Magazine

I 15 quartieri più hipster del mondo

Redazione

Una panoramica sui quartieri più hipster al mondo! Scopri alcune delle mete più cool per il tuo prossimo viaggio

 

Graffiti, cucina, eventi artistici…alcuni quartieri sono semplicemente più ‘hip’ degli altri!

 

Shoreditch, Londra, Inghilterra

Territorio urbano degradato fino al decennio scorso, Shoreditch è lentamente rifiorito, fino a diventare uno dei quartieri più interessanti di Londra. Oltre ad essere decorato da coloratissimi murales, ospita alcuni mercatini come il Brick Lane Market, il Columbia Road Flower e l’Old Spietalfields, in cui è possibile comprare vestiti vintage, vecchi dischi, cibi provenienti da tutto il mondo e molto altro ancora.

 

 

Belleville and Ménilmontant (19esimo e 20esimo Arrondissements), Parigi, Francia

Un quartiere multiculturale e multietnico, che offre affitti bassi, gallerie d’arte, piccoli caffè e club. C’è anche il Parc de Belleville da cui è possibile ammirare ampi scorci della città. Il suo punteggio hipster aumenta esponenzialmente grazie alla presenza di Villa Castel, dove François Truffaut girò alcune scene di Jules et Jim.

 

 

The Mission, San Francisco, California

Il distretto di The Mission ospita uno dei più bei parchi di San Francisco: Dolores Park. La sera, i visitatori possono godere del bellissimo panorama della città mentre gustano le proiezioni di vecchie pellicole al Film Night, uno degli eventi più famosi del parco.

 

Kreuzberg, Berlino, Germania

Situato nella zona ovest di Berlino, attraversato da una lunga pista ciclabile, Kreuzberg è l’ideale per andare a caccia di antichità o ammirare opere d’arte risalenti al tempo della guerra fredda. Il quartiere è inoltre famoso per la sua vita notturna e ospita alcuni dei locali più interessanti della città. Infine, per i più golosi Dresdener Straße offre una vasta varietà di ristoranti tanto deliziosi quanto economici.

 

 

Lapa, Rio De Janeiro, Brasile

A Lapa potrete trovare alcuni dei posti più famosi di Rio: gli Arcos de Lapa (un acquedotto), il Passeio Publico (il primo parco pubblico della città), e la Escadaria Selaron, una scalinata composta da coloratissime piastrelle.

 

 

Södermalm, Stoccolma, Svezia

Vogue l’ha nominato il quartiere più cool del mondo, Södermalm (chiamato dai locali Söder) è un isolotto appena al largo della costa di Stoccolma. Il Pet Sounds bar è il luogo da non perdere per capire il clima del quartiere.

 

 

Distretto VII, Budapest, Ungheria

Conosciuto anche come Elizabeth Town e Centro Giudaico della città, il Distretto VII offer una vasta scelta di street food, pub, negozi kosher e nightclub lungo le vie di Kiraly e Kazinczy.

 

 

Palermo Soho/Palermo Hollywood, Buenos Aires, Argentina

A Buenos Aires, Palermo è il quartiere più grande della città e include al suo interno le aree di Soho e Hollywood, due distretti trendy dove è possibile fare shopping e visitare i migliori locali della città

 

 

Florentin, Tel Aviv, Israele

Gli hipster amano Florentin per il basso costo della vita e la mancanza di grandi catene commerciali. Questa giungla di cemento ospita botteghe uniche e gallerie d’arte, in più c’è la possibilità di passare bellissime serate a Vital Street.

 

 

Malasaña, Madrid, Spagna

Caffè bicycle-friendly, birrerie locali e club punk rock rendono Malasaña uno dei quartieri più trendy di Madrid. E poi piace a Manu-Chao.

 

 

East Austin, Austin, Texas

La vita notturna di East Austin si concentra intorno alla sesta strada.  Il quartiere è inoltre disseminato da food truck che servono qualsiasi cosa: dalle ciambelle al soul-food afro-americano. Se i locali non vi soddisfano, e capitate nel periodo giusto, potete sempre fare un salto al vicino SXSW festival.

 

Sheung Wan, Hong Kong, Cina

Le opzioni a Sheung Wan sono infinite: il mercato occidentale è l’ideale per chi ama gli oggetti fatti a mano, Wing Lok Street offre deliziose specialità di pesce, Cat Street è una miniera d’oro di antichità e Gough Street è famoso per i suoi ristorantini.

 

West Queen West, Toronto, Canada

Il cuore creativo di Toronto, West Queen West ospita più di 300 gallerie d’arte, il numero più grande in città. Se vi piace particolarmente stare all’aria aperta dirigetevi verso il Trinty-Bellwoods Park: troverete musica dal vivo e performance artistiche.

 

Echo Park, Los Angeles, California

Echo Park – il parco da cui il quartiere prende il suo nome – e l’Elysian Park sono posti popolarissimi tra gli hipster. Tenete sotto controllo l’Echo Park Art Walk per una giornata di esibizioni artistiche dal vivo.

 

 

Plagwitz, Leipzig, Germania

Anche se il quartiere è il fulcro della vita artistica e professionale della città, Plagwitz mantiene la sua autenticità boema. Il distretto ha una forte componente portoghese e brasiliana e ospita la famosa Spinnerei, una ex-fabbrica di cotone trasformata in galleria d’arte.

 

 

Fonte: Insider

 

 

 

 

 

  • comments powered by Disqus