazione i consigli degli altri, sappi solo che la tua opinione conta di più.

 

 

2. Presta attenzione a cosa ti piace fare e fai quelle cose

Sembra banale, ma quando viaggi da sola è importante investire il tuo tempo in ciò che ami.

 

Mi è sempre piaciuto stare all’aria aperta e fare attività, quindi sto esplorando questo nuovo posto attraverso i suoi sentieri escursionistici. Sono arrivata due settimane fa e non ho ancora fatto amicizia con nessuno, quindi, oggi, ho portato lo zaino, le scarpe e dell’acqua in più e ho familiarizzato con un sentiero nelle vicinanze.

Anche se le nuvole si aprono e lasciano il posto a un’enorme tempesta, so che non avrei potuto trascorrere la giornata in modo migliore.

 

surf.viaggio da sola

 

3. Documenta il tuo viaggio, ma non farlo solo per Instagram

Crea ricordi incredibili e documentali in modo che, in un pomeriggio piovoso, potrai ripensare a questa fantastica esperienza che ti sei regalata.

Dico “documenta i tuoi ricordi” in modo generico perché potrebbe significare cose diverse per persone diverse.

 

Ad esempio, puoi scrivere un diario di viaggio, scattare foto, fare video, collezionare oggetti, creare collage…

 

Se ti piacciono i social, Instagram può diventare il tuo album di viaggio personale, dove raccogliere gli scatti migliori o più significativi della tua esperienza. Ricorda, però, che la cosa più importante è come vivrai quel momento, non come apparirà nel tuo feed.

 

Se pensi che un luogo vada visitato solo perché è instagrammabile, e magari non hai nemmeno tanta voglia di andarci, ascolta il tuo corpo e lascia perdere. Stai viaggiando per te, non per un pubblico digitale.

 

 

4. Datti il permesso di dire no

Viaggiare è stancante e può richiedere sforzi a cui normalmente non siamo abituati.

 

Se dopo una lunga escursione non ti senti in forma e non hai la forza per uscire a bere con gli altri viaggiatori dell’ostello, non sentirti in dovere di dire di sì a qualsiasi proposta.

 

Non è un crimine rifiutare un invito perché sei stanca.

Abbraccia il tuo lato introverso, ignora la tua #fomo e fai ciò che è meglio per te.

 

 

Consigli di una viaggiatrice per fare un viaggio da sola, pt.2:

5. Quando sei in viaggio, hai il diritto di mantenere private le informazioni sulla tua vita

Spesso in viaggio capita che perfetti sconosciuti, come tassisti, osti o altri viaggiatori, facciano domande eccessivamente personali“Sei sposata? Hai un fidanzato? Hai figli? Li vorresti?”

 

In queste situazioni, nessuno ti obbliga di dire la verità. Non sentirti in dovere di condividere questi dettagli personali con degli estranei.

 

A volte, dico semplicemente alle persone che non parlo la loro lingua. Altre volte dico che mio marito sta aspettando a casa. Nessuna di queste cose è vera e non mi interessa.

 

 

6. È giusto riconoscere quando non condividi la cultura del paese in cui ti trovi, ma non provare a cambiarla

 

Vivo in una parte del mondo in cui la cultura machista è ovvia per me.

Sono femminista e non sono d’accordo con molto di quello che vedo. Per me, la cosa migliore da fare è prendere nota del conflitto personale e rimanere fedele ai miei valori senza cercare di cambiare le cose.

Non posso cambiare i ruoli di genere che sono così importanti in questo angolo dell’Ecuador. Non posso cambiare una parte della cultura locale solo perché non mi piace.

 

Le differenze culturali possono creare disagio certe volte, ma non possiamo pretendere di cambiare le cose nel paese che ci ospita solo perché noi non le condividiamo.

 

Se trovi gruppi o iniziative locali che supportano gli stessi valori che condividi, puoi partecipare e dimostrare la tua vicinanza alla loro causa. Resta fedele ai tuoi valori, ma ricorda che in viaggio non è tuo compito cambiare la società locale.

 

donna in turchia

 

7. Tieni gli oggetti di valore sempre vicino a te

Specialmente se non conosci bene la zona in cui ti trovi, è sempre una buona idea avere soldi e documenti in una borsa ben chiusa e aderente al tuo corpo, o ancora meglio in una tasca interna della tua giacca.

 

Sappi sempre quali oggetti di valore stai trasportando e tienili d’occhio. Non si sa mai.

 

viaggio da sola

 

8. Sii prudente, ma non lasciare che il tuo genere ti blocchi

La discriminazione e le violenze di genere possono colpire tanto le donne in viaggio quanto le donne che non si allontanano da casa.

