Volontariato

Campi di volontariato con IBO Italia in Repubblica Ceca e Slovacchia tra i castelli medioevali

Redazione

Pronto per un’avventura tra i castelli medievali e patrimoi storici di grandissimo valore? Candidati per uno di questi campi di volontariato con IBO Italia in Repubblica Ceca e Slovacchia

 

 

Dove: nei castelli di Repubblica Ceca e Slovacchia

Quando: Giugno/Luglio/Agosto 2018

Per chi: volontarie/i 18+


Borotin

Date: dal 16 al 30 giugno 2018

 

Una tenuta cinquecentesca e le rovine di un castello gotico si fronteggiano silenziose, l’una dirimpetto all’altra, nelle campagne di Borotin, sud della Boemia. In collaborazione con la Borotin Baroque Manor Association, quest’estate si terrà un Campo di Volontariato diretto a dare nuova linfa a questa coppia di monumenti.

Si lavorerà principalmente nella tenuta, in modo da restaurarla e trasformarla in un museo capace di valorizzare la storia dei due castelli.

Ma non finisce qui: ci sarà da organizzare anche un festival per il Solstizio d’Estate, con tanto di mercatino solidale aperto a tante ONG del posto.


 

Grabstejn

Date: dal 9 al 22 luglio 2018; dal 6 al 19 agosto 2018

 

Il castello di Grabstejn ha una lunga storia: sorto come maniero medievale, viene riadattato nei secoli successivi in “château” rinascimentale; gravemente danneggiato durante il periodo comunista, è sottoposto ad accurati lavori di restauro dopo la caduta del muro di Berlino.

Oggi è un piccolo gioiello, un bene storico capace di attirare e far conoscere la storia dell’alta società di Boemia a un vasto pubblico.

Per quest’estate, il castello cerca volontari da affiancare allo staff, sia per la manutenzione del parco dello château, che per piccoli lavori di restauro all’interno dell’edificio stesso.


 

Veseli nad Uhlavou

 

Date: dal 5 al 18 agosto 2018

Questo Campo di Volontariato vi porterà in un villaggio della Boemia Occidentale, fra le rovine del castello di Veseli. Un castello, questo, che ha avuto una storia tormentata, oggi riflessa nel suo totale e disastroso stato di abbandono.

Come salvarlo? Come restituire al pubblico un bene culturale così importante? Il Campo di Volontariato di quest’estate vuole essere una risposta a queste domande.

Separare le rovine riutilizzabili da quelle irrecuperabilmente danneggiate, rimuovere le macerie, rastrellare erba e piante invasive: questi i principali compiti di chi partirà volontario per questo progetto. Solo un primo passo, vero, ma di grandissima importanza.


 

 

Slovacchia

Date: dall’8 al 21 luglio 2018

 

Ci spostiamo ora in Slovacchia sul “cammino dei Rákoci”, percorso ideale che collega castelli e tenute appartenuti a questa antica e potente famiglia slovacca del Medioevo.

Un cammino che, fra gli altri, include il piccolo castello di Lipovce, sede di questo Campo di Volontariato.

Risalenti al XIII secolo, le rovine del maniero necessitano oggi di lavori di pulitura e restauro. Saranno proprio queste attività archeologiche ad impegnare i volontari… ovviamente fra un racconto sui castelli slovacchi e l’altro!


 

Brekov

Date: dal 22 luglio al 4 agosto 2018

L’associazione per il recupero del Castello di Brekov lavora instancabilmente da anni per preservare i resti del XIII secolo che ha preso sotto la propria tutela. Ormai dal 2009, ogni estate ha visto l’organizzazione di un Campo di Volontariato fra le rovine medievali.

Quest’anno, i volontari saranno chiamati a svolgere lavori di ricostruzione e di ricerca archeologica, di pulitura e di conservazione ambientale. Ma non mancherà la teoria (da mettere poi in pratica!): pronti a scoprire tutto sulle tecniche di costruzione e muratura
adottate 800 anni fa?


 

 

Cabradsky Vrbovok

Date: dal 29 luglio al 12 agosto 2018

Al tempo delle invasioni ottomane, le città meridionali della Slovacchia – ricche di preziose risorse minerarie – erano spesso mira di attacchi e scorrerie.

Il castello di Čabraď venne eretto per porre un freno a questa costante pressione soldatesca ma, nei secoli successivi, perse la sua importanza difensiva e fu abbandonato e lasciato cadere in rovina.

È dal 2000 che si prova a recuperarlo e a preservarne i resti. Il primo Campo di Volontariato si è tenuto nel 2012 e, anche quest’anno, Čabraď ha chiesto l’aiuto dei volontari europei per proseguire il suo percorso di rinascita.

Non sono richieste capacità specifiche, solo tanta buona volontà: fratture e vuoti nelle pareti del castello non si contano, richiuderle sarà un lavoro impegnativo. Ma capace di dare grandissime soddisfazioni.

 


Per tutti i progetti è prevista una giornata di formazione pre-partenza presso la sede nazionale di IBO Italia a Ferrara.

 

SCOPRI DI PIÙ SUI CAMPI DI VOLONTARIATO

 

Condizioni economiche 

  • la quota d’iscrizione è di 170 € (assicurazione + spese di segreteria + quota socio
    IBO);
  • il viaggio è a carico del volontario;
  • vitto e alloggio sono gratis, offerti dalla comunità ospitante.

 

Maggiori informazioni

Il progetto non appartiene all’associazione Scambieuropei. Per ulteriori informazioni, inviare una mail tramite form arancione qui sotto.

 

 

Guida alla candidatura

La pre-iscrizione (non vincolante) avviene online, compilando un form sul sito di IBO Italia,  dopo aver selezionato il progetto di interesse.

Dopo l’invio, si verrà contattati telefonicamente nell’arco di pochi giorni.

 

Si avrà così modo di sostenere un colloquio conoscitivo e di orientamento, e di dare conferma della propria partecipazione.

 

Scadenza

Il prima possibile

 

 

 

  • 
  •