Scambi Culturali

Scambio culturale in Polonia su tolleranza e migrazione dal 17 al 26 ottobre

Redazione

Sei interessato al tema della migrazione e al problema dei rifugiati? Vuoi vivere un’esperienza internazionale a contatto con tanti ragazzi europei e migliorare il tuo inglese? Allora fai domanda per questo Scambio culturale in Polonia su tolleranza e migrazione dal 17 al 26 ottobre

 

Dove: Polonia, Wisla

Quando: 17 al 26 ottobre 2016

Destinatari: 5 partecipanti 18-25

 

Descrizione del progetto

“See! Understand! Change!” (Guarda! Capisci! Cambia!) è il titolo dello scambio Erasmus+ che si terrà a Wisla, in Polonia, dal 17 al 26 ottobre. Il Comitato d’Intesa di Belluno è alla ricerca di cinque giovani dai 18 ai 25 anni da inviare per parlare di migrazioni, tra tolleranza, stereotipi, diffidenza e razzismo.

 

Promosso dall’associazione locale Chsch, lo scambio verterà sulle tematiche principali della migrazione europea, tra tolleranza, stereotipi e differenze. Sono attesi 30 giovani da cinque Stati: oltre alla Polonia ci saranno Turchia, Francia, Italia e Repubblica Ceca.

 

Profilo dei partecipanti

Per questa iniziativa è richiesta:

 

  • serietà,
  • una buona conoscenza della lingua inglese (certificazione minima livello B1),
  • la voglia di mettersi in gioco, interesse nell’attualità
  • la disponibilità a partecipare ad un incontro formativo pre-partenza che si svolgerà a Belluno.

 

Requisiti

Si accetteranno solamente le candidature di giovani residenti o domiciliati nella regione Veneto, con particolare preferenza alla provincia di Belluno.

 

 

Condizioni economiche

  • Vitto e alloggio è coperto al 100% dall’associazione
  • 100 % del costo dei biglietti sarà pagato dall’associazione ospitante entro un budget che sarà comunicato ai partecipanti al momento della selezione
  •  altre spese al carico del volontario:  80 quota di partecipazione da pagare al Comitato d’Intesa, comprensiva di assicurazione

 

IMPORTANTE!

Il rimborso dei biglietti avverrà a seguito della presentazione dei giustificativi di viaggio. Ragazzi è assolutamente importante che conserviate tutti i giustificativi di viaggio e le boarding pass dei voli aerei cosi come i biglietti dei treni o bus perché devono essere consegnati all’associazione non appena arrivati. Allo stesso modo, al vostro ritorno in Italia, ognuno di voi dovrà prima scansionare i giustificativi di viaggio e inviarli all’indirizzo che i responsabili vi indicheranno.

 

Guida alla candidatura

Se siete davvero interessati alle tematiche del progetto, potete candidarvi allegando il vostro curriculum vitae al form arancione sottostante

 

 

Tutti i candidati dovranno svolgere un colloquio di selezione nella giornata di giovedì 4 agosto nella sede del Comitato di Intesa in via del Piave 5 a Belluno.

 

Scadenza

1 agosto 2016

 

 

  •