Le ultime

Leonardo – VET

Progetto Leonardo Vet “Made in Europe”: 105 borse di mobilità per stage in Europa dell’Emilia Romagna

Redazione

 

Al via il Progetto Leonardo Vet “Made in Europe”: 105 borse di mobilità per stage in Europa dell’Emilia Romagna!

Il progetto “Made in Europe”, II FLUSSO,  vuole supportare i giovani neo-diplomati nel delicato passaggio tra il mondo della scuola e il mondo del lavoro proponendo loro un’offerta formativa di tirocinio all’estero che integri e dia valore aggiunto al proprio curriculum, creando un raccordo tra formazione e acquisizione di competenze professionali spendibili nel mercato del lavoro.

 

Durata: 3 mesi

Numero borse: 105

Dove: Germania, Polonia e Lituania

 

Descrizione del progetto

La durata del soggiorno all’estero è di 3 mesi (90 posti disponibili) e di 2 settimane per i progetti brevi per giovani con svantaggio e/o disabilità (15 posti disponibili). Dei 105 posti disponibili, 15 sono riservati a candidati con disabilità (fisica e/o cognitiva) o svantaggio.

Nello specifico, “Made in Europe” offre a 105 giovani dell’Emilia Romagna l’opportunità di realizzare tirocini professionali presso enti ed aziende di altri Paesi europei nei seguenti settori:

 

  • agraria, agroalimentare, agroindustria
  •  logistica
  • socio-sanitario
  • enogastronomia, ristorazione
  • turismo, ospitalità alberghiera
  • costruzioni, ambiente, territorio
  • chimica, materiali, biotecnologie
  • elettronica, elettrotecnica
  • informatica, telecomunicazioni
  • meccanica, meccatronica, energia
  • tessile e moda
  • commerciale, amministrativo

 

COS’È IL PROGETTO LEONARDO VET?

 

Requisiti

  •  aver conseguito il diploma nell’anno 2015 oppure conseguirlo nell’anno 2016 presso uno
    degli enti partner del progetto:

 

o ITI Nullo Baldini (Ravenna)

o IPSEOA Pellegrino Artusi – LSU V. Carducci (Forlimpopoli)

o IT Garibaldi/Da Vinci (Cesena)

o IPS Cattaneo Deledda (Modena)

o ITA Ignazio Calvi (Finale Emilia)

o ITS per la Mobilità Sostenibile, Logistica e Mobilità delle persone e delle merci (Piacenza)

 

  • alla scadenza del bando (e comunque anche alla data di partenza), non essere iscritto a corsi universitari, corsi di formazione professionale, corsi presso Istituti Tecnici Superiori;
  • essere residente o domiciliato in Emilia – Romagna. Possono partecipare anche i cittadini comunitari ed extra-comunitari purché residenti o domiciliati in Emilia – Romagna
  • avere una conoscenza discreta della lingua del Paese di destinazione scelto oppure dell’inglese come lingua veicolare.
  • non aver già partecipato ad uno o più progetti Erasmus+ – Key Action 1 Mobility project for VET learners and staff per una durata superiore ai 9 mesi (in caso di durata inferiore, la candidatura a “Made in Europe” è possibile).

 

Costi coperti dalla borsa erasmus

Il contributo del Programma Erasmus+ e i co-finanziamenti dei partner del progetto coprono la
maggior parte dei costi. In particolare:

 

  • amministrazione e gestione del progetto
  • preparazione culturale e pedagogica prima della partenza;
  • viaggio di andata e ritorno verso la destinazione del tirocinio (in treno o aereo o bus);
  • copertura assicurativa per tutta la durata del soggiorno all’estero (infortuni e Responsabilità Civile);
  • breve corso di lingua nel Paese di destinazione (per Ungheria, Portogallo e Finlandia)
  •  alloggio (presso studentati o famiglie ospitanti o appartamenti condivisi, a seconda del Paese di destinazione);
  • contributo per vitto e trasporti locali;
  • organizzazione del tirocinio;
  • monitoraggio e tutoraggio in Italia e nel Paese di destinazione;
  • documenti di certificazione (Europass Mobility e Attestato di partecipazione).

 

Per i partecipanti con disabilità o svantaggio che partecipano ai progetti brevi di 2 settimane è prevista anche la presenza di un ACCOMPAGNATORE dall’Italia per il quale è garantita la copertura dei costi di viaggio a/r, dell’assicurazione e del soggiorno per le 2 settimane, nonché un rimborso forfettario pari a 400,00 euro.

 

Guida alla candidatura

La domanda di partecipazione alla selezione deve pervenire materialmente entro il 15 febbraio 2016 alle ore 13.00. Per saperne di più e per candidarsi, scaricare il BANDO

 

Scadenza

15 febbraio 2016 re 13:00 Attenzione! Non fa fede il timbro postale.

 

 

comments powered by Disqus