Studio

“Everything is connected”: Borsa di studio per Fotografia documentaria

Redazione

La piattaforma Sideluck Editorial offre la possibilità di partecipare al concorso per una borsa di studio sulla fotografia documentaria sul tema del cambiamento ambientale

 

Descrizione dell’offerta

La piattaforma Sideluck Editorial lancia la terza call internazionale sul tema: tutto è connesso. Si tratta di una riflessione sulla connessione fra cambiamento climatico e le nostre abitudini quotidiane nonché sull’ingiustizia del mondo in cui viviamo.

 

L’obiettivo è di riflettere su contenuti, estetica e diffusione, esplorando il ruolo sociale che può avere la fotografia contemporanea. Infatti si vuole fare in modo che attraverso la fotografia, l’audience possa prendere consapevolezza delle problematiche attuali e intraprendere cambiamenti positivi.

 

A chi è rivolto

La call è rivolta a tutti i fotografi e gli storyteller interessati al progetto, che lavorano con la fotografia o i video.

 

Premi

  • Premio di 1000 Euro
  • Esposizione collettiva curata da LagosPhotos Festival e Sideluck Editorial, durante il festival di Lagos (Nigeria), nel novembre 2020
  • Invito a prendere parte al simposio organizzato da UAL – University of the Arts, Londra, 13 marzo 2020
  • Tour  di esposizione mondiale ( maggio 2020 – luglio 2021)

 

Criteri di selezione

La giuria selezionerà 10 progetti che si riferiscano alle sfide contemporanee, le problematiche e le prospettive collegate al tema.

 

L’enfasi sarà posta sull’inclusione delle diverse prospettive, dei diversi contesti culturali e geografici, nonché dei diversi modi di esprimere il cambiamento climatico attraverso i contenuti multimediali.

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni consultare la call ufficiale.

 

Guida alla candidatura

E’ necessario inviare i propri progetti in forma multimediale (formato JPEG), includendo i dati personali ed una breve biografia. E’ prevista una quota di iscrizione di 15 Euro.

 

Per maggiori dettagli consultare il sito sopra citato.

 

Scadenza

4 aprile 2020

 

 

  • 
  •