SVE

Corpo Europeo di Solidarietà a breve termine in Francia e Belgio in un centro per rifugiati e in eco villaggio

Redazione

L’associazione IBO Italia è alla ricerca di volontari interessati a partire per ben 3 progetti del Corpo Europeo di Solidarietà a breve termine in Francia e Belgio, prestando servizio in un centro per rifugiati e in eco villaggio

 

Descrizione del progetto

Chi l’ha detto che i progetti ESC (European Solidarity Corps, il programma che sta pian piano sostituendo l caro e vecchio SVE) sono sono di alcuni mesi o di un anno? Una delle novità del passaggio al nuovo programma è che è possibile partecipare anche ad esperienze di volontariato che durano poche settimane.

 

 

Una sorta di classici Campi di Volontariato o Campi di Lavoro e Solidarietà, ma inseriti all’interno di progetti più ampi, ma con tutti costi coperti e/o rimborsati.

Attualmente, l‘associazione IBO Italia ricerca volontari 18-30 anni interessati a prendere parte a dei progetti di volontariato internazionale a breve termine in Francia e in Belgio

 

 

Belgio Fedasil Sugny

 

Dove: Sugny, Belgio

 

Quando: dal 27 luglio al 10 agosto 2019

Destinatari: giovani 18-30

 

Descrizione del Progetto

Il Sugny Asylum Seeker Center ospita persone che hanno richiesto asilo in Belgio. Molti di loro sono fuggiti dalla guerra nella speranza di una vita migliore e mentre aspettano i documenti per restare legalmente in paese sono ospitati nel Centro. Il progetto avrà luogo a Sugny, comune francese di 102 abitanti situato nel dipartimento delle Ardenne nella regione del Grand Est. La vita di Sugny Asylum Seeker Center riflette emozioni forti e la speranza dei residenti. Sugny è un villaggio molto piccolo e isolato nel sud del Belgio, vicino al confine francese.

 

Scegliendo questo campo di lavoro, avrai la possibilità di vivere nella natura. Nelle vicinanze ci sono boschi e piccoli villaggi, le opportunità di svago non mancano: campi da calcio e da basket. Durante il fine settimana è possibile organizzare visite culturali e viaggiare nelle più grandi città belghe.

 

Attività per i volontari

  • Ogni mattina, con l’aiuto di leader locali, volontari, giovani e anziani residenti nel Centro lavoreranno insieme per dipingere le stanze di un edificio.
  • Sono previste alcune attività all’aperto come il giardinaggio.
  • Nel pomeriggio si organizzeranno delle attività per il tempo libero con i residenti, in particolare giovani e bambini: sport, artigianato, giochi, caccia al tesoro, proiezione di film, dibattiti sociali.

 

Condizioni economiche

  • Viaggio: Rimborso delle spese di trasporto per/da il luogo del Campo fino ad un massimale di 275 euro complessivi;
  • Vitto e alloggio: Nessun costo di vitto e alloggio che sono coperti dal progetto;
  • Pocket Money: contributo di 4,00 € al giorno;
  • Assicurazione: Copertura Assicurativa coperta dal progetto attraverso la compagnia
    CIGNA

 

Requisiti: Ai volontari è richiesto un buon livello di motivazione e informazione per partecipare a questo progetto. I candidati devono inviare una breve lettera motivazionale per rispondere a un questionario specifico (chiedere all’Organizzazione di invio). Nessuna richiesta di collocamento sarà confermata prima dell’analisi di questi documenti.

 

 


 

Belgio Fedasil Rixensart

 

Dove: Rixensart, Belgio

 

Quando: dal 4 al 28 agosto 2019

Destinatari: giovani 18-30

 

Descrizione del Progetto

Il Centro per i rifugiati di Rixensart ospita persone o famiglie che hanno chiesto asilo in Belgio. I rifugiati vengono dalla Siria, dall’Iraq, dall’Iran, dal Congo ecc. Molti di loro sono fuggiti dalla guerra o da paesi che erano sotto una dittatura o devastati da un disastro ecologico.

Prima che queste persone possano iniziare la loro nuova vita, il loro status di rifugiato deve essere provato e accettato. In attesa del documento che consentirà loro di rimanere legalmente nel paese, gli immigrati sono ospitati in questo Centro nelle vicinanze di Bruxelles.

