Scambi Culturali

Scambio culturale in Romania su vino e cultura europea dall’11 al 20 Ottobre

Redazione




Se ti interessa il vino e il suo impatto sulla cultura europea, partecipa a questo scambio culturale in Romania dall’11 al 20 Ottobre con l’associazione Scambieuropei

 

Cercasi ultimo partecipante

 

Titolo del progetto: Wine is Fine!

Quando: dall’11 al 20 Ottobre 2017



Dove: Sarata Monteoru, Romania

A chi è rivolto: 4 giovani dai 19 ai 25 anni + un/una group leader (per group leader non è previsto limite d’età)

 

Descrizione del progetto

Lo scambio culturale in Romania Wine is Fine è un progetto in partenza il prossimo Ottobre. Lo scambio sarà frequentato da 45 giovani e group leader provenienti da 8 paesi d’Europa: Cipro, Bulgaria, Macedonia, Spagna, Italia, Slovenia, Portogallo e Romania.

L’argomento del progetto sarà l’incremento di consumo di alcol tra i giovani, la mancanza di interesse per il vino – anche se la produzione è in aumento – e la mancanza di attrattiva per lavori e iniziative riguardanti il vino.

Scopo del progetto è portare i giovani ad avere una maggiore consapevolezza dell’importanza del vino nella società e nell’economia e identificare nuovi modi per promuovere un uso responsabile e salutare del vino.

 

Attività previste

La metodologia di lavoro si baserà sull’educazione non formale. Le attività consisteranno in giochi, presentazioni dibattiti, giochi di ruolo, simulazioni.

I risultati finali saranno volantini, poster, videoclip e una pagina facebook del progetto.

 

Obiettivi del progetto

  • Offrire ai 45 partecipanti uno spazio comune per riflettere sulle diversità culturali e la cooperazione europea
  • Ridefinire il ruolo del vino nella cultura e nella storia europea, attraverso una maggiore consapevolezza delle tradizioni e una lotta agli stereotipi
  • Ridurre problemi sociali e di salute generati dall’alcol, aumentando il livello di informazioni sugli usi irresponsabili dell’alcol
  • Promuovere l’importanza del vino nella vita europea e nella cultura e moderarne il consumo
  • Aumentare la possibilità per i giovani di trovare un impiego nel campo dell’agricoltura, dell’industria, del commercio e del turismo legati al vino

 

Condizioni economiche

  •  Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione
  •  I trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100% su un massimale dì riferimento di 170 euro. Spese superiori  saranno a carico dei partecipanti (il massimo del rimborso è sempre riferito a quella quota)
  • Una quota progetto di 20 euro

 

Le spese comprendono il tesseramento all’associazione e la quota al progetto.

Il tesseramento per l’anno solare all’associazione – da non ripagare se si parte una seconda volta nel corso del 2017 – include la copertura assicurativa per tutto il periodo delle attività del progetto.

La quota progetto serve per coprire spese amministrative e relative alla gestione del progetto (ricerca partner, processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità, ecc)

 

soci di Scambieuropei potranno contare sul supporto aggiuntivo per la preparazione della candidatura oltre che a vari altri servizi gratuiti

Qui le informazioni sul tesseramento 2017 (vale per tutti i programmi supportati da Scambieuropei) e i suoi vantaggi per il 2017

 

IMPORTANTE!

Il rimborso dei biglietti avverrà a seguito della presentazione dei giustificativi di viaggio.

È assolutamente importante conservare tutti i giustificativi di viaggio e le boarding pass dei voli aerei cosi come i biglietti dei treni o bus perché devono essere consegnati all’associazione non appena arrivati. Allo stesso modo, al ritorno in Italia, ognuno dovrà prima scansionare i giustificativi di viaggio e inviarli all’indirizzo che i responsabili indicheranno.

 

Maggiori informazioni

Per ulteriori dettagli scaricare l’INFOPACK o la tabella delle attività

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare CV e lettera motivazionale (entrambi in inglese) utilizzando il form arancione sottostante

 

 

Scadenza

Il prima possibile

 


  • comments powered by Disqus