Magazine

9 hotel per un soggiorno memorabile tre le vette delle Alpi

Redazione


Avete voglia di approfittare ora di paesaggi innevati, o state già pensando di scappare al fresco quest’estate? Lasciatevi consigliare la location giusta per la vacanza perfetta, ecco 9 hotel per un soggiorno memorabile tre le vette delle Alpi

 

 

 

Relax e avventura, paesaggi mozzafiato e aria pura: questo è solo un assaggio di quello che potreste provare durante un soggiorno sulle Alpi.

Si sa, però, che anche la sistemazione in cui si decide di stabilirsi è un elemento chiave della vacanza.

Per non sbagliare, questo articolo seleziona per voi 9 hotel per un soggiorno perfetto tra le cime delle Alpi.

Da tenere d’occhio per partire quest’estate, o già domani: non lasciatevi scappare l’occasione di soggiornare in uno di questi hotel, non ve ne pentirete!

 

 

 

#1 – Schloss Prielau, Austria

Originariamente un castello progettato per un principe del 16 ° secolo, lo Schloss Prielau è ora un hotel di campagna austriaco con torrette snelle, camere sontuose e moderne strutture termali.

L’autore austriaco e librettista di Strauss Hugo von Hofmannsthal una volta lo chiamò casa, e dal 1980 è stato di proprietà della famiglia Porsche – sì, quella famiglia Porsche.

Le camere degli ospiti sono maestose, anche le più modeste con piumoni spessi e mobili antichi.

Se si vuole alzare la posta, si può optare per la suite Hugo von Hofmannsthal con pannelli in legno, che occupa l’intero primo piano.

 

 

 

# 2 – Relais-Chalet Wilhelmy, Germania

A trenta chilometri da Monaco, in Germania, a Bad Wiessee, troverete il Relais-Chalet Wilhelmy sulle rive del Lago Tegernsee, circondato da montagne scoscese e boscose.

LEGGI ANCHE:  20 tecniche per "fregare il sistema" in modo comico e assolutamente geniale

La struttura fa parte della famiglia di hotel Relais & Châteaux. Dì quel nome ovunque nelle Alpi, e la gente saprà di cosa stai parlando: il lusso.

Si tratta di una casa di campagna ristrutturata in cui, dopo una giornata trascorsa esplorando la regione a piedi o con le ciaspole, puoi andare direttamente alla sauna o prenotare un massaggio nel centro benessere.

 

 

 

# 3 – Kulmhotel Gornergrat, Svizzera

A 10,170 piedi su in montagna, in una notte limpida, sembra che il 3100 Kulmhotel Gornergrat della Svizzera sia vicino alle stelle e alle costellazioni – a volte è persino possibile vedere la Via Lattea a occhio nudo.

Questo hotel di montagna, il più alto del suo genere nelle Alpi, è circondato da cime a dir poco spettacolari.

Le sue 22 lussuose camere in stile baita di montagna hanno una vista spettacolare sul frastagliato Cervino e le morbide e nevose curve del maestoso Monte Bianco, la vetta più alta delle Alpi. Come se camminassi in aria…!

 

 

 

 

# 4 – Käth & Nanei, Austria

Käth & Nanei è circondata da prati nella valle Lammertal dell’Austria, nel Salisburghese, una regione rurale circondata da montagne.

L’ambientazione è stupenda, ma ciò che rende questo soggiorno davvero memorabile è il fatto che l’edificio è in realtà una casa colonica del XVI secolo, accuratamente rinnovata.

Stiamo parlando di armadi in legno del XVII secolo dipinti a mano e di pareti in legno originali, che conferiscono all’intero spazio un’atmosfera elegante ma accogliente.

 

 

 

# 5 – Schloss Elmau, Germania

Costruito nel 1914 e ampliato nel 2005, la villa a cinque stelle Schloss Elmau nelle Alpi bavaresi è un rifugio di lusso per le esperienze termali, gastronomiche e all’aperto – che si tratti di sci alpino in inverno o di escursioni estive.

LEGGI ANCHE:  I migliori corsi di tedesco online gratis (e non), per imparare il tedesco da casa

Molte camere offrono finestre dal pavimento al soffitto con vista sulle cime.

Se riesci a staccarti gli occhi dalla vista, controlla la spa all’aperto e la sauna ai margini del ruscello Ferchen.

Quando ti senti abbastanza ringiovanito, rivolgiti al ristorante Elmauer Alm della villa per fare un viaggio in quella tradizionale baita di montagna che ti immagini ogni volta che qualcuno dice “Alpi”.

 

 

 

# 6 – Bürgenstock Resort, Svizzera

Il Bürgenstock Resort della Svizzera, lo storico rifugio preferito di Audrey Hepburn e Sophia Loren, è stato riaperto nel 2017 con quattro hotel di lusso sulle Alpi.

Uno è il Waldhotel a cinque stelle sul Lago dei Quattro Cantoni, noto per il suo programma Health & Medical Excellence, che offre moderni trattamenti benessere completamente integrati in ogni soggiorno.

La proprietà dispone di un centro termale alpino che si estende su più di 100.000 metri quadrati, l’intero resort si trova sul lato di una montagna a 1.640 metri sopra il lago, circondato da cime innevate e acqua blu cielo.

 

 

 

 

# 7 – Area 47, Austria

Ziplining, wakeboard, fuoristrada, rafting, zoom sugli scivoli d’acqua, dormire in un tepee di legno … tutte queste esperienze si fondono in una al parco tematico Area 47.

Forse  “parco tematico” non è nemmeno una descrizione accurata, in effetti è più simile a uno un grande nucleo di adrenalina con le ripide Alpi austriache come sfondo.

Ciascun tapee può ospitare fino a otto persone ed è completo di letti in stile dormitorio e bagni e docce esterni.

Ricordati di portare il tuo sacco a pelo, insieme a coperte extra per i mesi più freddi.

LEGGI ANCHE:  Guida ai souvenir dal mondo tanto belli quanto poco ecologici

 

 

 

# 8 – Weingut am Stein, Germania

Definire “moderna” l’azienda vinicola a cinque stelle di Weingut am Stein è un eufemismo.

Situato nel cuore della regione vinicola della Franconia, in Germania, potrete sperimentare il vino direttamente dalla vite al vostro bicchiere.

Questo posto è impegnato in pratiche di viticoltura biodinamica (non usano fertilizzanti chimici o pesticidi) e la loro passione per il vino sarà sicuramente evidente nella sala degustazione.

È così che si diventa un enofilo a cinque stelle.

 

 

 

# 9 – Casa Santo Stefano, Svizzera

Situato ai piedi del pittoresco Monte Lema, in Ticino, la regione di lingua italiana della Svizzera, l’affascinante hotel Casa Santo Stefano è costituito da una coppia di case ticinesi del XVIII secolo.

Queste comprendono 15 camere, con accoglienti cucine in stile locale e numerosi caminetti. Consideratelo come l’Airbnb della vita alpina di lusso.

Le case sono circondate da quasi 200 km di sentieri escursionistici (no, non è un errore di battitura), foreste di castagni piene di cascate e percorsi per mountain bike che circondano il Lago di Lugano.

 

 

 

 

 

FONTE Matador Network

 

 

 

  • comments powered by Disqus