Studio

Corso Online gratuito MOOC sui diritti umani e i luoghi della memoria del Global Campus of Human Rights

Redazione

Il Global Campus of Human Rights ti invita a seguire il Corso Online gratuito MOOC “Memory Sites and Human Rights” per comprendere il ruolo cruciale dei luoghi della memoria e la tutela dei diritti umani 

 

Global Campus of Human Rights

Il Global Campus of Human Rights è una rete globale di università finanziata dall’UE e basata sulla cooperazione tra il Centro interuniversitario europeo per i diritti umani e la democratizzazione (EIUC) e sette programmi regionali che hanno sede a Venezia, Sarajevo / Bologna, Yerevan, Pretoria, Bangkok, Buenos Aires, Caraibi  e Beirut per il mondo arabo.

 

 

 

Il Global Campus of Human Rights agisce come un hub strategico per il progresso, l’interconnessione e il coordinamento delle risorse chiave e delle competenze nel settore dei diritti umani in tutte le regioni del mondo.

 

Descrizione del corso

Perché e come ricordiamo le atrocità passate e le violazioni dei diritti umani? Qual è il ruolo dei luoghi di memoria nella ricostruzione sociale, nella giustizia di transizione e nella democratizzazione? In che modo i luoghi della memoria modellano comunità, società, identità e nazioni?

 

Sono solo alcune delle questioni che verranno tratte durante il corso online gratuito MOOC dal suggestivo titolo “Memory Sites and Human Rights” e finalizzato ad analizzare il ruolo cruciale dei luoghi della memoria nella loro interazione con i traumi storici, il processo di riconciliazione, i metodi per comprendere ed interpretare il passato e le dinamiche della costruzione nazionale e della formazione dell’identità sociale.

 

 

I siti della Memoria

Come fonti dirette e testimonianze di abusi e orrore, i siti di memoria sono luoghi commemorativi dall’alta funzione pedagogica perché contribuiscono a gettare luce sul passato e ad istruire le generazioni presenti e future

 

Poiché la memoria è dinamica e in costante evoluzione, tali spazi funzionano come luoghi in cui guardare al passato per comprenderlo ed interpretatelo per meglio modellare il presente e il futuro delle nostre società. Come “siti di coscienza”, infatti, i luoghi della memoria stimolano il dialogo e la tutela dei diritti umani e ispirano l’azione dei cittadini.

 

Docenti del corso

Il corso è tenuto da un team di professori del Global Campus provenienti dai programmi regionali ERMA (Sud-est Europa) e LATMA (America Latina e Caraibi), insieme ad accademici ed esperti

 

Il corso avrà luogo dal 27 aprile – 21 giugno 2020, ma sara possibile iscriversi online e seguire il MOOC fino al 31 maggio 2020

 

Obiettivi del corso

  • Comprensione dell’interconnessione e dell’interdipendenza tra storia, memoria, arte e diritti umani
  • Comprensione del concetto di  “riparazione simbolica” come parte dei meccanismi della giustizia di transizione e del suo contributo ai processi di riconciliazione e democratizzazione
  • Analisi della complessità relazionale degli attori coinvolti nella creazione di siti di memoria in diversi contesti politici e culturali
  • Analisi del ruolo di etnia, religione e genere nel processo di commemorazione
  • Comprensione dell’influenza dei siti di memoria nel plasmare comunità, identità, società e nazioni
  • Analisi dei problemi e delle sfide nella creazione di siti di memoria
  • Analisi “siti di coscienza”, dei loro benefici educativi e dei loro effetti sui problemi dei diritti umani contemporanei

 

 

Destinatari

Il MOOC è gratuito e aperto a partecipanti di tutto il mondo

 

Metodologia

Il corso comprende un periodo di formazione di 8 settimane. Durante il corso verranno utilizzati materiali quali: letture, video, podcast, saggi fotografici / slide-share, discussioni, webinar e quiz.

 

Il corso si basa su un approccio partecipativo volto a sviluppare e rafforzare la riflessione personale, l’analisi critica e l’apprendimento peer-to-peer. Casi di studio saranno utilizzati per identificare le questioni interregionali e trasversali e consentire una comprensione globale e multidimensionale dell’argomento.

 

Certificato di partecipazione

Per completare con successo il corso, e ricevere un attestato di partecipazione, sarà necessario prendere parte a quattro discussioni settimanali e superare quattro quiz.

 

Iscrizione

Per conoscere i dettagli del corso e per iscriversi, consultare il sito Global Campus of Human Rights

 

Scadenza

31 maggio 2020

 

 

 

FORSE POTREBBE INTERESSARTI:

Corsi gratuiti online sui Diritti Umani di Amnesty International

Corso online gratuito su migrazione, integrazione e diversità in Europa

 

  • 
  •