Magazine

10 motivi per cui vale la pena imparare una lingua straniera

Redazione




Imparare una lingua straniera implica molti ostacoli all’inizio, ma altrettanti vantaggi a livello psicologico. Se siete scettici o poco convinti al riguardo, ecco a voi 10 validi motivi per non lasciarsi intimidire.

 

Chiunque si sia già trovato all’estero, per un periodo di tempo lungo o anche solo in vacanza, avrà sicuramente fatto la conoscenza degli ostacoli linguistici più comuni.

Stiamo parlando di quel momento in cui la conversazione procede, e anche se voi capite tutto riuscite a formulare una frase intelligente solo troppo tardi.

 

O ancora, quando non riuscite a spiegarvi per risolvere qualsivoglia problema, o ottenere informazioni. Più in generale, ci piacerebbe poter essere divertenti, sagaci e eloquenti come con un nostro connazionale.



Ma, appunto, le cose giuste da dire ci vengono in mente sempre nel momento sbagliato.

 

 

Oltre all’acquisizione di molta sicurezza in sé stessi, ci sono molti aspetti positivi dell’imparare una lingua straniera. Fosse anche solo mantenere il proprio accento (nel caso italiano, dicono tutti che sia molto sexy), e alzare di molto il proprio livello di tolleranza.

 

Per convincervi ulteriormente, ecco qui dieci benefici psicologici che derivano dal parlare una lingua straniera, secondo Spexx.

 

1. Raddoppiamento dell’attività cerebrale

La capacità di parlare due lingue comporta un aumento significativo delle funzioni cognitive.

Il fatto di dover controllare due lingue allo stesso tempo, sotto molteplici punti di vista lessicali e grammaticali, comporta un monitoraggio continuo che tiene allenata l’attività cerebrale.

 

2. Ritarda lo sviluppo dell’Alzheimer

Un’altro beneficio sull’attività cerebrale, riguarda gli effetti dell’invecchiamento sul cervello e l’insorgenza della Malattia di Alzheimer.

Nei soggetti che hanno una predisposizione alla malattia, imparare una nuova lingua comporta un potenziale ritardo di cinque anni degli effetti.

 

3. Conoscere nuove prospettive del mondo

Studiare una nuova lingua può letteralmente cambiare il modo di vedere il mondo. Ogni lingua, infatti, è espressione della cultura di un Paese.

Un popolo utilizza determinate espressioni in base a come “sente” le cose e gli avvenimenti. Attraverso l’apprendimento di una lingua è più naturale percepire e comprendere questi cambi di mentalità.

 

 

4. Aumento del livello di attenzione

Imparare una lingua è soprattutto fare attenzione ai dettagli: pronunce e accenti, modi di dire, regole sintattiche.

È provato che le persone bilingui hanno un controllo migliore sulla loro attenzione e maggiori capacità nel limitare le distrazioni.

 

5. Aumenta la sensibilità a linguaggi diversi

L’essere esposti ad una lingua diversa dalla nostra, aumenta il nostro livello di comprensione e tolleranza in generale. Soprattutto, nei confronti delle altre lingue.

Fondamentalmente, più si imparano lingue e più diventa facile impararne di nuove.

 

 

6. Sviluppo di specifiche aree del cervello

Un’importante ricerca svedese dimostra che durante l’apprendimento delle lingue, i centri del linguaggio nel cervello crescono.

Più ci si cimenta in una nuova lingua, più queste zone vitali del cervello si sviluppano.

 

7. Allena l’orecchio

A proposito di fare attenzione ai dettagli, ascoltare altre conversazioni e dialoghi, con un effetto “radio” potremmo dire, è una delle tecniche più efficaci per imparare una lingua.

Migliora la capacità di ascolto, poiché il cervello deve lavorare di più per distinguere tipi di suoni provenienti da lingue differenti.

 

 8. Migliora la memoria

Misurarsi con un ambiente bilingue comporta un aumento della memoria molto più potente, rispetto a quelli esposti ad una sola lingua.

Questo è dimostrato soprattutto dagli studi sullo sviluppo cognitivo dei bambini bilingue. Imparare precocemente una seconda lingua aumenta l’abilità nel calcolo mentale, nella lettura e in molte altre abilità utili nella vita.

 

 

 

9. Migliora l’abilità di multi-tasking

Le persone bilingui dimostrano molta più abilità nell’adattarsi alle circostanze: passare da un compito ad un altro più velocemente, così come adeguarsi a situazioni impreviste.

 

10. Migliora la lingua madre

Se la vostra paura nell’apprendere un’altra lingua riguarda il dimenticare la vostra, non preoccupatevi: non è assolutamente così.

Dal momento che l’apprendimento di una seconda lingua concentra l’attenzione sulle regole astratte e sulla struttura del linguaggio, anche la lingua madre finisce per beneficiarne.

 

 

 

 

 


  • comments powered by Disqus