Magazine

11 Città sconosciute in Europa che andrebbero visitate

Redazione

Tra i posti da visitare in Europa meno conosciuti ci sono queste 11 città bellissime

 

Londra, Parigi, Berlino, Madrid, Barcellona e Praga sono sicuramente bellissime città – ma le conoscono tutti! Le conseguenze? Le città molto popolari tendono a riempirsi di turisti – quindi ad essere più affollate – e ad adattarsi ai fiumi di visitatori dando loro quello che vogliono e sacrificando un po’ della loro autenticità.

 

Hai presente quanto sia faticoso contemplare la Gioconda?  E la fontana di Trevi a Roma? Ecco, abbiamo reso l’idea.

 

Se per il tuo prossimo viaggio stai pensando a qualcosa di diverso; se vuoi trovare una città da visitare in cui camminare per le stradine senza sentirti sommerso dall’orda dei turisti imbizzarriti, lasciati consigliare 11 città sconosciute in Europa da scoprire in tutta calma e tranquillità.

 

 

1) Cattaro, Montenegro

 

Situato nella parte più remota di una baia è il sito UNESCO della città vecchia di Cattaro. Uno dei luoghi meglio conservati della regione, che vanta una ricca tradizione culturale, Cattaro è una bellissima città incastonata in una baia di mare simile a un fiordo. Salta su una barca e visita l’isola artificiale della Signora delle Rocce, o sali sul castello veneziano per godere di panorami a 360 gradi sulla città. Oppure perditi tra le strade e le piazze labirintiche della Città Vecchia, dove incapperai nella cattedrale in stile romanico-gotico di San Trifone, costruita nell’XI secolo.

 

Consiglio: l’area è costellata di antiche fortezze abbandonate, arroccate sulle colline e sulle montagne che circondano la baia. Ad esempio, Fort Vrmac è facilmente raggiungibile tramite un sentiero che parte dal centro storico.

 

 

2) Prevesa, Grecia

 

La capitale dell’Epiro, Prevesa, spesso passa inosservata, ma questo non significa che non abbia nulla da offrire. Situata nel Golfo di Amvrakikos, questa piccola ma moderna città ha un pittoresco centro storico, dove le strade di ciottoli e i passaggi pedonali sono fiancheggiati da taverne e caffetterie. I locali amano camminare lungo la bella passeggiata del porto, mentre la città vanta una scena culturale e artistica vivace, con molte attività organizzate di frequente.

 

Consiglio: l’intera regione dell’Epiro è bellissima! Devi sapere che Prevesa è collegata all’isola di Leucade attraverso una strada rialzata, mentre puoi anche fare rafting sul fiume Acheron. L’acqua fredda e rinfrescante è la cura perfetta per una calda giornata estiva.

 

 

3) Osijek, Croazia

 

Situata sul fiume Drava, Osijek vanta un’elegante architettura fin-de-siècle, un centro fortificato ristrutturato (la Tvrda) risalente al XVIII secolo – perfetto per una giornata di esplorazione -, la magnifica Chiesa di San Pietro e Paolo e una vasta rete di passerelle lungo il fiume. Esplora caffè e bar nascosti per assaggiare il brandy croato o la rakija. Uno dei gusti preferiti è la prugna (šljivovica).

 

Consiglio: la città ospita il più antico birrificio della Croazia, Osječko, fondato nel 1687. Assicurati di provare una delle versioni di birra disponibili praticamente in tutti i bar.

 

 

4) Clonakilty, Irlanda

 

L’Irlanda ha un buon numero di città sconosciute di cui potresti non aver mai sentito parlare, ma la nostra preferita è Clonakilty, una piccola città costiera nella contea di Cork. Luminosa, colorata e allegra, è una graziosa cittadina dove è possibile trovare pub vivaci e pensioni pittoresche, oltre a deliziosi ristoranti dove si può gustare la prelibatezza locale, il black pudding (sanguinaccio). Fuori città, l’area è circondata da una serie di baie e piccole penisole veramente incantevoli.

 

Consiglio: sei un appassionato di surf? Dirigiti verso Inchydoney Beach, dove troverai le migliori onde della regione e la scuola di surf locale.

 

E se l’isola di smeraldo ti farà innamorare – o se lo sei già – potresti anche scoprire quali sono altri 10 posti da visitare in Irlanda.

 

 

5) Sintra, Portogallo

 

Mentre siamo tutti grandi fan di Lisbona e Porto, il Portogallo ha una miriade di altri gioielli che aspettano solo di essere scoperti. Sintra, nascosta tra le montagne e il mare, vanta un ricco patrimonio storico, natura verdeggiante e una magnifica gastronomia. La città era una musa ispiratrice per gli scrittori del XVIII e XIX secolo e la sua aura è decisamente romantica. Il Palazzo di Queluz, il Palazzo di Monserrate, il Palazzo di Pena e il Castello dei Mori sono punti di particolare interesse.

