Le ultime

Magazine

La necessità di un’alleanza tra scuola e lavoro al centro della 27esima ed. di JOB&ORIENTA

Redazione




LA NECESSITÀ DI UN’ALLEANZA TRA SCUOLA E LAVORO AL CENTRO DELLA 27esima EDIZIONE DI JOB&ORIENTA. Dal 30 novembre al 2 dicembre alla Fiera di Verona.

 

Orientarsi all’innovazione per costruire futuro”: sta in questo titolo il fuoco della riflessione proposta dalla 27a edizione di JOB&Orienta.

 

Al centro, la necessità di saldare forti alleanze tra scuola e lavoro, allineando la formazione con i profondi cambiamenti del mondo economico- produttivo e della società, sollecitando allo stesso tempo nei giovani la predisposizione all’apprendimento continuo.

 

Convinti che l’industria 4.0 si costruisce a partire dall’innovazione di didattica e formazione, di cui l’alternanza scuola-lavoro e l’apprendistato costituiscono significative sperimentazioni e nella consapevolezza che ad evolvere – accanto alle professioni e alle competenze richieste – è il lavoro stesso.

 

L’innovazione quindi, non è esclusivamente questione di tecnologie, ma anche di processo e di visione.

 

JOB&Orienta si avvicina al compimento dei propri trent’anni di storia e, ponendo ogni anno l’accento sulle tematiche più attuali legate al mondo della formazione, si conferma evento di riferimento per gli operatori dei diversi ambiti e per studenti, famiglie e giovani.

 

Infatti, oltre ad essere un luogo di aggiornamento e dibattito per gli addetti ai lavori, il salone è da sempre occasione importante per le famiglie e per tutti quei ragazzi che hanno necessità di individuare e scegliere con consapevolezza il proprio percorso scolastico e per i giovani in cerca di occupazione, ai quali intende fornire strumenti utili a una ricerca attiva e più efficace.

 

Già da qualche anno JOB&Orienta aiuta i propri visitatori ad orientarsi all’interno dei padiglioni e dei percorsi attraverso una “legenda” colorata che abbina ciascuna tematica, o gruppo di tematiche, ad un colore, che viene poi richiamato nell’allestimento stesso degli stand, permettendo di identificare con un colpo d’occhio l’ambito di cui si occupa ciascun espositore.

 

L’area espositiva del salone sarà organizzato secondo questi colori: percorso rosso per lavoro e alta formazione, percorso blu per la formazione accademica, percorso argento per la formazione professionale, percorso oro per tecnologie e media, percorso arancione per la scuola e i progetti educativi e percorso verde per le lingue straniere e il turismo.

 

L’ingresso è gratuito: è possibile registrarsi presso l’apposito form disponibile sul sito, stampare il proprio biglietto direttamente da casa e saltare la coda in manifestazione.

 

Sito: www.joborienta.info
Facebook: www.facebook.com/joborienta
Twitter e Instagram: @job_orienta 

 


  • comments powered by Disqus