Magazine

Le 10 Maratone più belle ed avventurose del Mondo

Redazione

Correre lungo la Grande Muraglia cinese, fare jogging nella savana africana e correre attraverso l’Amazzonia sono alcune delle esperienze sportive più avventurose al mondo.

 

Dalle rotte costiere della Giamaica e della California ai corsi impegnativi nel Sahara in fiamme e al freddo Polar Circle, se stai già sognando ad occhi aperti, leggi questa selezione delle migliori maratone al mondo e preparati a prenotare un viaggio!

 

 

 

1. Marathon des Sables, Marocco

 

Non adatta ai deboli di cuore, la leggendaria Marathon des Sables è una delle corse a lunga distanza più difficili del mondo. Caricati con zaini, i concorrenti sfidano il soffocante deserto del Sahara durante una maratona di sei giorni che copre 257 km di dune dorate e altipiani di pietra.

 

 

 

2. Big Sur International Marathon, USA

 

Un’ispirazione per gli scrittori Henry Miller e Jack Kerouac, la regione del Big Sur in California offre davvero uno scenario incredibile. Giunto alla sua 31a edizione, la Big Sur International Marathon segue un percorso spettacolare lungo la costa del Pacifico tra Big Sur Station e Carmel.

 

Partendo dall’ombra delle sequoie giganti, i concorrenti corrono sui ponti e attraverso colline ondulate, con l’oceano scintillante e le scoscese montagne di Santa Lucia che fanno da sfondo.

 

 

 

3. Great Wall Marathon, Cina

 

La Great Wall Marathon è un modo memorabile per vedere uno dei monumenti più famosi della Cina. Con salite vertiginose su sezioni del muro e sentieri tra campi e villaggi, è un percorso impegnativo e montuoso.

 

Ma anche se la forte pendenza può scoraggiare i corridori, i panorami sono magnifici e gli abitanti dei villaggi offrono incoraggiamento lungo il percorso.

 

 

 

4. Lakeland Trails Ultra, Regno Unito

 

Il Lakeland Trails Ultra è probabilmente la maratona più panoramica del Regno Unito. Cominciando a Ambleside nel Lake District, l’impegnativo percorso di 55 km si snoda attraverso aspre colline e tranquille vallate.

 

Il terreno ondulato e montuoso ci ricorda che questa non è una gara dedicata ai principianti, ma una vera e propria prova di resistenza nonché un incontro ravvicinato con una delle regioni più selvagge e belle dell’Inghilterra.

 

 

 

5. Bhutan International Marathon, Bhutan

 

Incastrato tra India e Tibet, il Bhutan remoto è sede di monasteri sacri, vette himalayane e valli boscose. I concorrenti nell’annuale Bhutan Marathon attraversano ponti decorati con colorate bandiere di preghiera buddista e corrono attraverso campi di riso e fattorie, il tutto in alta quota.

 

Il percorso attraversa alcuni dei più grandi monumenti di Paro Valley, incluso il bellissimo monastero Taktsang che abbraccia la scogliera.

 

 

 

6. Big Five Marathon, Sudafrica

 

Considerata la più selvaggia di tutte, la Big Five Marathon offre ai partecipanti la possibilità di avvistare elefanti, rinoceronti e leopardi mentre corrono attraverso la savana sudafricana . Sentieri sabbiosi e strade sterrate attraversano laghi, fauna selvatica e colline rocciose.

 

Una parte del percorso attraversa persino il paese dei leoni, dove l’avvistamento di grandi felini potrebbe convincere alcuni corridori ad accelerare.

 

 

 

7. Polar Circle Marathon, Groenlandia

 

Equipaggiati con cappelli, guanti e abbigliamento sportivo anti-vento, i partecipanti alla Polar Circle Marathon della Groenlandia affrontano temperature sotto lo zero e superfici ghiacciate mentre corrono attraverso la scintillante tundra artica.

 

Cieli azzurri e sentieri innevati creano uno stupefacente panorama, in cui i podisti possono avvistare volpi artiche e buoi muschiati nel loro habitat naturale.

 

 

 

9. Maratona della giungla, Brasile

 

Se ne hai abbastanza delle tradizionali maratona su strada, la massacrante Maratona della giungla del Brasile ti offrire una ventata di freschezza. Gli organizzatori dell’evento la chiamano “L’avventura più terrificante del mondo“.

 

Ancora interessato? L’opzione più semplice in questa ecogara attraverso la foresta pluviale, le paludi e i fiumi infestati dai piranha è quella di scegliere la maratona di un giorno, ma i più coraggiosi possono scegliere il percorso di 254 km attraverso l’Amazzonia.

 

 

 

10. Reggae Marathon, Giamaica

 

Dal suo “Pasta Party” a una politica di musica reggae a tutto volume lungo ogni miglio della gara, la Reggae Marathon di Negril, in Giamaica, è tutta divertimento. I partecipanti provenienti da tutto il mondo si riuniscono al punto di partenza nell’oscurità pre-alba, partendo lungo la costa di sabbia bianca alla luce delle torce.

 

Bande e spettatori scatenati creano un’atmosfera festosa lungo tutto il percorso ad anello e una volta che i corridori attraversano il traguardo sulla spiaggia, possono fare un tuffo celebrativo nel Mar dei Caraibi.

 

 

Fonte: www.roughguides.com

 

 

 

 

 

  • 
  •