Volontariato

Volontariato Amnesty International nell’ambito dei diritti umani in Italia

Redazione




Sei interessato a fare un’esperienza di volontariato in una ONG? Candidati al volontariato Amnesty International nell’ambito dei diritti umani

 

Amnesty International ha deciso di selezionare dei volontari per costituire un gruppo di lavoro impegnato nel monitoraggio, la prevenzione ed il contrasto alla diffusione dei discorsi d’odio online nelle pagine online (e social) delle principali testate giornalistiche italiane.

 

Dettagli offerta

Amnesty International formerà un gruppo di lavoro denominato “Task Force Hate Speech” costituito da 40 volontari in totale, che avranno un’approfondimento tematico su diverse questioni:

  • Studio delle basi giuridiche dell’ordinamento italiano in materia di hate speech ed hate crimes
  • Analisi ed approfondimento della migrazione, islamofobia, minoranze etniche, gender e LGBTI
  • Comunicazione alla pace e gestione del conflitto.

 



In seguito alla formazione, il gruppo di lavoro task force sarà attivo sul web per monitorare le forme di discriminazione e di odio e contrastarne la diffusione.

Tutto ciò attraverso l’utilizzo di un supporto elettronico personale (computer, smartphone, tablet ecc..).

 

Attività

Il volontariato Amnesty International nell’ambito dei diritti umani in Italia prevederà che la task force sia attiva nel monitoraggio e nell’approfondimento delle continue evoluzioni legislative e giurisprudenziali in materia di diritti umani in Italia

In particolare saranno approfonditi i temi della privazione della libertà e degli abusi di polizia.

 

Requisiti

Per partecipare a questo volontariato Amnesty International nell’ambito dei diritti umani è necessario possedere i seguenti requisiti:

 

  • Conoscenza della storia e della mission di Amnesty
  • Conoscenza della Dichiarazione Universale dei diritti umani del 1948
  • Ottima padronanza scritta e orale della lingua italiana
  • Conoscenza della lingua inglese (livello minimo B1)
  • Padronanza nell’uso di Internet, Google Drive, pacchetto Office e Social network
  • Capacità di redigere brevi report di lavoro e accountability rispetto al proprio operato
  • Preferibile conoscenza/esperienza acquisita nell’ambito della stampa/giornalismo

 

Inoltre il progetto è rivolto a chi sta compiendo o ha completato gli studi nei seguenti campi: giurisprudenza o scienze politiche, diritto internazionale, diritti umani, diritto dell’Unione Europea, migrazione protezione internazionale e antidiscriminazione.

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi al volontariato Amnesty International nell’ambito dei diritti umani è necessario inviare la propria candidatura collegandosi a questo link

 

 

Scadenza

13 ottobre 2017

 

 

 

 

 


  • comments powered by Disqus