Stage

Stage a Londra nel campo dei diritti umani

Redazione




L’associazione Article 19 cerca un laureato in giurisprudenza per uno Stage di tre mesi nel campo dei diritti umani 

 

Dove: Londra

Quando: Gennaio-Marzo 2018

 

Descrizione dell’offerta

Article19 è un’organizzazione britannica che dal 1987 si batte a favore dei diritti umani, in particolar modo della difesa e promozione della libertà di espressione e di informazione.



L’organizzazione prende il nome proprio dal 19° articolo della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che recita: “Ogni individuo ha diritto alla libertà di opinione e di espressione incluso il diritto di non essere molestato per la propria opinione e quello di cercare, ricevere e diffondere informazioni e idee attraverso ogni mezzo e senza riguardo a frontiere”.

 

Attività del’ente

Le attività principali dell’associazione sono:

  • monitorare le minacce alla libertà di espressione nel mondo
  • lobbying sui governi per l’adozione di leggi in conformazione con gli standard internazionali di libertà di espressione
  • elaborare norme giuridiche che rafforzino i media, le emittenti pubbliche, la libera espressione e l’accesso ad informazioni del governo
  • produrre analisi giuridiche e critiche al sistema legislativo nazionale, incluse le leggi in materia di media

 

Attività

Il tirocinante lavorerà all’interno del settore Legge e Politica, e dovrà svolgere le seguenti attività:

  • condurre ricerche giuridiche in materia di diritti umani a livello di diritto internazionale e comparato, relativo alla libertà di espressione e di informazione
  • elaborare sommari di case studies sulla libertà di espressione e di informazione
  • elaborare fascicoli legali
  • assistere il Programma di Legge e Politica nel produrre analisi legali della legislazione dei media a livello nazionale
  • provvedere supporto amministrativo generale

 

Requisiti

I candidati dovranno possedere:

  • laurea in giurisprudenza
  • forte interesse nella libertà di espressione e di informazione
  • conoscenza ed esperienza nel settore dei diritti dell’uomo
  • eccellenti competenze di scrittura, analitiche ed informatiche
  • ottima conoscenza dell’inglese e preferibilmente conoscere una seconda lingua (francese, spagnolo, arabo)

 

Condizioni economiche

Non è prevista una retribuzione.

 

Tuttavia se i tirocinanti sono privi di una borsa di studio possono fare richiesta per una quota totale di 700 sterline al mese da utilizzare per il viaggio (per e da Londra); pasti e bevande; cura di persone a carico, inclusi i bambini; costi amministrativi come francobolli, telefonate e cancelleria.

 

Guida alla candidatura 

Per candidarsi è necessario compilare il form sul sito ufficiale.

Sarà necessario inviare il proprio CV e una lettera di accompagnamento (formato PDF). Si ricorda di nominare il proprio CV con CV-Nome-Data e la propria lettera di accompagnamento con CV-Nome-Data.

 

Scadenza

10 dicembre 2017

 

 

 


  • comments powered by Disqus