Magazine

10 Destinazioni emergenti che dovete visitare subito

Redazione




10 destinazioni ancora incontaminate, ricche di storia, cultura e paesaggi mozzafiato, da scoprire prima che diventino meta per il turismo di massa

 

Italia. Australia. Thailandia. Queste destinazioni sono nella lista dei luoghi da vedere prima di morire per la maggior parte delle persone, e per buone ragioni.

Sono ricche di storia, cultura e ottimo cibo. Pur avendo lingua, panorami e tradizioni diverse, questi paesi hanno tutti una cosa in comune: le folle di turisti.

Ad alcune persone può non importare di condividere le proprie vacanze con un orda di stranieri, ma per coloro che preferiscono destinazioni fuori dal radar dei turisti tradizionali, ecco 10 posti incredibili che dovreste assolutamente visitare.

 

 

10.Nepal

A seguito del devastante terremoto di magnitudo 7.8 che ha scosso il paese nel 2015, l’industria del turismo nepalese ha sofferto tremendamente.

Nei due anni successivi le persone hanno fatto il possibile per riparare le infrastrutture e i preziosi monumenti, così da riportare i turisti nell’area.

 

Casa del Monte Everest, il Nepal è spesso visitato da coloro che osano sfidare la più alta montagna del mondo.

Ma questo paese dell’Asia meridionale, racchiuso tra Tibet e India, può offrire ogni tipo di avventura, tra cui trekking, safari, rafting, volo con il parapendio e bungee jumping.

Se, invece,preferite le aree urbane, la capitale Kathmandu è ricca di frequentatissimi mercati e templi pieni di storia da esplorare.

 

 

9.Myanmar

Per molti decenni non è stato possibile visitare il Myanmar (precedentemente noto come Burma) a causa della dittatura militare che governava il paese.

Anche ora, nonostante sia aperto ai turisti, il Myanmar è spesso scartato a favore delle più conosciute regioni confinanti come la Thailandia e il Vietnam.

Ma, molto probabilmente, questo cambierà nel futuro.

 

Conosciuto come la “Golden Land” il Myanmar è la patria della storica regione di Bagan, un vasto territorio caratterizzato da più di 2000 templi e pagode costruite tra il IX e il XIII secolo.

Questo luogo magnifico può essere esplorato sia a piedi che in bici, ma un giro in mongolfiera vi offrirà il panorama di una vita.

 

 

8.Mongolia

Con più di 250 giorni di sole all’anno, la Mongolia è giustamente conosciuta come “La terra dall’Eterno Cielo Blu”.

È,inoltre, uno dei paesi meno popolati al mondo. Per questo un viaggio in queste terre, sarà ancora di più un’esperienza fuori dal sentiero battuto.

Paradiso per gli amanti dell’avventura, la Mongolia offre paesaggi purissimi che si estendono fino a dove l’occhio può vedere, montagne perfette per il trekking, passeggiate a cavallo e il deserto del Gobi dove si può andare alla ricerca di fossili di dinosauri.

Inoltre, potete accamparvi ovunque e gratis (sì, per davvero)

 

Infatti, metà della popolazione del paese conduce ancora uno stile di vita nomade, compie viaggi interminabili e pianta le proprie tende ovunque si fermi.

Tuttavia questo numero sta diminuendo, poiché molti stanno abbandonando lo stile di vita da pastori nomadi per lavorare nelle città.

Per questo, se volete sperimentare la Mongolia più autentica assicuratevi di andarci il prima possibile.

 

 7. Canada

Il vicino settentrionale degli Stati Uniti quest’anno compie 150 anni e per festeggiare il paese offre l’accesso gratuito a tutti i suoi circa 50 parchi nazionali.
Questo incentivo, insieme con il favorevole dollaro US, ha attirato turisti internazionali nella maggior parte delle regioni canadesi più conosciute, inclusa la costa montuosa della British Columbia ad ovest e il più rilassato ambiente delle Maritimes a est, una regione formata dalle Prince Edward Island, dalla Nuova Scozia e da New Brunswick.
Questo improvviso riflettore puntato sulla bellezza del paese, lo ha condotto in breve tempo sulla lista dei luoghi da vedere prima di morire di moltissime persone.
Per cui non tardate la vostra visita se volete sentire questa terra come un vostro paradiso privato.

 

6. Montenegro

Questo piccolo paese, che ha conquistato la propria indipendenza dalla Serbia nel 2006, ha attratto per molti anni persone famose e benestanti.

