Magazine

Studiare in Germania: informazioni utili sulle Università tedesche

Redazione




Un’esperienza di studio all’estero è sempre un’occasione unica di formazione e scoperta personale. Se volete studiare in Germania, ecco una visione panoramica del sistema d’istruzione tedesco

 

Il sistema universitario in Germania

L’articolazione del sistema universitario tedesco vede all’attivo 350 università pubbliche, situate in 170 città della nazione. Le operazione gestionali di ogni sistema di istruzione è a discrezione dei singoli stati federali.

 

La Germania prende parte, in ogni caso, al piano di riforme europeo del Processo di Bologna. Tale Piano opera nell’intenzione di equilibrare ed agevolare l’interazione tra i sistemi universitari dei Paesi aderenti.

 

Il sistema scolastico tedesco è un cosiddetto sistema duale, dal momento che applica una combinazione di teoria e pratica. Il fine è di permettere allo lo studente un ingresso nel mondo del lavoro più agevolato.

 

Questo progetto prevede la suddivisione degli studi superiori in tre cicli: laurea triennale (detto “Bachelor”), laurea magistrale/specialistica (detti “Master”, che possono essere biennali o annuali) e Dottorato di ricerca (detto “Promotion”).

 

Fanno eccezione i corsi di laurea in medicina, farmacia e giurisprudenza, che richiedono un esame di stato. Tali corsi sono strutturati a ciclo unico, quindi per una durata tra 5 ed i 6 anni.

 

 

Tipi di corso di studi

Molto importante: in Germania è possibile studiare in più facoltà allo stesso tempo. Combinando corsi e materie differenti, distinte tra principali e secondarie, lo studente può strutturare e dare flessibilità al proprio percorso di studi.

 

L’anno accademico è diviso in due semestri: invernale (ottobre – marzo) ed estivo (aprile – settembre).

 

I corsi sono organizzati in seminari di livello iniziale o avanzato, attività teoriche, esercitazioni ed esperienza di tirocinio.

 

Forte della collaborazione tra i paesi dell’Unione Europea, l’offerta formativa tedesca propone ad oggi nuovi corsi basati sulla collaborazione bi- o multinazionale. Troviamo infatti corsi bi-nazionali italo – tedeschi, e corsi internazionali.

 

Nell’ambito dello studio telematico, determinati Atenei propongono anche modalità di studio a distanza.

 

Tipologia di istituti universitari

 

  • Fachhochschulen – Istituti superiori di formazione professionale, 191 in tutto
    Gli istituti superiori di formazione professionale sono detti anche “Università di scienze applicate”. Per chi cerca un percorso di studi orientato verso l’esperienza pratica, sono la scelta didattica migliore.

 

 

  • Kunst, Film und Musikhochschulen –  Istituti superiori di formazione artistica, 55 in tutto
    Questi sono Istituti superiori di formazione artistica, cinematografica e musicale. Tali strutture offrono corsi specifici di arti figurative e design industriale, oltre che di moda, grafica, musica strumentale o canto.

 

 

  • Universitäten, Università, 109 in tutto
    Nonostante le università tedesche propongano un approccio allo studio molto teorico, si fa sempre più forte l’integrazione con il mondo del lavoro. Attività professionalizzanti come i tirocini sono sempre parte integrante della formazione.

 

 

Lista delle migliori Università tedesche:

 

Ludwig-Maximilians-Universität München
Con oltre 500 anni di tradizione, è uno dei maggiori Istituti di Ricerca europei.

Il Dipartimento di Legge è riconosciuto come uno dei più grandi della Germania. Offre diversi corsi in discipline speciali, così come la scelta tra Diritto Commerciale Internazionale o Europeo (dopo l’esame di stato).

 

University of Mannheim
E’ maggiormente conosciuta per il suo approccio internazionale.

L’attuale Business School è una delle più rinomate d’Europa. Si distingue in particolare per un insegnamento ai più alti livelli internazionali, la qualità indiscussa nel management e orientamento pratico.

 

Freie Universität Berlin
Una delle migliori università Tedesche, capace di distinguersi per il suo carattere moderno e internazionale.

Da sempre vanta un ottimo posizionamento in tutte le classifiche internazionali.

 

Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg
Fondata nel 1386, è la più antica università tedesca.

Si propone come “università di ricerca” dal forte orientamento internazionale. L’interdisciplinarità è uno dei suoi punti di forza.

 

Agevolazioni economiche 

Ci sono vari modi per ottenere un finanziamento per un soggiorno per motivi di studi in Germania.

 

Innanzitutto,  il DAAD (Servizio Tedesco per lo Scambio Accademico) mette a disposizione degli studenti italiani che vogliono studiare in Germania diversi tipi di borse di studio.

 

Il programma integrato dell’Unione Europea Erasmus+ 2014-2020 riunisce i migliori strumenti di finanziamento per l’educazione, la formazione e la gioventù.

 

Ultime ma non ultime, in Germania operano molte fondazioni attive nel sostegno allo studio. Alcune offrono borse per tutti i tipi di studio, mentre altre sono specifiche solo per alcuni ambiti disciplinari.

 

 

Come far riconoscere i propri titoli di studio?

Generalmente, il riconoscimento dei titoli e degli esami sostenuti in Italia spetta agli uffici competenti delle università presso cui si fa domanda di ammissione. Dipende dal giudizio degli organi preposti, che possono anche richiedere un’integrazione degli studi.

 

Gli uffici da contattare e tenere in considerazione a questo proposito sono: ZAB (Ufficio Centrale per l’istruzione all’estero);  ANABIN e CIMEA (Centro Informazioni sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche).

 

Quali documenti servono?

Per soggiornare in Germania è sufficiente essere in possesso di un documento di identità valido quale la Carta d’identità e/o il Passaporto.

 

Se il soggiorno supera i tre mesi è necessario richiedere la carta di soggiorno rivolgendosi all’Ausländerbehörde (Ufficio Stranieri) di riferimento.

 

Gli studenti provenienti dall’Unione Europea devono essere in possesso della carta sanitaria europea rilasciata dal proprio paese.

 


  • comments powered by Disqus