 

Consiglio: rimani fedele allo spirito della città e soggiorna nella luminosa e colorata Casa Miradouro, una splendida struttura con viste mozzafiato sull’oceano e su Sintra.

 

 

6) Marsiglia, Francia

 

Parigi è elettrizzante, ma mentre i viaggiatori in Francia si dirigono anche a sud per godersi il sole del Mediterraneo, la destinazione è difficilmente Marsiglia. Lascia perdere le destinazioni più gettonate e scopri la seconda città più grande della Francia, ricca di storia e cultura e con una vivace scena culinaria. Capitale della cultura nel 2013, Marsiglia ha una forte identità francese, ma con una certa atmosfera mediterranea. Questa città portuale vanta bellissimi viali, musei e piccoli negozi e ristoranti da visitare, mentre salire sull’imponente cattedrale di Notre Dame de La Garde è un must per godersi un tramonto incantevole.

 

Consiglio: concediti una giornata fuori dal caos della città e fai un’escursione ai Calanchi, uno splendida area vegetale montuosa che confina con il mare.

 

 

7) Trondheim, Norvegia

 

Trondheim si trova sul fiume Nidelva ed fu la capitale della Norvegia durante l’era vichinga. Con un ricco patrimonio culturale, è una città particolarmente dinamica e vivace; una delle più eccitanti del nord Europa. Tra le attrazioni da non perdere troviamo Stiftsgarden, un palazzo reale del XVII, nonché la Cattedrale di Nidaros, la più grande cattedrale medievale del nord Europa, che domina in gran parte la città.

 

Consiglio: Dromedar Kaffebar a Bakklandet sono due dei caffè preferiti nella città vecchia.

 

 

8) Salamanca, Spagna

 

Situata nel cuore della Spagna, Salamanca è quella che potremmo definire una città degna di Instagram. Il centro storico presenta edifici in pietra arenaria che al tramonto emanano un alone dorato, tanto che la città è soprannominata “La città d’oro“. Sede della più antica università del paese, Salamanca è una città studentesca, piena di splendidi elementi architettonici, tra cui la Catedral Vieja del XII secolo e la Casa de las Conchas, una struttura del XV secolo ornata da centinaia di conchiglie di arenaria. Assicuratevi di visitare la Plaza Major, una piazza barocca dove residenti e studenti si riuniscono a tutte le ore.

 

Consiglio: il museo Art Nouveau e Art Déco, ospitato nella Casa Lis, è assolutamente da non perdere.

 

 

9) Lucerna, Svizzera

 

Immersa nella Svizzera centrale, sulla punta settentrionale del lago da cui deriva il suo nome, il lago di Lucerna, Lucerna è una città accogliente che può essere facilmente esplorata a piedi. Sede del più antico ponte coperto in Europa, Lucerna (o Luzern, in tedesco) ha un affascinante centro storico dove passeggiare. Per godere di una splendida vista sulla città, sali sulla la torre dell’orologio del Muro Musegg. Il Museo dell’Arte di Lucerna e la bellissima architettura sono sicuramente un motivo per visitare la città.

 

Consiglio: per un drink o un buon pasto, fai un salto da Mill’Feuille: c’è una splendida vista sul fiume.

 

 

10) Gand, Belgio

 

Dimentica Bruxelles, Anversa o Bruges e ogni idea sbagliata che il Belgio sia noioso e scopri Gand, un’accogliente cittadina delle Fiandre. Città moderna con un forte patrimonio storico e un’architettura da cartolina, Gand ospita il castello di Gravensteen, un bel campanile del XIV secolo e l’abbazia di San Pietro. Piena di studenti durante la settimana, la Gand assume un’atmosfera più casual durante il weekend, quando la maggior parte degli studenti torna nella loro città natale. Questo è il momento in cui dovresti scoprire la città come fosse il tuo parco giochi.

 

Consiglio: visita lo SMAK, il museo municipale per l’arte contemporanea, noto per le sue mostre controverse e stimolanti. Non rimarrai deluso.

 

 

11) Ferrara

 

Anche in Italia abbiamo diverse città sconosciute o poco famose che meriterebbero una visita. Ferrara è certamente una di queste. La città, famosa per le sue antiche mura è sede di palazzi del 14 ° e 15 ° secolo e meravigliose cattedrali, è l’ideale per romantiche passeggiate nel centro. Il primo weekend di ottobre, inoltre, Ferrara ospita il Festival di Internazionale: tre giorni di incontri, dibattiti, workshop, interviste e spettacoli, tutti organizzati dalla rivista italiana.

 

Consiglio: la specialità locale di Ferrara sono i cappellacci di zucca. Si tratta di un particolare tipo di ravioli di zucca ripieni, preparati solitamente con burro e salvia. L’osteria Savonarola, nell’omonima piazza, ne prepara di deliziosi.

 

 

 

Fonte: the culture trip

 

  • comments powered by Disqus
  •