Scambi Culturali

Scambio culturale in Portogallo su Europa e Democrazia dall’1 all’8 Dicembre 2017

Redazione




Alla ricerca di un progetto diverso dal solito? Fai domanda per questo Scambio culturale in Portogallo su Europa e Democrazia dall’1 all’8 Dicembre 2017.

 

L’associazione Scambieuropei cerca 1 partecipante interessato alla tematica del progetto e pronto a partire

 

Dove: Evora, Portogallo

Quando: 1-8 Dicembre 2017



Titolo del progetto:  “Young Changemakers for Tomorrow”

Paesi partner: Portogallo, Georgia, Bulgaria, Polonia, Moldavia, Italia, Ucraina

Numero  partecipanti: 1 Italiano over 18 (no limiti di età)

 

Descrizione del progetto

Il corso di formazione o training course “Young Changemakers for Tomorrow” è un progetto finanziato dal programma Erasmus Plus, che mira a discutere e difendere le libertà civili individuali e promuovere la costruzione e il rafforzamento di società europee aperte e democratiche.

Il progetto proposto è un corso di formazione di sette giorni, basato sull’utilizzo di un’educazione non formale, con 26 partecipanti da tutta Europa, di cui 16 con minori opportunità culturali, sociali, economiche e geografiche provenienti dai paesi del programma e dalla CEEA.

Durante il progetto i giovani partecipanti da tutta Europa discuteranno temi quali: partecipazione attiva, inclusione, lavoro,  volontario, iniziative giovanili, concetto di società civile e democrazia, Carta europea per la gioventù

 

Obiettivi del progetto

L’obiettivo generale del corso è quello di promuovere attività di sviluppo e implementazione di progetti di  cittadinanza europea e democratica al livello locale e regionale. Nel dettaglio, il progetto mira a:

  • Sviluppare una comprensione comune della partecipazione giovanile e democratica ed esplorare strumenti per la sua promozione sociale nei gruppi di giovani che hanno meno opportunità nella società civile
  • Promuovere concetti di cittadinanza attiva ,partecipazione, volontariato, società civile e democrazia
  •  Migliorare le competenze dei partecipanti nella gestione dei progetti e sviluppare
    iniziative giovanili attraverso varie metodologie;
  •  Identificare le risorse e le possibilità di cooperazione a livello locale e regionale per scambiarsi  buone pratiche
  • Sviluppare la competenza dei partecipanti nell’utilizzo della Carta europea rivista in materia
    la partecipazione dei giovani alla vita locale e regionale
  •  Presentare le opportunità di Erasmus +

 

 

Maggiori informazioni

Per sapere di più, scarica l‘INFOPACK

COSA SONO GLI SCAMBI CULTURALI

 

Condizioni economiche

  • Vitto (colazione-pranzo e cena) e alloggio sono coperti al 100% dall’associazione ospitante
  • I trasporti acquistati dai partecipanti verranno rimborsati a fine progetto al 100%  su un massimale di 275 euro. Spese superiori saranno a carico dei partecipanti (il massimo del rimborso è sempre riferito a quella quota)
  • Quota progetto: 40 euro come Tesseramento Scambieuropei 2017 e copertura assicurativa (Chi è già tesserato 2017, non dovrà ripagare la quota tesseramento)

 

Come funziona il tesseramento

Le spese comprendono il tesseramento all’associazione per l’anno 2017 e la quota al progetto.

Il tesseramento per l’anno solare all’associazione – da non ripagare se si parte una seconda volta nel corso del 2017 – include la copertura assicurativa per tutto il periodo delle attività del progetto.

La quota progetto serve per coprire spese amministrative e relative alla gestione del progetto (ricerca partner, processo di selezione, formazione pre-partenza, coordinamento del gruppo, supporto durante e dopo la mobilità, ecc)

 

soci di Scambieuropei potranno contare sul supporto aggiuntivo per la preparazione della candidatura oltre che a vari altri servizi gratuiti

Qui le informazioni sul tesseramento 2017 (vale per tutti i programmi supportati da Scambieuropei) e i suoi vantaggi per il 2017

 

Guida alla candidatura

Per candidarsi inviare CV (in italiano o inglese) e lettera motivazionale (in inglese) utilizzando il bottone arancione

 

 

Scadenza

il prima possibile

 

Verranno ricontattati solo i candidati selezionati, in caso di alto numero di candidature entro massimo il 20 novembre

 

 

 

 

 


  • comments powered by Disqus