Concorsi

Change Yourself, Click and Act! – Concorso per studenti sulla tutela ambientale

Redazione

La Croce Rossa Italiana dà il via ad un concorso rivolto a giovani studenti sul rispetto dell’ambiente e il suo rapporto con l’uomo. Scopri come partecipare.

 

 

Descrizione dell’offerta

Da sempre la Croce Rossa Italiana coinvolge i giovani nella lotta contro il cambiamento climatico con percorsi di formazione e sensibilizzazione affinché i giovani stessi diventino promotori di un cambiamento necessario per salvaguardare tutte le comunità e il pianeta.

 

 

 

Con il concorso nazionale Change Yourself, Click and Act! l’associazione vuole sensibilizzare i ragazzi sul tema dei cambiamenti climatici e il rapporto tra uomo e ambiente con lo scopo di diffondere una cultura si prevenzione e rischio dei disastri ambientali e promuovere l’adozione di azioni consapevoli.

 

 

Caratteristiche del concorso

Il concorso prevede due linee tematiche:

 

  1. Linea Tematica 1 (LT1):
  • Il tema sarà l’impatto ambientale della crisi pandemica da Covid-19: l’aumento dei rifiuti plastici (mascherine, guanti, ecc) e le loro modalità di smaltimento.
  • Gli studenti dovranno girare un video di massimo un minuto  sul tema dell’inquinamento causato dai rifiuti plastici e sul loro corretto smaltimento.
  • La linea tematica è destinata a tutti gli studenti delle scuole secondarie di II grado.

 

 

2. Linea Tematica 2 (LT2):

  • Il tema sarà l’effetto del rallentamento delle attività durante il lockdown sull’ambiente, concentrandosi soprattutto sul modo in cui le attività umane influenzano la qualità dell’aria.
  • Gli studenti dovranno realizzare un disegno sul tema dell’inquinamento atmosferico e del rapporto tra uomo e ambiente.
  • La linea tematica è destinata a tutti gli studenti delle scuole primarie e secondarie di II grado.

 

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazioni consultare il bando ufficiale.

 

 

Guida alla candidatura

Per partecipare al concorso bisogna identificare un insegnate in qualità di referente (può essere lo stesso per una o più classi e studenti).

 

Gli elaborati dovranno essere inviati dall’insegnante Referente alla casella di posta mi@cri.it attraverso la piattaforma WeTransfer.

 

 

Scadenza

15 aprile 2021