 

Purtroppo, si tratta di una realtà che esiste in diversa misura in ogni parte del mondo e, per questo, è sempre meglio prendere le giuste precauzioni quando sei in viaggio da sola:

  • informati sul luogo in cui stai andando (paese, città o villaggio)
  • esplora la zona di giorno
  • fai amicizia con persone affidabili 
  • esci in gruppo la sera

 

Il mio consiglio alle altre donne: vivi la tua vita nonostante i rischi associati all’essere donna… perché vivere è meglio che chiudersi in un angolo e restare a casa.

 

stay safe

 

Consigli di una viaggiatrice per fare un viaggio da sola, pt.3:

9. Fai amicizia con altre donne che condividono il tuo stile di vita

Alcune persone capiranno perché vuoi fare un viaggio da sola, altre… no.

 

Conoscere altre donne viaggiatrici è un modo per trovare qualcuno che ti capisca e con cui confrontarti – senza sentirti dire che il tuo piano è folle e che faresti meglio a startene a casa.

 

Le donne in viaggio da sole che conoscerai potrebbero anche essere una fonte di ispirazione per il tuo percorso.

 

viaggio da sola

 

10. Fai quello che sogni di fare e lascia perdere il confronto con gli altri

Quando si è in viaggio, un conto è scambiarsi consigli ed esperienze con altri viaggiatori, un conto è fare tutto quello che fanno gli altri solo per paura di perdersi qualcosa.

 

Se pensi che un’escursione o un’attività sia troppo costosa per te, non spendere tutto il tuo budget solo perché sei in viaggio… Al contrario, è proprio per questo che hai bisogno di gestire al meglio le tue finanze.

 

Allo stesso tempo, dato che il tuo viaggio prima o poi finirà, prova a dare la priorità a tutte quelle esperienze che hai sempre sognato di fare nel paese in cui ti trovi.

 

Prima che te ne renda conto, sarà ora di tornare a casa: meglio non avere rimpianti!

 

 

11. Sii decisa nelle tue posizioni

Donna o no, la tua volontà è la cosa più importante. Se in viaggio incontri persone troppo invadenti, sii molto chiara sulla tua posizione: no è no.

 

Non sentirti in dovere di essere eccessivamente gentile  solo perché sei in viaggio.

 

fare un viaggio da sola

 

12. Chiediti cosa vuoi ottenere con i tuoi viaggi 

Che sia imparare una lingua, immergerti nella natura, conoscere una nuova cultura o visitare posti incredibili, riconosci qual è il tuo obiettivo e seguilo.

 

Dormi se vuoi o alzati all’alba per raggiungere la vetta di una montagna.

Concediti i dolci locali o sfrutta questo tempo per correggere le cattive abitudini alimentari.

Rilassati su una spiaggia o programma più attività per le tue giornate.

Interagisci con gli altri o usa questo tempo per la solitudine e per entrare in contatto con la tua creatività.

 

Fondamentalmente, fai tutto ciò che vuoi.

 

viaggio da sola

Photo by Artem Beliaikin on Unsplash

 

Devi organizzare il tuo primo o il tuo prossimo viaggio da sola?

 

Un modo conveniente e sicuro per viaggiare in tutto il mondo col tuo zaino sulle spalle è il volontariato all’estero, o lo scambio di lavoro.

 

Scegli un progetto a cui ti piacerebbe collaborare e ricevi un letto e pasti giornalieri per risparmiare sulle spese di viaggio. Si tratta anche di un modo per arricchire la tua esperienza di viaggio, conoscere persone del posto e viaggiare in modo sostenibile.

 

Su Worldpackers, trovi moltissime offerte in tutti i continenti per lavorare in viaggio in cambio di vitto e alloggio.

Scopri come funziona.

 

E con il codice promo: SCAMBIEUROPEI ottieni 10$ di sconto sull’iscrizione di 12 mesi a Worldpackers (solo 39$ anziché 49$)!

 

LEGGI ANCHE: Le migliori destinazioni per fare un viaggio da sola

 

 

Fonte: Worldpackers


Disclaimer: alcuni link presenti in questo articolo contengono affiliazioni, che ci permettono di ottenere piccole quote sui ricavi dei siti web linkati. Non sono pubblicità, ma recensioni di servizi che riteniamo validi. Per te non cambia nulla: le informazioni che vedi ed eventuali prezzi non cambiano. Con ogni clic, però, sostieni indirettamente il lavoro di Scambieuropei.

 

 

 


  •