Scambi Culturali

Scambio culturale in Slovenia sulla promozione dello sport e delle attività all’aria aperta dall’8 al 16 agosto 2022

Redazione

L’associazione Scambieuropei ricerca partecipanti per uno Scambio culturale in Slovenia con l’obiettivo di riavvicinare i giovani allo sport dopo la pandemia.


Dove: Hodos, Slovenia

Titolo del progetto: Reactivate Yourself



Quando: Dal 6 al 19 agosto 2022

Destinatari: 6 partecipanti (di cui 3 ragazzi e 3 ragazze) tra i 18 ed i 30 anni e un leader (+18)

Paesi Partner: Italia, Croazia, Slovacchia e Lituania



Descrizione del progetto

L’associazione Scambieuropei, in qualità di associazione partner del progetto, è alla ricerca di 6 partecipanti per uno scambio culturale in Slovenia sull’importanza dell’attività sportiva e della vita sana.

Lo scopo del progetto è quello di ispirare nuovamente i giovani per lo sport e uno stile di vita attivo dopo il COVID 19. Gli obiettivi primi del progetto sono di aumentare la partecipazione dei giovani alle attività sportive e quindi aumentare la loro qualità di vita.



Obiettivi del progetto

  • Esplorare l‘impatto di Covid 19 sui giovani delle zone rurali.


  • preparazione di un modulo organizzativo per la realizzazione di progetti attivi all’aperto per i giovani


  • fornire ai giovani e agli operatori giovanili del settore non governativo strumenti per l’attuazione di attività di prevenzione della salute dei giovani nelle comunità locali


  • preparazione di un piano di lavoro per l’attuazione di attività di tempo attivo nella natura


  • collegare le organizzazioni giovanili rurali e trasferire le buone pratiche per l’attivazione sportiva della gioventù per il periodo dopo Covid 19.



Lingua del progetto

La lingua comune per tutti i partecipanti sarà l’inglese e non importa quale livello di lingua hai, perché ogni modo di comunicare è utile in questo progetto per creare un feeling con l’altro.


Metodi di lavoro

La metodologia del progetto sarà l’educazione non formale.


L’educazione non formale è un apprendimento mirato ma volontario che si svolge in una vasta gamma di ambienti e situazioni in cui l’insegnamento/formazione e l’apprendimento non sono necessariamente la loro unica o principale attività.

Le attività e i corsi sono pianificati, ma raramente sono strutturati secondo ritmi convenzionali o materie curricolari.



Al termine dell’esperienza, su richiesta dei partecipanti, sarà rilasciato lo YOUTHPASS, un certificato delle competenze di valenza europea; utile ai fini del CV e dei crediti formativi.


Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione ospitante


  • trasporti verranno rimborsati a fine progetto su un massimale di 210 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti (è necessario conservare i biglietti aerei e non affinché possa essere effettuato il rimborso)


  • Quota Scambieuropei: 70 euro – di cui 40 euro come Tesseramento Scambieuropei 2022 comprensiva di assicurazione infortuni (da pagare solo se selezionati) e 30 euro di quota progetto come contributo di partecipazione, che serve per coprire spese gestionali e amministrative relative alla durata totale del progetto (processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità).




Maggiori informazioni

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI/TRAINING COURSE

Segui le esperienze di chi è partito su INSTAGRAM



Il progetto è co-finanziato dal programma Erasmus Plus della Commissione Europea



Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare CV in italiano o inglese e lettera motivazionale in inglese attraverso il form di candidatura arancione.






Nota bene: La scrittura della motivation letter deve rispecchiare la vostra curiosità in merito al tema trattato e preferibilmente sottolineare esperienze pregresse e/o volontà a lavorare nel campo trattato. Inutile scrivere motivation letters in cui si sottolinea la volontà di voler partire perché il progetto si terrà in un determinato luogo o perché si vuole migliorare la lingua inglese



Scadenza

Il prima possibile


Responsabile editoriale di Scambieuropei e coordinatrice delle piattaforme digitali. Da sempre interessata ai viaggi e al mondo della mobilità giovanile