Lavoro

Concorso Ministero della transizione ecologica e Agenzia italiana per cooperazione e sviluppo per 92 laureati

Redazione

Viene riaperto il concorso per l’assunzione a tempo indeterminato per 92 laureati presso l’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e il Ministero della transizione ecologica. Scade il 30 agosto.

 

Descrizione dell’offerta 

Riapertura ad opera della Presidenza del consiglio dei ministri del bando per l’assunzione di 92 funzionari che lavorino all’Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo e al Ministero della transizione ecologica.

 

 

 

I posti disponibili sono i seguenti:

  • Funzionari amministrativo-contabili;
  • Funzionari tecnico-professionali;
  • Funzionari amministrativi esperti in relazioni internazionali.

 

La selezione avverrà tramite valutazione dei titoli e prova scritta.

 

 

Requisiti

I candidati devono esser in possesso dei seguenti requisiti:

 

  • Cittadinanza italiana o di altro Stato membro UE, oppure possesso di permesso di soggiorno o dello status di rifugiato;
  • Età non inferiore ai 18 anni;
  • Laurea;
  • Idoneità fisica;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • Non essere mai stati destituiti o dispensati da un impiego presso la pubblica amministrazione;
  • Non aver riportato condanne penali, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • Posizione regolare riguardo gli obblighi di leva.

 

I requisiti devono essere stati conseguiti già al 20 giugno 2020.

 

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi, presentare la domanda di partecipazione attraverso questo portale, entro e non oltre il 30 agosto.

 

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni, visitare il sito FormezPA e leggere il bando ufficiale e la rettifica.

 

 

Scadenza 

Scade il 30 agosto 2021.