Volontariato

Workshop di reportage fotografico in Brasile per conoscere il Movimento Sem Terra

Redazione




Sei sensibile alle condizioni socio-economiche dei paesi in via di sviluppo e vuoi vivere un’esperienza ravvicinata con la cultura e le problematiche del Brasile? Iscriviti al Workshop di reportage fotografico organizzato dall’Ars e potrai trascorrere 15 giorni a contatto con il Movimento Sem Terra

 

Quando: 12-26 gennaio 2017

Dove: Ceará e Rio Grande do Norte, Brasile

Descrizione dell’offerta

Da quasi dieci anni l’Arcs organizza dei workshop di reportage in Brasile volti a conoscere il Movimento Sem Terra, il movimento sociale più grande dell’America Latina che da oltre trent’anni lotta per conquistare la terra e la dignità per migliaia di brasiliani.

Dopo la prima e interessante esperienza dell’anno scorso nello stato del Ceará, quest’anno si è deciso di ritornarci non solo per conoscere il MST, ma anche per approfondire le contraddizioni legate allo sviluppo dell’energia eolica, un’energia pulita che però sta portando a forti impatti socio-ambientali nelle comunità coinvolte.

Il Ceará e il Rio Grande do Norte sono due tra gli stati brasiliani dove il Movimento Sem Terra è più attivo e strutturato, sia per quanto riguarda le occupazioni di latifondi, sia per la loro efficiente organizzazione nel vivere quotidianamente e collettivamente.

La meravigliosa zona costiera che si estende nei due stati è stata travolta da grossi investimenti stranieri nell’energia eolica. Purtroppo però i luoghi e il modo in cui vengono portati avanti questi investimenti stanno portando a forti impatti socio-ambientali nei villaggi coinvolti.

In tale contesto, molte sono le comunità che incredibilmente stanno riuscendo a resistere agli investimenti e molte quelle che sono in conflitto con il potere delle multinazionali. Molte altre invece sono state travolte dalla costruzione di pale eoliche, con forti impatti socio-ambientali.

Programma

Il programma prevede la visita di diversi accampamenti e assentamentos, dove i partecipanti saranno ospiti delle famiglie, in modo da avere una visione globale e ravvicinata di questo grande movimento sociale.

Ogni giorno si girerà negli accampamenti e assentamentos per catturare “istantanee” della vita quotidiana dei Senza Terra, comunità che ha deciso di organizzarsi e resistere nella lotta per la riforma agraria. Solo camminando, solo entrando in case e baracche, è possibile stabilire un rapporto con loro, che poi si cercherà di imprimere sulla pellicola fotografica.

In questi villaggi cercheremo inoltre di comprendere le problematiche e gli impatti sociali e ambientali portati dai parchi eolici, visitando sia le comunità che resistono a questo tipo di investimenti sia quelle dove sono stati costruiti.

Alla fine del corso ogni partecipante dovrà raccontare, con una serie di immagini, la sua esperienza, il suo “reportage sociale” sul Movimento Sem Terra.

 

Condizioni economiche

La quota di partecipazione è di 2.800 euro e comprende:

  • viaggio,
  • vitto e alloggio,
  • assicurazione e spostamenti interni,
  • ogni altro costo relativo alla realizzazione del corso in loco,
  • un contributo al nostro partner locale, il Movimento Sem Terra,
  • una copia del libro fotografico “Sem Terra: 30 anni di storia, 30 anni di volti”.

 

Guida alla candidatura

Per iscriversi al workshop o avere informazioni compilate il form sottostante:

 

button-candidatura

 

 

 

 


  • comments powered by Disqus