Il resto della popolazione, tuttavia, si sta interessando solo ora delle sue spiagge immacolate e dei suoi villaggi medievali.

 

I più avventurosi possono addentrarsi della foresta e ammirare le bellissime cascate del Parco Nazionale Durmitor, o fare rafting lungo il corso del Tara River Canyon.

Con oltre 250 giorni di sole all’anno e il paradiso dei marinai.

 

Inutile dire che questo paradiso non resterà fuori dal radar dei turisti ancora a lungo.

 

5. Madagascar

Dopo la rottura con l’India 88 milioni di anni fa, il Madagascar è diventato isola solitaria, paradiso per un‘infinità di specie vegetali e animali che non si trovano in nessun altra parte del mondo.

 

Il suo paesaggio varia da fitte giungle, a deserti a coste incredibili.

Visitate il Parco Nazionale de Ranomafana per rilassarvi nelle sue sorgenti termali naturali o raggiungete Camp Bandro a Lac Alaotra per una giornata alla ricerca dei lemuri.

 

Questa bellezza inviolata non durerà per sempre, infatti alcuni paesaggi sono già stati contaminati da resorts per turisti.

Visitate ora per ammirare il paese nella sua piena bellezza.

 

4. Serbia

L’Europa Occidentale ha tutta l’attenzione. Formata da paesi quali Francia, Spagna, Svizzera e Portogallo,non c’e da meravigliarsi.

Ma per coloro che hanno già visto questi luoghi, o chi semplicemente ha voglia vedere una zona diversa del continente, sta dirigendo la propria attenzione verso l’Est Europa per le sue avventure.

 

La Serbia è proprio uno dei paesi emergenti di questa regione. La  sua capitale, Belgrado, vanta non uno ma due lungofiume,poiché si trova proprio dove il Danubio e la Sava si incontrano.

 

Le strade pedonali rendono facile introdursi tra gli edifici del XIX secolo nella città vecchia e la sua vita notturna è tra le migliori in Europa.

Questa gemma sicuramente non resterà nascosta a lungo!

 

 

3. Patagonia

Montagne, abbondanza di animali selvatici e una costa irregolare sono solo alcune delle regioni che attirano le persone verso la Patagonia,una regione condivisa da Cile e Argentina.

 

Qui potete fare trekking lungo i ghiacciai del Parco Nazionale Los Glaciares o viaggiare all’interno della Penisola Valdes, patrimonio dell’UNESCO e casa di pinguini di Magellano e balene.

 

Potete anche dirigervi verso l’interno e visitare un autentico Estancia (ranch) argentino, per scoprire di più della storia e della cultura di questo paese direttamente dai locali.

Arrivate il prima possibile per godere di una Patagonia incontaminata. Questo paradiso per gli amanti dell’avventura non resterà segreto per sempre!

 

2. Colombia

A lungo associata con i cartelli della droga e la corruzione, la Colombia si è trasformata da una nazione in crisi a una richiesta meta di viaggi nel Sud America.

Gli esploratori urbani dovrebbero visitare Bogota, la capitale del paese, che recentemente ha subito un boom di hotel e ristoranti unici.

Oppure visitare Cartagena sulla costa caraibica, una delle città coloniali meglio preservate.

 

Se,invece, vi sentite particolarmente avventurosi, potete fare un trekking di 6 giorni per la Ciudad Perdida, sulle cime della catena montuosa Sierra Nevada de Sanra Marta.

Sebbene scoperta solo nel 1976, la costruzione di questa città risale a circa 650 anni prima del famoso Machu Picchu in Perù.

 

 

1. Sri Lanka

L’India attualmente è una destinazione molto popolare, ma può essere abbastanza difficile da esplorare.

Per vivere un’esperienza simili i turisti si stanno ora dirigendo verso lo Sri Lanka, che è ricco di storia, cultura e tradizioni tanto quanto l’India, ma senza tutte le sue complicazioni.

 

Questo paese è la patria di molte specie animali, visitate il Parco Nazionale di Yala per vedere elefanti, leopardi, bradipi e bufali che vagano liberi.

Oppure ammirate i suoi paesaggi spettacolari attraversando il paese in treno. Salite a borso del Yal Devi Express per un viaggio indimenticabile da Colombo a Jaffna.

Potete anche fare surf sulle onde di Arugam Bay, situata a sud-est dell’isola e caratterizzata da spiagge dorate.Potete veramente scegliere la vostra avventura personale in Sri Lanka, ma arrivate prima che gli altri si accorgano della sua abbondante bellezza.

 

Fonte: EscapeHere

 


  • comments powered by Disqus