Stage

Stage a Bruxelles per laureati in Scienze Politiche, Legge ed Economia presso azienda biofarmaceutica

Redazione




Se vuoi fare un’esperienza presso un colosso mondiale dell’industria farmaceutica, è disponibile un posto di Stage a Bruxelles presso l’AstraZeneca per laureati in scienze politiche, legge ed economia.

 

Dove: Bruxelles

 

Descrizione dell’offerta

L’AstraZeneca è un’azienda globale biofarmaceutica britannica operante nella ricerca scientifica, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci con obbligo di prescrizione medica per patologie cardiovascolari, metaboliche, respiratorie, infiammatorie, autoimmuni, oncologiche, infezioni e disturbi del sistema nervoso centrale.

 



Attività previste

  • Supporto all’intermediazione con gli stakeholder, incluso la mappatura, la comunicazione, la preparazione al briefing dei documenti e al supporto logistico
  • Politica di supervisione e analisi delle strategie vincenti
  • Aiuto a stabilire e a mantenere contatti con gli uffici chiave per operazioni rilevanti come con gli stakeholder importanti (le istituzioni europee, aziende operanti nel mercato, sindacati ecc..)
  • Contributo attivo nelle operazioni di tutti i giorni, lavorando a stretto contatto il direttore come membro di supporto

 

 

Requisiti

  • Eccellente inglese, sia scritto che orale
  • Laurea in scienze politiche, economia, legge e marketing.
  • Conoscenza delle politiche sanitarie del EU
  • Eccellenti capacità organizzative, abilità comunicative sia scritte che orali
  • Ottime abilità nel settore del IT (Word, Power Point, Excel)
  • Esperienza a lavorare con istituzioni/industrie europee e/o pubbliche autorità
  • Abilità a lavorare sia indipendentemente sia come parte di un team

 

Maggiori informazioni

Per maggiori informazione visita direttamente la pagina web con la candidatura.

Per info su condizioni economiche e contrattuali, contattare direttamente l’ente interessato

 

Guida alla candidatura

Per candidarti, invia il CV e una lettera motivazionale

 

 

 

 


  • comments powered by Disqus