 

Rixensart si trova nella provincia del Brabante Vallone, a 25 km da Bruxelles ea 7 km da Wavre e conserva ancora il suo fascino di campagna ma si può raggiungere Bruxelles con 40 minuti in treno, 20 in auto.  Il Centro per i rifugiati si trova fuori dal centro città, a pochi passi dal famoso lago locale di Genval si trovano cinema, negozi, supermercati e una stazione ferroviaria.

 

 

Attività per i volontari

  • organizzare giochi sportivi o sociali, biliardo, film club, fitness per donne, torneo di calcio, imbarcazioni;
  • tinteggiatura all’interno o all’esterno del parco

 

Condizioni economiche

  • Viaggio: Rimborso delle spese di trasporto per/da il luogo del Campo fino ad un massimale di 275 euro complessivi;
  • Vitto e alloggio: Nessun costo di vitto e alloggio che sono coperti dal progetto;
  • Pocket Money: contributo di 4,00 € al giorno;
  • Assicurazione: Copertura Assicurativa coperta dal progetto attraverso la compagnia
    CIGNA

 

Requisiti:  Ai volontari è richiesto di avere una conoscenza base del francese. Inoltre, è necessario avere basi di animazione (canzoni, musica, danza, rappresentazioni teatrali). Una buona capacità di ascolto è molto importante per vivere nel Centro; questo tipo di campo di lavoro è un’esperienza personale e umana molto ricca. Rende le persone consapevoli della complessità di certe condizioni sociali legate alle grandi disuguaglianze sul nostro pianeta.

 

Per dimostrarlo, si richiede ai candidati volontari di inviare una breve lettera di motivazione in francese per rispondere al questionario specifico (chiedere all’Organizzazione di invio). Nessuna richiesta di collocamento sarà confermata prima dell’analisi di questi documenti.

 

 


 

Francia Saint Jean Chambre – Work together in the Ecovillage

 

Dove: Saint-Jean-Chambre, Francia

 

Quando: dal 9 al 23 agosto 2019

Destinatari: giovani 18-30

 

Descrizione del Progetto

Amarantes è un eco-villaggio abitato da una comunità che ha deciso di vivere in armonia con la natura. Gran parte del territorio è costituito da montagne di media altitudine, meta di molti turisti in estate.

 

Ci sono molte tradizioni ed eredità da esplorare, in particolare edifici con costruzioni a secco. Amarantes fa parte del parco nazionale regionale delle montagne dell’Ardèche ed è possibile fare molte escursioni nella zona e visitare il parco acquatico Eyrium, a circa 10 chilometri di distanza. L’obiettivo del campo è ricostruire un muro di pietra a secco lungo la strada comunale del villaggio.

 

Attività previste

  • costruzione di un muro a secco (senza malta) tipico di questa regione guidati da un coordinatore tecnico di Concordia.

 

Condizioni economiche

  • Viaggio: Rimborso delle spese di trasporto per/da il luogo del Campo fino ad un massimale di 275 euro complessivi;
  • Vitto e alloggio: Nessun costo di vitto e alloggio che sono coperti dal progetto;
  • Pocket Money: contributo di 6,00 € al giorno;
  • Assicurazione: Copertura Assicurativa coperta dal progetto attraverso la compagnia
    CIGNA

 

Guida alla candidatura

Per avere ulteriori informazioni sul progetto e per candidarsi, inviare CV e lettera motivazionale (entrambi in inglese), specificando nel testo del form per quale progetto ci si candida tra:

 

Belgio Fedasil Sugny

Belgio Fedasil Rixensart

Francia Saint Jean Chambre

 

 

Nota bene: Candidarsi solo se in possesso dei requisiti richiesti. La scrittura della motivation letter deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a prestare servizio nel campo trattato. Inutile scrivere motivation letters in cui si sottolinea la volontà di voler partire perché il progetto si terrà in un determinato luogo o perché si vuole migliorare la lingua inglese o francese

 

Scadenza

il prima possibile

 

 

I progetti non appartengono all’associazione Scambieuropei

 

 

 

 

 

  • 
  •