Le ultime

Magazine

Tramonto: 7 motivi per guardarlo pù spesso

7 motivi per guardare il tramonto
Redazione




Un elenco di motivi per i quali vale la pena concedersi un momento per ammirare il tramonto più spesso.

 

Tra i mille momenti della giornata da ammirare, c’è sicuramente il tramonto.

Chi vive al mare o in campagna, può ammirare tramonti meravigliosi in contesti naturali.

Spesso si aspetta di essere in vacanza o in un luogo speciale, come se durante il resto dell’anno la terra non girasse. Eppure, in ogni città c’è un punto adatto a godere di questo bellissimo momento.

Sette motivi quindi, per provare a vivere quei minuti magici ogni giorno, anche quando si è immersi nella più noiosa routine.

 

 

1. Rallentare il ritmo

 

Capita a tutti di sentirsi travolgere dai ritmi della quotidianità. Guardare il tramonto aiuta a rallentare la percezione del tempo. Se ci si sente giù di morale, guardando il tramonto, si viene come travolti da una sensazione di sbalordimento momentaneo.

Un’emozione che induce a resettare – almeno temporaneamente – i propri pensieri e schemi mentali. Si ha così l’impressione, almeno per quei minuti, di avere più tempo disponibile e di essere meno impazienti del normale.

Provare l’esperienza dello stupore, porta la gente a vivere il momento presente.

Ammirare spettacoli di una bellezza tale come il tramonto, permette di affinare la percezione temporale e aiuta ad essere più positivi.

 

2. Brevità

 

Vorremmo vivere sempre in vacanza, ma spesso bisogna comunque stare a lavoro. Qualunque sia il vostro orario di lavoro, è possibile prendersi 20 minuti da dedicare a rilassarsi e guardare il tramonto.

Se poi è necessario rimettersi a lavoro, lo si farà con maggiore positività perché si sarà vissuto un momento energizzante.

 

3. Invita a stare fuori casa

 

Il tramonto, può quindi diventare un ottimo incentivo ad uscire un po’ da casa o dall’ufficio e, se il capo dice qualcosa, basta invitarlo a ricaricare le batterie con voi.

 

4. Riflessivo e multitasking

tarmonto motivi per guardarlo

 

Se il tempo lo permette, mentre guardate il tramonto, è possibile svolgere diverse attività: studiare, leggere, correre, andare in bicicletta. In alternativa, si può semplicemente restare immobili, e godersi il momento, esercitando la propria mente alla consapevolezza di quello che si sta vivendo.

 

5. Sconnettersi

Se davvero si decide di dedicare 20 minuti al giorno a guardare il tramonto, bisogna in qualche modo autodisciplinarsi. Bello fare una foto, ma magari si può decidere di “postarla” successivamente. Magari scattandola con la macchina fotografica invece che col cellulare.

Gli amanti del tramonto, scopriranno che se ci si pone questo obiettivo ogni giorno, in realtà non si sentirà più il bisogno di scattare una foto ogni giorno.

 

6. Celebrazione

 

Mentre si guarda un tramonto, ci si perde inevitabilmente nei propri pensieri. Anche se è un periodo no o ci è capitato qualcosa di brutto che ci angoscia, mentre si guarda il tramonto viene più facile concentrarsi sugli aspetti positivi e sentirsi grati e positivi.

 

7. Fonte di ispirazione 

Infine è ovvio che si tratta di un evento dal forte carattere ispirazionale. C’è una ragione infatti se artisti di ogni sorta utilizzano questo momento della giornata per creare fotografie, quadri, poesie, racconti, canzoni e quant’altro.

 

 

Il tramonto guardato da soli o condiviso con amici, emana qualcosa di potente ed evocativo.

Guardandolo più spesso, è possibile quindi portare un po’ della magia di viaggi e vacanze in ogni giornata.

 

 

Fonte: HuffingtonPost

 


  • comments powered by Disqus