Lavoro

Concorso MIBACT: 500 assunzioni per Custodi, Addetti Vigilanza ed Accoglienza Umbria e Sardegna

Redazione

Al via il Concorso MIBACT, 500 assunzioni per Custodi, Addetti Vigilanza ed Accoglienza con contratto full time a tempo indeterminato 

 

 

Descrizione dell’offerta

Il Ministero dei Beni culturali ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di 500 unità di personale non dirigenziale di operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza. Le nuove assunzioni saranno effettuate tramite Centri per l’Impiego.

 

 

Si offre un contratto indeterminato a tempo pieno nella seconda area funzionale, fascia retributiva F1.

 

 

Bandi attivi

Nonostante alcuni bandi siano già scaduti, sono ancora diverse le regioni e province che appena aperto le loro selezioni o sono in procinto di farlo

 

BANDI ATTIVI

 

Regione Umbria: Posti disponibili 12. Scadenza: dal 30 novembre 2020 al 10 dicembre 2020

Regione Sardegna: Posti disponibili 14 Scadenza: dal 2 al 17 dicembre 2020

 

 

 

BANDI IN ATTESA DI USCITA

 

Regione Molise: Posti disponibili 10

Regione Trentino Alto Adige: Posti disponibili 3

 

 

 

BANDI SCADUTI

Non è più possibile inviare la domanda per le regioni: Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio, Liguria, Campania, Calabria, Piemonte, Lombardia, Sardegna, Veneto, Puglia, Marche, Abruzzo ed Emilia Romagna. Le regioni non presenti in elenco non prevedono l’uscita del bando

 

 

Requisiti generali

Saranno ammessi a concorso del Ministero dei Beni Culturali tutti i candidati in possesso dei requisiti:

  • Cittadinanza italiana o di un altro stato membro dell’Unione europea
  • Maggiore età (18 anni)
  • Diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media)
  • Idoneità fisica 
  • Godere dei diritti civili e politici
  • Non essere stati esclusi dall’elettorato attivo
  • Non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento
  • Essere iscritti (o iscriversi entro la data di scadenza) in un Centro per l’Impiego 

 

 

Selezioni

I candidati saranno convocati per affrontare la prova di idoneità. La prova consiste in un colloquio utile a valutare il possesso di buone conoscenze di base, la capacità di affrontare in autonomia problematiche lavorative di media complessità e la conoscenza di base della lingua inglese.

 

La domanda deve essere presentata alle Regioni/Province/CPI in risposta al bando per l’avviamento alla selezione.

 

 

Guida alla candidatura 

Per candidarsi o per ulteriori informazioni consulta il bando ufficiale o visita il sito ufficiale. 

 

 

Scadenza

variabile a seconda dei singoli bandi

 

 

  • 
  •